Come aiutare i ristoranti di Roma: compri oggi, ceni scontato domani

Pubblicato il: 1 maggio 2020

Come aiutare i ristoranti di Roma: compri oggi, ceni scontato domani

Anche la Capitale aderisce all'iniziativa dei "dining bond"

E ho scoperto un’offerta molto variegata in fatto di cucina, stile e anche tasche; di questi tempi fa la differenza, eccome. E proprio in tal senso i Dining Bond possono essere l’occasione che tanto aspettavi per concederti anche una cena “speciale”, ma ad un prezzo scontato. Non mancano infatti i ristoranti Stellati - da Aroma alla più Pop Glass Hostaria - dove acquistare voucher con (minimo) uno sconto del 25% sul valore nominale dell’offerta. Lo scopo? Quello di creare liquidità per supportare il settore della ristorazione romana nel breve periodo. Un aiuto concreto che fa felice anche me. Ho snocciolato qualche nome, da me particolarmente apprezzato, da “voucherare” subito. 

Per la pasta fatta in casa, Zia Rilla


Trattoria, bistrot, ma anche laboratorio di pasta fresca artigianale. Perché da Zia Rilla, oltre che per mangiare, puoi venirci ad acquistare la pasta fresca più buona di Roma Nord. Tortellini, lasagne, tagliatelle e ravioli da urlo, ma una proposta alla carta che spazia dal pesce alla carne sempre con eleganza e amore. A pranzo o a cena, per passare nella maniera migliore il tuo tempo post Covid-19 con le persone del cuore. 0694890418.
Il dining bond di Zia Rilla prevede scelta aperta, decidi tu l’importo del voucher da consumare poi alla riapertura

La Puglia più verace e goduriosa, Matò


Dalla mitica fucazz’ barese alla puccia salentina, poi ovviamente non può mancare il panzerotto fritto – cavallo da battaglia della casa -, i rustici, i pasticciotti e tanta altra “Puglia” a portata di mano. Matò non è un semplice street food, è un concentrato di sapori e tradizioni pugliesi in terra romana; tutte preparate a regola d’arte, tra l’altro. Ci puoi venire dalla colazione all’aperitivo, ma puoi anche affidarti a loro per asporto e delivery. Tre le sedi a Roma: Piazza Bologna, Via XX Settembre e Viale Eritrea. 0639745540.
Il dining bond di Matò prevede scelta aperta, decidi tu l’importo del voucher da consumare poi alla riapertura

Mixologia, grande cucina e motociclette, Officine San Giovanni


Per veri biker, ma in realtà le sorprese di Officine San Giovanni non si limitano solo al bellissimo Guzzi Official Shop dedicato allo storico marchio italiano di motociclette, arrivano soprattutto da una cucina tradizionale molto curata e piena di sostanza, e da un bar che propone una delle più alte proposte di mixologia della città. I grandi classici ci sono tutti: amatriciana, carbonara, gricia e abbacchio. Poi c’è l’estro dello chef che propone anche il baccalà mantecato alla Veneziana con cialde di pane croccante e olio alla vaniglia.
Il dining bond di Officine San Giovanni prevede scelta aperta, decidi tu l’importo del voucher da consumare poi alla riapertura

La chef Cristina Bowerman può vantare una stella Michelin, Glass Hostaria 


Ma non solo: due forchette Gambero Rosso e un cappello dell'Espresso. Un'intera sezione del menù di Glass Hosteria è dedicata ad astice, foie gras e tartufo, poi c'è il menu moderno, quello tradizionale ma non troppo e il vegetariano. Alcuni piatti: tartare di filetto di manzo con arancia, capperi, tobiko, salsa al wasabi e micro verdure; cuore di vitella, patate affumicate, caffè, tartufo e habanero; mezzelune ripiene di amtriciana; ravioli di parmigiano 60 mesi, burro salato di Isignye e tartufo.
Il dining bond di Glass Hostaria prevede scelta aperta, decidi tu l’importo del voucher da consumare poi alla riapertura

Per un burger o una pinsa da primo premio, Enoteca Colombo


Un bistrot raccolto e familiare dall'atmosfera calda ed accogliente nel quale assaporare piatti tipici della cucina romana: burger, pinse, dolci e piccola pasticceria accompagnati da vini e liquori delle migliori cantine italiane ed internazionali. Vedi alla voce; Burger di Black Angus Gourmet di Enoteca Colombo con pesto di pistacchio salato, mortadella di Prato IGP e stracciata di bufala. Dining bond su thefork.it

Il maritozzo, certo, ma la stracciatella e alici? Il Maritozzo Rosso


Il Maritozzo Rosso è il primo e unico format dedicato alla cucina e al maritozzo salato di Roma. E’ a Trastevere in Vicolo del cedro, 26 ed è ormai un punto di riferimento per appassionati e curiosi della scena gastronomica capitolina. Ma di non solo maritozzi si vive, la loro Carbonara è una delle più rinomate nel cuore di Roma, realizzata come tradizione comanda, il che vuol dire con guanciale, uova, pecorino e pepe. Dining bond su thefork.it

Foto di copertina dalla pagina Facebook di "Zia Rilla"

  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Elsa Ricucci

Ti racconto Roma come piace a me, con i suoi colori, i suoi sapori, la sua musica, i suoi tramonti e le sue mille albe. Roma è la mia città: mi piace viverla di giorno e di notte, in bici, in motorino, in autobus...ma sopratutto, di corsa!

IN QUESTO ARTICOLO
×