Il sogno di tre giovani pugliesi con l’amore per il mare

Pubblicato il: 7 settembre 2019

Il sogno di tre giovani pugliesi con l’amore per il mare

Si chiama Fishè ed è il sogno imprenditoriale di tre giovani pugliesi che hanno deciso di creare una realtà completamente nuova in un paese unconventional: Palo del Colle.

Per assaggiare i panini farciti con le specialità di pesce non serve arrivare fino a Polignano a Mare; per gustare una frittura di pesce non è necessario spendere un capitale nei ristorantini chic super affollati delle coste pugliesi. La soluzione a tutto questo si chiama Fishè, il Bistrot di mare a Palo del Colle, nel cuore della nostra Puglia.

Il locale è ancora chiuso quando arrivo ma attraverso la saracinesca quasi abbassata intravedo del movimento, poco tipico di un orario di chiusura. Mi accolgono Elena e Fabrizio che, super indaffarati, erano intenti a sistemare la cucina e la sala per l’arrivo serale dei clienti. Ci sediamo ad un tavolo con le sedie blu, il colore di tutti gli altri dettagli dell’interno del locale.

Da dove nasce Fishè?
Elena: Il nostro è stato, ed è ancora, un progetto originale, perchè nei dintorni (e soprattutto a Palo del Colle) non c’è nulla di simile. La nostra idea di ristorazione è sempre stata quella di in un posto informale ed accogliente, dove poter essere liberi di mangiare un buon piatto di qualità a base di pesce… anche nelle zone dell’hinterland pugliese come Palo!Siamo fuori dagli schemi: qui puoi goderti un calice di vino e concederti un gustoso aperitivo, o semplicemente saltare un giorno di dieta e darci dentro con una frittura mista.
Fabrizio: Prima di Fishè questo locale era un negozio di detersivi e con le nostre forze abbiamo ristrutturato tutto con l’obiettivo di trasmettere alla clientela modernità e comfort.




Avete festeggiato da poco un anno di attività, è il momento di bilanci?
Elena: Abbiamo festeggiato il nostro primo anno di attività in compagnia di tantissima gente: dai clienti abituali, a quelli nuovi, curiosi di provare finalmente qualcosa di diverso. Siamo stati dei pionieri, in questo senso, su Palo del Colle.
Fabrizio: Un paese che ha bisogno di nuove idee e spazi in cui i giovani possano essere al passo con le tendenze e, dopo un anno, continuiamo a ricevere lo stesso feedback positivo.


Chi è il cliente di Fishè?
Elena: Non abbiamo una tipologia di clientela fissa: è molto vasta e per ogni cliente abbiamo una soluzione drink and food che sappiamo potrà conquistarli. Dai panini di pesce che ormai hanno invaso tutti i social, ai sontuosi piatti di crudo di mare, per finire alle fritture miste che mettono d’accordo tutti.
Fabrizio: Anche le sedute del nostro locale mettono in risalto la varietà della nostra clientela: da quelle all’americana, a quelle più tradizionali.


E se avessi fame di Fishè a casa?
Fabrizio: Effettuiamo un comodo servizio d’asporto e di consegna a domicilio. Dai nostri primi, fino al crudo e ai panini di mare. Se non è il cliente che arriva a Fishè, è Fishè che arriva dal cliente!


 

  • GLI ADDETTI AI LAVORI

scritto da:

Federica Scaramuzzi

Sarà banale, ma adoro la pizza e i gattini del web. In compenso sono alla ricerca di locali insoliti e originali. Dalla Murgia alla Laguna.. sono cacciatrice ufficiale di hidden gems! Odio il piccante e adoro la pasta al forno barese (originale) di mia nonna Graziella.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Tutto quello che devi sapere sulla vino-terapia in Italia: 10 location che uniscono enogastronomia e relax

10 Spa che vanno dalla montagna al mare, passando per le colline del centro Italia.

LEGGI.
×