Posti stupendi con un altro destino a Trani

Pubblicato il 13 settembre 2021

Posti stupendi con un altro destino a Trani

Col tempo i luoghi che abitiamo si vestono di nuove missioni: ecco quelli che si sono trasformati grazie all'inventiva di illuminati proprietari

Un locale non è mai solo un insieme di pietre: all'interno, a fare la differenza, sono le storie e le attività che quelle mura accolgono. Trani è sempre stato un borgo marinaro, ma nel corso dei secoli ha accolto tantissime persone che pian piano l'hanno trasformata in una città turistica, con tante tappe gastronomiche e accoglienti camere sbocciate tra le pareti di palazzi storici e bellissimi. Ecco i posti stupendi con un sorprendente passato alle spalle. 

La magia dei palazzi


A pochi passi dalla bellissima Cattedrale di Trani sorge Borgobeltrani. Questo graziosissimo bed & breakfast ha costruito la sua magia all'interno di una dimora storica della città, affidandosi a design e domotica di ultima generazione per accogliere gli ospiti contemporanei con il massimo del comfort. Completa l'esperienza una favolosa terrazza da cui, con lo sguardo, si può abbracciare tutto il centro storico di una delle città più belle di Puglia. E siamo certi che questo era un passatempo condiviso anche dagli antichi abitanti del palazzo!
Via Giovanni Beltrani 27, Trani (BT) - Tel. 3290730902

Il lido diventato ristorante


Negli anni Settanta, a Trani, ha preso piede una forma di turismo più attenta al comfort. Sono spuntati i primi stabilimenti balneari, come il Lido Venezia, nel cuore della Villa Comunale. Dopo molti anni questo pontile costruito in un tratto di costa paradisiaco ha affascinato Mario Cimino e sua moglie Michela, che l'hanno trasformato nel "trampolino" per la propria idea di cucina di mare. Ne è nato Aquae Seaside Restaturant & Bar, un rifugio dal chiasso e dalla frenesia che finisce nel godimento assoluto di mare e buon cibo. A completare l'esperienza, un'incredibile conoscenza enoica che va dal territorio circostante per estendersi anche oltre i confini nazionali.
Piazza Plebiscito, Trani (BT) - Tel. 3518006511

Un luogo di culto gastronomico


All'estrema destra del porto di Trani sorge Le Lampae al Fortino. Questo "slow restaurant" è un avamposto di bellezza che si adagia sul mare. La storia di questo luogo inizia nell'undicesimo secolo, quando le pietre bianche accoglievano la Chiesa di Sant'Antuono e il suo fortino. La chiesa in riva al mare come era un dono votivo di un capitano scampato ad una tempesta. Nel tempo si è trasformata in una roccaforte tesa alla difesa dalle invasioni provenienti proprio dal mare. Grazie all'operazione di recupero, avvenuta alcuni decenni fa, voluta da Antonio Del Curatolo, questa costruzione si è trasformata in un concentrato di fascino.
Via Tiepolo s.n.- Molo Sant'Antonio, Trani (BT) - Tel. 0883480308

Da rifugio per pescatori a ristorante


Attorno al porticciolo turistico di Trani i localini che hanno trasformato vecchie case e rimesse di pescatori in eleganti ritrovi mangerecci non si contano più. Il ristorante forse più celebre dell'arco disegnato attorno al mare da pietra bianca ed attività umane resta La Banchina. Il suo patron, Vincenzo Perna, accoglie gli ospiti con attenzione e giovialità, puntando a mettere nel piatto il miglior cibo che il mare possa offrire. La cucina di ispirazione mediterranea offre un ottimo menu marinaro, che si adatta al pescato del giorno e alla stagionalità degli ingredienti selezionati con grande cura.
Via Banchina Al Porto 16, Trani (BT) - Tel. 0883584747

Attorno al pino secolare


Guardando il pino secolare che spunta al centro dell'edificio che ospita Ognissanti Restaurant Spa Hotel & Rooftop, si ha la sensazione che chi ha costruito le antiche mura sia rimasto incantato dalla maestosità di questo albero. Come un vessillo naturale che la città spiega verso chi arriva dal mare, questa creatura vegetale veglia sulla cucina del ristorante guidato da Marco Marinelli, sulle camere e il centro benessere in pietra bianca, stagliandosi verso il cielo e ombreggiando la meravigliosa terrazza su cui aspettare albe e tramonti in buona compagnia.
Via Banchina al porto 8, Trani (BT) - Tel. 08831970000

A due passi dal Castello Svevo


La famiglia Di Gennaro ha scelto di abitare un nuovo luogo. All'interno di un palazzo ottocentesco, tra pianoterra, ipogeo e terrazzo, con pietra e tufo a vista, oggi è possibile vivere l'esperienza stellata di Quintessenza. La nuova sede del ristorante, con piccola veranda interna e vetrate che affacciano sul fossato del Castello Svevo, si trova a duecento metri dal centro storico. L'idea era quella di dare la giusta cornice a tutte le storie di gusto nate tra sala e cucina: ora la pietra e il tufo a vista sono diventati il proscenio di un vero e proprio spettacolo gastronomico.
Via Lionelli 62, Trani (BT) - Tel. 0883880948 


Foto cover: 2night; foto Borgobeltrani, Aquae Seaside: 2night; foto Le Lampare al Fortino, La Banchina, Ognissanti, Quintessenza: pagine ufficiali Facebook.

 

  • ANDARE PER BORGHI

scritto da:

Stefania Leo

Giornalista e appassionata di cibo, amo vedere e raccontare tutte le storie che si intrecciano in un piatto. Cucino, leggo e non mi fermo davanti a nessun ingrediente sconosciuto: è solo il punto di partenza per un nuovo viaggio gastronomico.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​The Best Chef Award 2021, chi ha vinto?

Sono stati annunciati i vincitori dei The Best Chef Awards 2021 ad Amsterdam. E spicca anche l’Italia.

LEGGI.
×