La mostra "Renato Casaro. L'ultimo cartellonista del cinema"

Da domenica 13 giugno, a Treviso
  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Da Sergio Leone, ad Amadeus, all’Ultimo Imperatore: Treviso, in tre sedi, celebra con una grande mostra Renato Casaro, il cartellonista che “firmò” i manifesti per i capolavori del cinema, da Cinecittà a Hollywood.

La mostra si terrà in tre diverse sedi cittadine: al nuovo Museo Nazionale Collezione Salce,
che per l’occasione apre nella ritrovata Chiesa di Santa Margherita, al Complesso di San Gaetano, l’altra sede del Museo, e al Museo Civico Santa Caterina.

La mostra mira a rendere omaggio a Renato Casaro (Treviso, 1935) considerato l’ultimo dei grandi cartellonisti del cinema.

Un’artista che ha saputo trasporre, disegnandola, l’anima di un film in un manifesto, il tutto mentre lo stesso era ancora in lavorazione, potendo spesso contare solo su qualche fotografia di scena e su un formidabile intuito comunicativo.
Ultimo protagonista di un’arte ormai scomparsa, Renato Casaro assurge a simbolo di quella scuola italiana di cartellonisti del cinema, dove perizia tecnica, creatività, genio e istinto erano le garanzie e il valore aggiunto per il successo di innumerevoli film nazionali e internazionali. Da Treviso a Roma a Hollywood – attraversando con la sua arte la seconda metà del secolo scorso – Casaro ci lascia in eredità una mirabile galleria di manifesti, testimonianza fondamentale per la storia del cinema.

A curare la mostra sono Roberto Festi ed Eugenio Manzato, con la collaborazione di Maurizio Baroni, tre specialisti del settore, che hanno analizzato l’enorme archivio di Casaro (più di mille i manifesti e le locandine da lui realizzate), selezionando testimonianze di un percorso artistico durato cinquant’anni.

La mostra sarà visitabile fino al 9 gennaio 2022 presso il Museo Santa Caterina, mentre presso le due sedi del Museo Salce sarà visitabile fino al 1 maggio 2022.

Tre sedi
Museo Santa Caterina
Museo Nazionale Collezione Salce (Chiesa di Santa Margherita e Complesso di San Gaetano)

Costi:
- Biglietto unico per le tre sedi espositive (valido un mese): 15 €
- Ridotto unico gruppi per le tre sedi espositive (valido un mese): 12 €
- Ingresso sede singola: 9 €
- Biglietto unico famiglia per le tre sedi espositive (valido un mese): 21 €
Prenotazioni e prevendita: www.vivaticket.com

Gratuità:
Minori di 18 anni, scolaresche, disabili, guide autorizzate, giornalisti, accompagnatori di scolaresche e gruppi, membri ICOM.

Orari:
- Museo Santa Caterina: dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18;
- Museo Nazionale Collezione Salce (Chiesa di Santa Margherita e Complesso di San Gaetano): dal venerdì alla domenica, dalle 10 alle 18.
Info: Collezione Salce – MiBAC T www.collezionesalce.beniculturali.it
Musei Civici di Treviso www.museicivicitreviso.it

Photo By: Musei Civici di Treviso pagina Facebook 

13 giugno, 15 giugno → 20 giugno, 22 giugno → 27 giugno, 29 giugno → 4 luglio, 6 luglio → 11 luglio, 13 luglio → 18 luglio, 20 luglio → 25 luglio, 27 luglio → 1 agosto, 3 agosto → 8 agosto, 10 agosto → 15 agosto, 17 agosto → 22 agosto, 24 agosto → 29 agosto, 31 agosto

  • MOSTRA

ALTRO SU 2NIGHT

×