Friti, rosti e sofegai

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

(Questo evento è passato)

La Banda del Buso non è un nuovo locale alla moda e nemmeno una classica trattoria.
Non si fa grossa con piatti pomposi e non cerca di ammaliare con idee fuorvianti come "la buona cucina di una volta" o "il mangiar sano della tradizione". Il motto scritto di fianco al bancone è "Friti, rosti e sofegai" e ben rende l'idea sulle pietanze che verranno proposte all'avventore.

L'idea da cui nasce la Banda:
Tre amici di vecchia data decidono di riaprire con una loro singolare idea una vecchia bettola ben conosciuta dai più che han frequentato Padova dal dopoguerra ai primi anni duemila. 

La storia che ispira:
Prima con Ettore Buso e poi col figlio Mirco, il locale in via Cristofori 13 conquista negli anni generazioni di padovani e di studenti per la sua semplicità e rusticità. Chiara, che anni fa ha lavorato per Mirco, ora gestisce il posto, rianimando in un certo senso le belle vibrazioni che lei stessa ha vissuto da giovane e dando, assieme ai suoi soci, una bella sferzata di novità e  personalità.

Al Buso trovi:
La ricerca attenta della bontà e della freschezza per quanto riguarda le materie prime e l'amore per le ricette venete (anche le più particolari), al costo più basso possibile. Si dà insomma priorità alla qualità rispetto alla disponibilità del "tutto sempre". Nel menù, che appunto è giornaliero, si può scegliere tra sette/otto primi e secondi e una miriade di spunciotti preparati durante tutto l'arco della giornata, come la polentina calda con formaggio o salsiccia, vari saor (gamberi, sarde, zucca,...), le polpette di  carne o mare, il crostino di baccalà, le seppioline, le frittate, etc.

Le chicche da provare:
Altri piatti che difficilmente troverete altrove e che A PERIODI potete trovare al Buso, sono le frattaglie, i risi e bisi, la gallina imbriaga, il musso in toccio e la lepre in tecia. Con un pò di fortuna troverete pure il torresano ripiedo (aka piccione!). Altri piatti da enumerare assolutamente sono la pasta e fasioi, le seppie con piselli, lo stinco al forno.
Tra i prodotti esclusivi usati regolarmente per le preparazioni spiccano la polenta di Maranello e la pasta di Gragnano.

Vini e birre:
La Banda propone 5 diverse birre artigianali alla spina della Wildbrau, buona azienda dell'alta Baviera, oltre a una selezione di ottime birre in bottiglia, sempre artigianali. 
Tra i vini dovete assolutamente assaggiare il bianco frizzante rifermentato col fondo, il pecorino e il chianti biologici. Una peculiarità della Banda del Buso è l'assenza del classico vino alla spina e la curiosa proposta di servire le bottiglie anche in quartini, mezzi litri e litri. Altra singolarità è l'happy hour con diverse bevande scontate dalle 23:00 all' 01:00 di notte...per veri intenditori!

  • APERITIVO
  • CENA
  • PRANZO

ALTRO SU 2NIGHT

×