Nel cuore di Venezia c’è un luogo in cui si possono percorrere migliaia di chilometri in un momento. C’è un giardino nascosto, tranquillo e riservato, dove abbracciare la laguna con un solo sguardo. C’è un locale in cui l’arte e la cucina si incontrano, le culture si scambiano e il palato viaggia al di là dello spazio per raggiungere sentori vicini e lontani, profumi e sapori che superano mari e pianure per trovare il giusto abbinamento. sudest 1401 è tutto questo e molto di più. Arte e cucina, scoperta e ritrovo, gusto e passione in uno dei progetti più emozionanti a Venezia.

La cultura è scambio. Lo scambio è cultura

sudest 1401 è un bar ristorante che cresce in seno alla V—A—C Zattere, il quartier generale veneziano della V—A—C Foundation, una delle istituzioni artistiche d’eccellenza che l’isola della nostra laguna ha il piacere di ospitare. Il palazzo affacciato sul Canale della Giudecca ospita un centro per la cultura contemporanea di cui il ristorante sudest 1401 è un progetto integrante di lungo respiro. L’incontro e il cibo sono fattori aggreganti di dialogo, così come l’utilizzo di ingredienti, sapori e ed esperienze culinarie di origini diverse sono terreno fertile per mettere in contatto mondi differenti e coltivare nuove prospettive, allo stesso modo davanti a un buon piatto, un ottimo cocktail o l’aperitivo perfetto.

Il giusto habitat per Laguna Viva

La laguna veneziana custodisce un habitat unico, un ecosistema complesso e un territorio ricchissimo e vario. Addentrarsi tra le velme e le isole, tra la flora e la fauna locale è un’esperienza che consigliamo a tutti. Ma per rendere omaggio a queste meraviglie, per rappresentare simbolicamente la bellezza e la fragilità di questo ecosistema, il giardino di sudest 1401 ospita  un’installazione permanente, Laguna Viva, che ricrea il tipico habitat della palude salmastra, costruita basandosi su associazioni botaniche e sulla morfologia funzionale. Nel giardino troverete tre vasche, decorate da piastrelle ispirate ai tipici pavimenti veneziani. Il progetto è stato sviluppato dal collettivo artistico londinese Assemble insieme a We Are Here Venice e a Granby Workshop.

Cucina di terra e di mare, di luoghi e di incontri

Ci sono luoghi per cui vale la pena partire e ce ne sono altri per i quali l’importante è tornare. La cucina di sudest 1401 incarna entrambe le posizioni scommettendo sull’importanza del viaggio, non della destinazione. Così ingredienti locali del territorio veneto si sposano perfettamente con ispirazioni meridionali, campane e mediterranee, ma anche con suggestioni balcaniche e propulsioni gastronomiche orientali.

Qualità e ispirazione

Dalla selezione della materia prima alla ricerca per la realizzazione dei piatti, l’obiettivo è quello di incoraggiare nuove prospettive, coltivare relazioni culinarie, incentivare percorsi di scoperta all’insegna della bontà e della qualità. Le proposte sono varie e stimolano e soddisfano tutti i palati. Il menù segue le stagioni e riesce a preservare il delicato equilibrio tra vocazione local e spinte internazionali. In ogni momento della giornata sudest 1401 garantisce la proposta giusta al tempo giusto, regalando momenti di tranquillità in una ricercata caffetteria o viaggi enogastronomici ricchi di ispirazione per una cena diversa dal solito, senza dimenticare la bellezza di un aperitivo circondati dalla laguna, ma nel cuore di Venezia.

Ogni proposta una scoperta

sudest 1401 è un bar, ristorante nel quale il cibo è uno straordinario catalizzatore di esperienze, un motore sociale attraverso il quale ritrovare il piacere della convivialità e della scoperta. Allo stesso tempo, è un luogo in cui l’esigenza innata di produrre cultura, raccontando storie di cucine e retaggi enogastronomici diversi che arrivano da ogni parte del mondo attraverso i sapori, accresce il nostro sapere. In questo contesto, ogni proposta diventa nutrimento per nuovi approcci enogastronomici e nuove contaminazioni di idee e ricette. I molti eventi organizzati concorrono esattamente a questo scopo: nuove relazioni tra gusti, ingredienti e persone portano a nuove, eccitanti scoperte.

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
×