Ci sono 5 ristorantini di pesce a Roma che ancora non conosci

Pubblicato il 19 luglio 2021

Ci sono 5 ristorantini di pesce a Roma che ancora non conosci

Un mare di gusto da San Giovanni a Montesacro

Caldo, sole, relax e tanta socialità. La capitale è ripartita a spron battuto e con la bella stagione è tornata a ripopolarsi dei turisti. La pandemia da Coronavirus sembra essere entrata in una parabola discendente e si respira un'aria nuova. C'è voglia di socializzare, di stare insieme, di condividere. In poche parole, c'è voglia de magnà. Con questo caldo, per godersi una serata serena e per non sudare sette camicie con una carbonara o una gricia, c'è solo una pietanza che può regalare vere soddisfazioni: il pesce. Leggero, gustoso, fresco: in questi 5 locali è da paura...

A San Giovanni il bistrot che non ti aspetti


Un bistrot dove trovare pesce freschissimo a un prezzo davvero conveniente. Ti starai chiedendo se esiste davvero. Sì, esiste ed è in zona San Giovanni. Si chiama Cornucopia Bistrot e ti sorprenderà: cucina di mare di ispirazione calabrese con tanto pesce fresco (anche  dalla Calabria) e proposte culinarie innovative. Fra i primi, oltre ai classici spaghetti o al risotto alla crema di scampi, c'è un interessantissimo spaghetto con orata e pistacchi. Per quanto riguarda i secondi c'è sua maestà, la frittura di pesce con calamari, gamberi e paranza: dorata e croccante al punto giusto, abbondante ed economica. Senza dubbio una delle migliori fritture di Roma. Una menzione particolare anche per il polpo (che si può gustare in diverse versioni). 
Via Magna Grecia 89/91, tel. 0659876967

Il pesce fresco, tutti i giorni, a Monteverde


Ci sono ristoranti che nel corso negli anni sono diventati storia vivente. Eden a Monteverde è uno di questi: nasce nel 1927 e distanza di quasi un secolo, ha mantenuto un fascino inalterato fatto di gusto, esperienza e professionalità. Alla guida di questo piccolo gioiello c'è Claudio Casali, un esteta della ristorazione che propone solo piatti di qualità superiore. A partire dal pesce, che arriva fresco ogni giorno dal porto di Anzio. Lo sguardo della cucina è rivolto sempre verso la tradizioni: piatti semplici ma gustosi e lavorati con cura, precisione e delicatezza. Da sogno il polpo stufato con radicchio e noci, intrigante la fettuccina con ragù di spigola, pachino e olive taggiasche. Poi c'è un ampio dehors esterno che in queste serate di caldo romano è proprio una pacchia...
Piazza Ottavilla 14A, tel. 065818413

Nel quartiere Trieste, il pesce che non ha bisogno di chiedere mai


Gusto, ricercatezza, amore per la tradizione e curiosità verso il futuro. Sale Fino è un'esperienza di gusto unica a Roma Nord che oltre a puntare forte sulla cucina romana d'autore esplora gli orizzonti del pesce con una maestria d'altri tempi. Il nuovo menu è stato creato con la consulenza di Matteo Militello ed è la sintesi perfetta di sperimentazione e ricerca. La ceviche di salmone, gelato al mango e crema di peperone arrostito è estasi allo stato puro: ordinarne una sola porzione è un gesto quasi scellerato. Sulla stessa lunghezza d'onda ci sono le alici fritte con maionese al lime e pepe rosa. Fra i primi, ce n'è uno delizioso: tonnarelli cacio, pepe, lime e tartare di gamberi rossi di Mazara. Per concludere, un clamoroso tataki di salmone con panure alle erbe, maionese all'avocado e verdure saltate alla soia. E godi...
Via Clisio 1, Roma, tel. 068604497

A Furio Camillo, un pesce da guinness dei primati


La cucina non è mai improvvisazione. Lo sanno bene i proprietari de All'Alberone, un locale in zona Furio Camillo che propone una cucina di pesce (e una cantina) davvero interessante. Per capire di cosa stiamo parlando, basta decantare il menu. Partiamo dagli antipasti, autentiche perle di rara bellezza: tartare di tonno, burrata, mela verde e tartufo oppure gamberi rosa, bufala tiepida e gazpacho mediterraneo. Fra i primi brilla la linguina di Gragnano al gambero rosso, pecorino e basilico. Trionfo di gusto e sperimentazione per i secondi: baccalà alla puttanesca (morbido e piccante al punto giusto) e tataki di tonno con salsa alla pesca e gomasio. Se vuoi finire in bellezza, termina con il dolce Caccia al Tesoro: crumble, crema al limone, lampone, cioccolato e meringa.
Via Francesco Valesio 5, tel. 3917127198

Pesce fresco a più non posso a Montesacro


Essere da vent'anni il punto di riferimento per il pesce a Roma non può essere un caso. Grazia Deledda a Montesacro è un ristorante che consuma, ogni giorno, chili e chili di pesce fresco e che offre una qualità incredibile, a partire dai crudi: scampi crudi, gamberi crudi, ostriche belon, ostriche fines de claires, tartufi, ricci di mare, carpacci (carpaccio di polpa e rughetta, carpaccio di spigola con lattuga e radicchio, carpaccio di spigola espresso, carpaccio di salmone con lattuga e radicchio) e antipasti misti di crudi di mare. Poi ci sono dei primi pazzeschi: spaghetti con moscardini e pachino, linguine all’astice e pachino, tagliolini spigola e fiori di zucca, gregola sarda alle vongole e pachino. Il mare non è mai stato così vicino...
Via di Sacco Pastore 14, tel. 068604333

Immagini interne prese dalle pagine Facebook dei locali
Immagine di copertina: Pagina Facebook All'Alberone - Cucina con Cantina

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI
  • MANGIARE ALL'APERTO

scritto da:

Angelo Dino Surano

Giornalista, addetto stampa, web copywriter, social media manager e sognatore dal 1983. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Autochtona Award ha premiato i migliori vini autoctoni d’Italia

Sono 14 i riconoscimenti assegnati.

LEGGI.
×