La Rassegna Musicarte all'’Auditorium GOS e Palazzo della Marra

17 e 22 luglio, 5, 21 e 28 agosto, a Barletta
  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Giunge alla 13ma Edizione la Rassegna Musicale ‘MusicArte’, organizzata dall’Associazione Cultura e Musica G. Curci, ciclo di eventi musicali e multidisciplinari che valorizzano i talenti artistici del territorio, i repertori tradizionali e le nuove creazioni musicali, in un percorso che si affianca alla fruizione degli attrattori culturali della città di Barletta, in un coinvolgimento di tutte le aree cittadine per una estate ricca di emozioni e partecipazione sociale agli eventi. Negli anni la Rassegna ha sempre riscosso il più grande successo, grazie al valore artistico dei complessi e dei solisti proposti, unito alla ricerca di repertori che spaziano dalla musica colta al tango, dal jazz al crossover, dal pop alla musica contemporanea e alla valorizzazione dei luoghi coinvolti.

La Rassegna, realizzata in collaborazione con il Comune di Barletta, il Ministero della Cultura, la Regione Puglia e il Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito di Puglia Sounds live, si svolgerà attraverso un ciclo di 5 eventi che toccheranno l’Auditorium e l’intera area del Laboratorio Urbano Gos, area di archeologia industriale sottoposta a vincolo dalla Soprintendenza, nella periferia di Barletta, nonché lo storico e straordinario chiostro del Palazzo della Marra.
Di grande livello gli Artisti coinvolti, quasi tutti artisti pugliesi e della bat, con concerti che sono veri e propri ‘spettacoli’ con narrazioni, performance musicali, letture anche con danza, proiezioni di immagini e contenuti di alto coinvolgimento per tutte le fasce d’età
Si parte il 17 luglio, con replica il 18 ,presso l’Auditorium del Laboratorio Urbano GOS, con lo straordinario Ensemble rinascimentale femminile ‘DOMINAE ENSEMBLE’ nell’originalissimo evento ‘Io Sono Lucrezia’.

Leggenda e diffamazione descrivono Lucrezia Borgia (1480–1519) come una delle donne con la peggiore reputazione della storia: cortigiana e incestuosa, assassina e avvelenatrice. La sua unica colpa, in realtà, fu la famiglia in cui nacque: la più potente, spregiudicata e spietata del Rinascimento. Lo spettacolo, in abiti d’epoca, ricostruisce la vicenda di Lucrezia, una delle donne più discusse del Rinascimento. Lo spettatore sarà proiettato nella vita di corte di Ferrara attraverso un’alternanza di musiche, danze, letture, parti recitate e cantate. Donna estremamente colta, Lucrezia seppe circondarsi dei migliori artisti trasformando la sua corte in un modello di cultura musicale europeo. Il programma prevede danze e musiche dei compositori attivi alla corte di Ferrara, fra cui i celebri autori di frottole Marchetto Cara e Bartolomeo Tromboncino.

Prestigiosissima la line up, che prevede i seguenti Artisti : Valeria Polizio, soprano Maria Luisa Dituri, soprano Annarita Lorusso, violino barocco e ribeca Nicola Pappalettera, cornetto Paola F. la Forgia, viola da gamba Pierluigi Ostuni, tiorba Beatrice Birardi, percussioni Eloise Ameruoso, clavicembalo e tastiere storiche Ada Martella, danze Lory Porcaro, danze Marileda Maggi, voce recitante Mariano Rizzo, presentatore – autore testi.

Il 22 luglio, sempre presso l’Auditorium Gos, sarà la volta, dell’ Apulian Landscapes, con Riccardo Lorusso alle chitarre e Roberto Fasciano al pianoforte, originale e suggestivo spettacolo dedicato al paesaggio pugliese, sia quello del mare e della murgia, sia quello dei ritmi originali e delle melodie della nostra terra, coprodotto con l’associazione Arcadia, arricchito da proiezioni di immagini del nostro patrimonio architettonico e paesaggistico. Dalla mescolanza di linguaggi e suoni acustici ed elettronici, prende vita una musica suggestiva, fatta di sfumature espressive inedite e atmosfere avvolgenti. Scopo del progetto è la presentazione di una musica senza confini che va incontro alla varietà degli stati d’animo, pur mantenendo un forte legame con la tradizione della nostra terra. Si crea una sintesi tra armonie e modi tipici del jazz, melodie minimali e cantabili, ritmi appartenenti al folk pugliese e latino; commistioni stilistiche che costruiscono ponti musicali culturali e scavalcano barriere tra generi musicali. I brani presentati sono fortemente evocativi e stimolano l’immaginazione: ascoltando questa musica si ha la sensazione di avere di fronte a sé paesaggi marini, valli e murge pugliesi, circondati dalle onde del mare. Il duo è stato selezionato per la Call Promozione Artistica Italiana per l’estero 2020 indetta dalla SIAE (per un tour nei teatri a L’Avana e provincia, Cuba)

Il 5 agosto, sarà di scena, nella splendida cornice del Chiostro del Palazzo della Marra, il prestigioso Astor Trio, con la voce di Valentina Madonna, il violino di Domenico Zezza e il pianoforte di Domenico Balducci, in uno straordinario evento ‘Omaggio ad Astor Piazzolla. I tre artisti, interpreti di musica classica e jazz su prestigiosi palcoscenici nazionali e internazionali, si esprimono in un linguaggio intenso e originale, misurandosi con un repertorio colto ma anche di estrema fruibilità, nel quale confluiscono: tango e musica di strada, bel canto e improvvisazione. Attraverso un percorso musicale in cui melodia, ritmo e passione si intrecciano in modo armonico ed emozionante, Astor Trio propone un vero e proprio tributo al geniale compositore argentino che, creando un nuovo genere musicale destinato a sconvolgere le abitudini della capitale argentina e i gusti del pubblico latino, creò un ponte tra il mondo “popolare” e quello “classico”, tra comunicatività e struttura, tra passione e intelletto. “Riformatore del tango e strumentista d'avanguardia, Astor Piazzolla non a caso è considerato il musicista più importante del suo Paese e, in generale, uno tra i più importanti del XX secolo.

Il 21 agosto, sempre presso il Chiostro di Palazzo della Marra, appuntamento con il Jazz di qualità con il Duo chitarristico Giuseppe Continenza – Maurizio Di Fulvio, noti nel panorama jazz internazionale, con Pop Songs & Latin Jazz, originale e fresco Concerto- Spettacolo realizzato in coproduzione con l’Associazione Castelnuovo-Tedesco di Pescara, in tournèe in Italia e in Europa. Il programma del concerto, attraverso combinazioni originali, da Gershwin a Sting, da Gillespie a Stevie Wonder, presenta un'interpretazione elegante e avvincente del "choro brasileiro" e del “jazz latino" e allo stesso tempo un'esecuzione eclettica e pulsante di “pop songs”. Eleganza strumentale, equilibrio tecnico e suono inconfondibile sono le caratteristiche predominanti nel Duo, che ospitato nei maggiori festival europei e americani, si produce in performance intense e piene di pathos.

La Rassegna si concluderà il 28 agosto con lo spettacolo ‘Transmediterranea le note della tradizione, dell’espressione e della passione’’ con la voce di Valeria Mosca e il Manouchow Ensemble (chitarra, voce, tres, percussioni e strumenti etnici). Transmediterranea ovvero un concerto che propone all’ascoltatore un viaggio virtuale nelle note del tempo, con sapori propri della musica swing-gypsy del ‘900 dei primi jazz club, nonché latina e di autore; una musica fatta di energia, passionalità e tradizione, capace di unire lo swing allegro allo spirito tzigano, con un repertorio che tocca i generi del jazz, dello swing e del latin, arrangiati ed adattati alla modernità del presente.

The Manouchow è un progetto nato nel 2019, molto attivo nel panorama musicale pugliese. La band esprime una comune passione per il genere Manouche, che vede il suo apice negli anni ’30, con il musicista parigino di origine sinti Django Reinhardt. La band vanta numerose partecipazioni a rassegne jazz importanti sia a livello locale che nazionale, tra cui la partecipazione alla I e II edizione dell'evento Ipogei & bollicine, un viaggio nel mondo dell'archeologia unito a quello della musica, curato dalla locale Sovrintendenza del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Da segnalare l’attività di composizione inedita della sigla della testata giornalistica della Città di Andria BatMagazine.

GOS - Giovani Open Space
17 e 22 luglio, 5, 21 e 28 agosto - porta ore 20,00 -inizio ore 20,30
ingresso a pagamento
abbonamento per 5 spettacoli € 10,00 - Biglieto p. u. € 5,00
Info. 3803454431 
Altre info qui

17 luglio, 22 luglio, 5 agosto, 21 agosto, 28 agosto

  • CONCERTI

ALTRO SU 2NIGHT

  • NOTIZIE

​I 100 luoghi più belli del mondo

Sono quelli scelti da Time Magazine: dell'Italia fanno parte la Toscana, grazie anche al progetto “Uffizi diffusi”, insieme a Sicilia e Venezia.

  • TURISMO
  • TENDENZE FOODIES

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

×