Torna a Lecce Roséxpo 2016, il 3° salone internazionale dei vini rosati

Dal 3 al 5 giugno presso il Castello Carlo V

Tra i due litiganti il terzo gode? È vero: ogni volta che devo scegliere tra un calice di vino rosso e uno di bianco, finisco sempre per selezionare una bella etichetta di rosato. Perchè ha la corposità del primo ma al tempo stesso la delicatezza del secondo; per i miei gusti, insomma, è un connubio dall'equilibrio perfetto.
fb
L'ennesima conferma l'ho avuta visitando il Cibus, il Salone internazionale dell'alimentazione che qualche settimana fa si è svolto a Parma, a cui hanno preso parte anche tantissime cantine vinicole di tutta Italia. Più mi addentravo tra gli stand che ti permettevano di degustare vini di tutti i tipi, più scalpitavo sperando che arrivasse presto la prima settimana di giugno. Perchè sapevo che, nella splendida cornice del Carlo V, anche la città di Lecce avrebbe ospitato uno dei più importanti appuntamenti del settore, il Roséxpo 2016. Si tratta del Salone internazionale dei vini rosati, organizzato da deGusto Salento – associazione con i produttori del Negroamaro – con il sostegno di Regione Puglia e Comune di Lecce.
fb
Più di 150 etichette italiane e 46 estere, provenienti da 14 diverse nazioni, tra cui Cile, Turchia, Portogallo, Francia. L'inaugurazione avverrà venerdì 3 giugno presso Malcandrino (sulla Monteroni-Lecce); a tagliare il nastro sarà l'onorevole Dorina Bianchi, sottosegretario al Ministero dei Beni e delle attività Culturali che presenzierà al convegno sul tema Il valore del vino rosato. A prendere parte a questa singolare tavola rotonda, grandi nomi del mercato vitivinicolo: Sofia Pepe (azienda vinicola Emidio Pepe), Luigi Cataldi Madonna (omonima azienda), Barbara Toschi (agenzia di marketing strategico Kippis), Andrea Terraneo (presidente di Vinarius), la chef Rita Monastero (contributor del Gambero Rosso), Laura Minoia (consigliere di Assoenologi Puglia Calabria e Basilicata) e il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele.
fb
Il vero e proprio percorso degustativo all'interno delle sale del Castello Carlo V prenderà il via sabato 4 giugno alle ore 18, per poi concludersi il giorno successivo. Gli orari di apertura al pubblico saranno, per entrambi i giorni, dalle 18.00 alle 24.00.
Luci, suoni, tradizioni, opere d’arte, libri, shooting fotografici, danza, musica, aperitivi, street food e proposte gourmet: tante e variegate le novità di questa terza edizione, che oltre al fulcro degustativo prevederà anche una serie di attività collaterali. Scopri qui il programma dettagliato.

Foto di copertina da pagina facebook di Rosèxpo
Vuoi leggere altri articoli come questo o conoscere le proposte del Salento? Iscriviti alla newsletter.

  • Ora / Giorni:
  • Questo evento è passato
ORA PUOI LEGGERE:

C'è Babbo Natale! 3 posti dove trovarlo a Lecce e provincia

La prima volta che ho conosciuto quell'anziano barbuto vestito di rosso è stata diversi anni fa, ma me lo ricordo come fosse ieri: bellissimo quel villaggio di Babbo Natale romagnolo dove andai insie...

di grazia licheri