Akira ha aperto un Ramen Lab alla Fontana di Trevi

Pubblicato il 10 maggio 2021 alle 17:50

Akira ha aperto un Ramen Lab alla Fontana di Trevi

Un laboratorio artigianale di noodles con una preziosa impastatrice professionale giapponese

È un luogo storico, incantevole e unico nel centro di Roma ad accogliere il primo Ramen lab di Akira: la piazza di Trevi, proprio davanti alla sua famosa Fontana dei desideri. 

Infatti, dopo la primissima apertura a Roma nel 2016 e il moltiplicarsi dei suoi locali, Akira Yoshida, imprenditore giapponese naturalizzato italiano, ha deciso di inaugurare proprio in questo periodo un laboratorio artigianale dedicato esclusivamente alla tanto amata zuppa di noodles orientali: il ramen. L'apertura di questo locale era già avvenuta in febbraio ma poi complice il lockdown non aveva ricevuto le attenzioni dovute. 

La mission di Akira

La mission di Akira è quella di diffondere l’autentica tradizione culinaria del Sol Levante partendo da Roma, la città che lo ha adottato. Infatti è proprio qui, in zona Ostiense, che fonda Ramen Bar Akira nel 2016, nella zona di Ostiense a cui sono seguite altre aperture come La bottega in stile street food all’interno del Mercato Centrale all’interno della Stazione Termini per poi aprire anche a Torino. A inizio anno è arrivata la terza sede romana nella centralissima zona di Fontana di Trevi: Ramen Lab. 

Ramen Lab Akira: il format

Il Ramen lab è il primo laboratorio artigianale di noodles del gruppo Akira ed è l’unico in città a possedere un' impastatrice professionale giapponese per realizzare la pasta home made.

Il nuovo menu amplia la carta dei ramen già presente arrivando a contarne 12 tipologie con brodo a base di carne di maiale, carne di pollo, oppure vegetale cotto rigorosamente per 12 ore. Qui è possibile personalizzare il tipico piatto giapponese a base di spaghetti di frumento serviti nel brodo scegliendo lo spessore della pasta, fine o spessa, il tempo di cottura, normale o al dente, oltre ai diversi topping come le fettine di maiale, l’uovo sodo marinato nella soia, l’alga nori, il porro e la salsa piccante.

Ogni ciotola di ramen ha un peso differente e corrisponde a una diversa area geografica: il Tonkotsu Shoyu, ad esempio, è una specialità di Fukuoka con brodo di maiale, una fetta di carne di maiale, saporita salsa Shoyu, spinaci e alghe, ancora il Tonkotsu Shio, ricetta più antica e sapida oppure il Tonkotsu Miso Spicy per chi ama il piccante. Sono presenti due versioni vegetariane, il Veggy Ramen a base di brodo vegetale, miso piccante, verdure miste, alga, olio di oliva e sesamo, e il Veg Deluxe, meno speziato ma sempre con brodo vegetale, latte di soia, tempura di verdure, tofu, mais, porro, salsa Shio, alga e olio di oliva. Gradevole anche nei periodi più caldi, c’è Hiyashi Cold Ramen viene servito freddo con carne di maiale a listarelle, pomodori, cetrioli, omelette, salsa di soia con zenzero, sesamo e alga, un piatto fresco, sempre colorato e nutriente.

Non solo ramen  

A valorizzare la dettagliata e originale offerta altre prelibatezze tipiche giapponesi come:
- Edamame (fagioli di soia)
- Onigiri (polpette di riso ripiene di pesce o verdure)
- Gyoza (ravioli fritti e ripieni di pollo o verdure)
- Takoyaki (palline di polpo fritte)
- Karaage (bocconcini di pollo fritti)
- Curry Don (riso bianco, salsa al curry, patate, carote e cipolla)
- Chashu Don (carne di maiale marinata in salsa di soia, condita con porro, salsa piccante, alga nori e riso bianco).

Oltre ai dolci: il Dorayaki, pancake ripieno di marmellata di fagioli rossi Azuki, e Taiyaki, stesso dessert tipico ma a forma di pesce. Ad accompagnare la proposta gastronomica sakè, birre giapponesi e altre bevande analcoliche.

Info e contatti 
Ramen Bar attualmente può accogliere 20 coperti nel dehors allestito tra i pittoreschi vicoli romani, in attesa delle riaperture anche all’interno dei ristoranti e dopo le quali il nuovo locale di Akira Yoshida potrà ospitare a pranzo e a cena fino a 60 persone con distanziamento.
 
Contatti:
Akira Ramen Lab
Via in Arcione, 71, 00187 Roma RM
Tel. 06 6401 4602
aperto tutti i giorni dalle 12.30-15 e dalle 19-22
 

  • NOTIZIE
POTREBBE INTERESSARTI:

​Se il Covid cambia anche le abitudini alimentari. E la pasta diventa il piatto più cucinato a cena

La pasta è la pasta; e si conferma protagonista indiscussa della tavola: per 4 italiani su 10 è l’alimento più cucinato nell’ultimo anno ed è anche regina del pasto serale in compagnia.

LEGGI.
×