Siamo d’accordo: l'aspetto più interessante di una pizzeria già molto conosciuta è scoprire come fa la sua pizza. Ae Oche Docks, in Viale Ancona, dopo tanti anni di esperienza e studio degli impasti, può fare scuola: le farine sono macinate a pietra e semi integrali con un impasto a doppia lievitazione che riposa dalle 48 fino alle 72 ore. Così la pizza è fragrante e digeribile. 

È proprio quando le basi sono solide che ci si può permettere di innovare, senza mai dimenticare gli ingredienti che hanno fatto di una buona pizzeria - ristorante, un luogo di continuo pellegrinaggio per gruppi di amici e famiglie alla ricerca di un’esperienza da condividere. Ae Oche Docks è sempre lo stesso eppure è cambiato, in meglio.

Il colpo d’occhio non mente: Ae Oche resta al passo con i tempi

Proprio come tutti i gestori in gamba, Marco lo sa: la qualità prima di tutto ma a volte c’è bisogno di altro, di darsi un tono, migliorare l’ambiente, mostrare che si è vivi, vigili e pronti a cambiare. Ae Oche ha deciso di rinnovare completamente l’entrata del locale che ora è una zona welcome moderna e confortevole. Viene voglia di scoprire di più...

Le pizze da ordinare: meno classiche, più gourmet

Sempre molte le pizze tra cui scegliere, con una novità: più pizze speciali con abbinamenti gourmet. Come ad esempio la pizza Alice con mozzarella di bufala D.O.P, alici del Mar Cantabrico, pinoli, cipolla di Tropea, olive taggiasche e pomodoro fresco; o la Bombardata con salsa di pomodoro, mozzarella fiordilatte, ‘nduja, burratina e pistacchi.

Lo sapevi? Ci sono anche gli hamburger

Io prendo la pizza, tu l’hamburger e magari smezziamo un club sandwich. Ae Oche ci è sempre piaciuto perché è un locale fluido dove tutto possono sentirsi a proprio agio a tavola (che poi è l’essenza stessa della convivialità). Le news dalla cucina lo rendono ancora più propenso ad ascoltare le nuove voglie e tendenze come quella di hamburger e di club sandwich. Due gli hamburger alla carta, entrambi con patty fatto in casa di Scottona e Angus da allevamenti locali e serviti con patatine fritte e salsa rosa. Una ventata di rinnovamento anche tra i club sandwich ora disponibili in quattro varianti golose.

La cucina è ancora più ispirata

Se è vero che Ae Oche è prevalentemente una pizzeria, il lato cucina non è da sottovalutare. Ad affiancare il menù standard, c'è il menù speciale che varia le sue proposte ogni due o tre mesi, per garantire stagionalità e varietà. Antipasti, primi e secondi della tradizione italiana, con proposte veggie e gluten-free. Perché la buona riuscita di una cena di gruppo prevede che tutti siano contenti allo stesso modo e lo sappiamo: nulla rende più felici del cibo. Il piacere è, ancora una volta, condiviso, spartito e moltiplicato grazie a un menù attento alle preferenze di celiaci e vegetariani a cui viene dedicata un’intera sezione. Vale anche per le pizze: l’impasto senza glutine è sempre disponibile.

P.s: da scoprire i nuovi piatti in lista come la pasta alla norma, la braciola di vitello e il piatto di scampi e gamberoni alla griglia.

Gli eventi che rendono i docks mestrini interessanti


Tutti i sabato sera c'è Bollicine, un evento scacciapensieri con cena spettacolo e dopocena danzante, dalle 21. Mentre un venerdì al mese, Ae Oche ospita un concerto di musica dal vivo dalle 10 fino a mezzanotte. Non ci sono più scuse per annoiarsi nel fine settimana ma nemmeno di giovedì: c’è la serata karaoke.

La pausa pranzo conviene

Per la pausa pranzo “no-stress” Ae Oche ha studiato delle formule fisse come il menu pizza con una pizza a scelta a 10 € oppure un menu con primo e contorno a 8; un secondo e contorno a 9,00  € ; un'insalatona a 9,50 o il menu completo a 11,50  € . Compreso nel prezzo, a scelta: un quarto di vino, mezzo litro d'acqua o una bibita piccola.

Le partite si vedono qui riunendo tutti gli amici (e i bimbi si divertono)


L'abbonamento a Sky sport permette di vedere tutte le partite di campionato e di Champions davanti a una buona pizza. Ma soprattutto riunendo tutti gli amici: lo spazio c’è, la birra pure! E i clienti abituali lo sanno: che vita sarebbe senza l'area bimbi? Attrezzata con sorveglianza e baby sitting è in funzione dal venerdì alla domenica. Così ci si può davvero godere la cena, e vale per tutti. 

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
×