​I Magnum limited edition per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante

Pubblicato il 5 marzo 2021 alle 11:12

​I Magnum limited edition per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante

MagnumXDante: tre limited edition ispirate alle cantiche della Divina Commedia.

Magnum Inferno: disponibile da marzo, e soltanto fino ad aprile, è il risultato di una combinazione di dolce e salato, di rosso e nero. Più precisamente, la copertura è in cioccolato extra dark con pezzetti di sale, mentre il cuore è fatto di gelato al carbone con panna e variegatura al lampone. Il tutto corredato da un’originale reinterpretazione della prima cantica: “Del salato fondente, dolce amore, mi prese quel piacer sì forte che come vedi sapor ha di lampone”.


Maggio e giugno invece saranno i mesi del Magnum Purgatorio, l’azienda non ha svelato tutti i dettagli per alimentare la suspense ma qualcosa possiamo intuirla dai versi che accompagnano questa versione: “Sovra candido vel di cioccolato caramello doppio, dorato manto ricolmo di gelato biscottato”. I pezzetti di biscotto, dunque, diventano il simbolo del “mondo di mezzo, sabbioso e offuscato ma rivelatore”.

Magnum Paradiso: a luglio e agosto sarà possibile addentare la versione dedicata al Paradiso. Ovvero all’ascesa, al bianco, alla luce. Anche in questo caso è stata scelta la via di uno strategico silenzio, tuttavia le rime di presentazione rappresentano un’anticipazione piuttosto chiara: “Di cacao rosa disio ribelle, bianco e pistacchio mio anelare. Sapor che move il sole e l’altre stelle”.

Foto di Jeff Ackley da Unsplash

  • NOTIZIE

scritto da:

Teresa De Micheli

Firenze, mia croce e delizia. Ti amo e ti odio, ti lascio ma alla fine solo da te torno sempre. Mamma di Londra e papà di Palermo, a Firenze i miei geni "fusion e un pazzarelli" ha trovato il giusto ambiente in cui esprimersi. Tra tradizione ed ultime tendenze, una città da vivere sempre.

POTREBBE INTERESSARTI:

Night(s) at home: la Top10 delle birre da abbinare

10 birre per 10 differenti serate a casa: i consigli del mastro birraio Simone Brusadelli per sceglierle al meglio

LEGGI.
×