Sulle colline di Firenze il giovedì si fanno delle cene memorabili: dalla serata con i Super Tuscan al menù per il Thanksgiving

Pubblicato il 10 novembre 2021

Sulle colline di Firenze il giovedì si fanno delle cene memorabili: dalla serata con i Super Tuscan  al menù per il Thanksgiving

Nel XIV secolo tra le colline toscane è stata costruita una villa rinascimentale che viene usata ancora oggi come location per eventi e come sede dell’azienda agricola Ruffino. La Tenuta di Poggio Casciano comprende la locanda Le Tre Rane, un’enoteca per wine tasting e shopping, un Agriresort per un soggiorno dotato di tutti i comfort. I prossimi 4 giovedì sono un’occasione da non perdere per godersi una cena curata nei minimi particolari, oppure una serata romantica che si compone di cena e pernottamento in una delle sette camere matrimoniali con vista sui vigneti del Chianti.

11 Novembre: Modus Primo e Valle del Sasso

Dato che l’inizio della serata è previsto per le 18.30 non poteva mancare il “brindisi di benvenuto” più la visita alla cantina storica che introducono alla cena (inizio ore 20), trampolino di lancio del nuovo vino di Ruffino: il Supertuscan. Viene servito in abbinamento alle carni dell’azienda agricola La Valle del Sasso di Flavio Giannetti che sono protagoniste nei piatti del menu: antipasto della Valle del Sasso; gnocchi di polenta di granturco con sugo d’anatra; risotto con zucca, bietolina novella e salsiccia; spiedino di controfiletto marinato e patate all’antica; crema fiorentina.

18 Novembre: Il Gadus Morhua

Il secondo giovedì viene dedicato al baccalà con le ricette ispirate al Libro dello chef Stefano Frassineti. La selezione di piatti prevede: Trilogia di baccalà (in carpaccio, gratinato e su crostone alla livornese), rigatone con sugo bianco di baccalà, tortello ripieno di baccalà mantecato, baccagrill, sorbetto alla moda islandese. E Gadus Morhua cos'è? È il nome del merluzzo nordico conosciuto anche come merluzzo bianco o semplicemente merluzzo. Ma visto che nella parlata di tutti i giorni con merluzzo vengono indicati anche altri pesci la specifica di Gadus Morhua indica che parliamo proprio del merluzzo nordico. 

25 Novembre: Happy Thanksgiving!

Il giorno del ringraziamento a Poggio Casciano non è che un altro momento per stare assieme e condividere il classico tacchino ripieno e i piatti della tradizione americana. A partire dalle 18.30 è possibile visitare le cantine storiche della Tenuta, per poi sedersi a tavola alle 20 e gustare: maccaroni cheese “alla toscana”; tacchino ripieno di castagne, salsiccia, pane ed erbe aromatiche servito con cacciucco di cavoli e la salsa ai frutti rossi; apple pie.

2 Dicembre: Bruciore

Il nome dell’ultimo evento è legato al peperoncino, servito in tutte le sue declinazioni. L’antipasto Bruciore comprende: Carpaccio di manzo con olio di Habanero bianco, millefoglie di melanzana con pecorino e cecina in salsa Jalapeno, sformato di zucca e ricotta su salsa di broccoli e Goats Tweeds, polpetta con Habanero orange. Proseguendo si passa a: trippa e cavolo nero con un mix di peperoncini piccanti; spaghettino con pomodori verdi, guancia e peperoncino; spezzato di carni bianche piccante; sorbetto bruciore di Vetulio Bondi.

Informazioni utili

Per tutte le serate è previsto un costo di 38€ a persona per la cena (vini esclusi), con la possibilità di mangiare e poi pernottare in Agriresort al costo di 180€ per due persone. In più chi conosce e ama i vini di Ruffino può anticipare il Black Friday, perché da lunedì 22 novembre fino a domenica 12 dicembre è possibile acquistarli a prezzi speciali in confezioni regalo che contengono anche i prodotti della Bottega del Vino. Per prenotare un tavolo agli eventi del giovedì o avere informazioni aggiuntive si può scrivere alla mail letrerane@ruffino.it, oppure chiamare al numero 3783050220.

Poggio Casciano - Le Tre Rane Ruffino
 Via Poggio al Mandorlo, 1
Bagno a Ripoli FI

  • CENA
  • AGRITURISMO

scritto da:

Alice Burato

Un nome e un destino: vivere nel Paese delle Meraviglie. Amo la pasta alla carbonara, l'odore delle pagine dei libri mentre li sfoglio e giocare a tennis quando ho bisogno di staccare la spina. La mia attività preferita? Cercare nuovi ristoranti da provare.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Premio Vivere a Spreco Zero 2021. Chi ha vinto gli Oscar della sostenibilità

Al centro del premio, ancora una volta, le Buone Pratiche, via maestra verso il traguardo degli Obiettivi di Sostenibilità fissati dall’Agenda ONU 2030.

LEGGI.
×