​Il Green Pass europeo che tutti aspettiamo è finalmente realtà. Dal 1° luglio

Pubblicato il 26 maggio 2021 alle 10:18

​Il Green Pass europeo che tutti aspettiamo è finalmente realtà. Dal 1° luglio

Ovvero, come avere il certificato che per un anno consente di viaggiare liberamente in tutta Europa.

Se ne parla da tempo, ma la concreta entrata in scena era ancora un’ipotesi; ora, finalmente, c’è una data. Dal primo luglio gli italiani avranno su 'Io', la App della Pubblica Amministrazione, il green pass per circolare liberamente in tutta Europa; la notizia è stata data dal ministro per l'Innovazione Vittorio Colao.

In vista delle vacanze, potremmo avere il certificato che per un anno consente di viaggiare liberamente in tutta Europa e che viene rilasciato se si è vaccinati (ancora un’ipotesi renderlo valido già 15 giorni dopo la prima dose, così come previsto per il green pass italiano), se si ha un certificato di guarigione dal Covid o se si ha un tampone negativo effettuato nelle 24 ore precedenti. Ovviamente la durata del green pass cambierà a seconda del tipo di certificato rilasciato.

Un grande “via libera” per noi, ma anche per chi da noi vuole venire. E si prospetta quindi una forte ripartenza per il turismo. E il Paese è pronto, lo testimoniano anche le riaperture di molti aeroporti “secondari” a partire dal mese di giugno. Di che numeri parliamo? Con il green pass Ue potranno, potenzialmente, arrivare in Italia i 28 milioni di turisti europei che prima della pandemia erano venuti in vacanza durante l’estate. Questo è quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sulla base dei dati di Bankitalia, in riferimento al Consiglio europeo straordinario sul green pass.

Per l’Italia– sottolinea sempre la Coldiretti – si tratta di una svolta importante dopo che la scorsa estate gli arrivi dai Paesi europei sono crollati del 43%. Il ritorno dei vacanzieri dall’estero è infatti strategico per l’ospitalità turistica nelle mete più gettonate anche perché – continua la Coldiretti – i visitatori hanno tradizionalmente una elevata capacità di spesa che ammonta per il periodo estivo a 11,5 miliardi per alloggio, alimentazione, trasporti, divertimenti, shopping e souvenir.

Foto di copertina di Igor Link da Pixabay

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

POTREBBE INTERESSARTI:

Da oggi fine del Coprifuoco in tutta Italia nell’attesa dello stop alle mascherine all'aperto

In zona bianca e gialla cessano le restrizioni d'orario che erano in vigore da novembre 2020.

LEGGI.
×