Un piccolo kit di sopravvivenza mentale per affrontare l'estate a Milano con tanti nuovi eventi imperdibili

Ci sono poche cose di cui si è sicuri nella vita. Una di queste è che se a fine luglio si è ancora a Milano, bisogna organizzarsi per sopravvivere.
Il kit di sopravvivenza mentale comprende:
- del buon sano ottimismo per credere che il tempo volerà e le ferie arriveranno presto.
- Ancora più ottimismo se le ferie sono già finite e sei tornato indietro. Qui si deve essere davvero bravi nell’intravedere con il pensiero le prossime ferie di novembre ma, dicono, la speranza è l’ultima a morire (sperando di non batterla nel tempo!).
- una borsa sempre pronta con asciugamano e costume per fiondarsi in piscina, anche per poche ore alla sera. Fa niente se si ha ancora lo zaino con il pc sulle spalle. Guardati intorno, sono in tanti nella tua stessa situazione a bersi una berretta con camicia, cravatta e costume!
- questo elenco di eventi cittadini in continuo aggiornamento impostato fra i preferiti del cell!

Allora, forza, pronto per il nuovo tour? Ecco qualche consiglio per non perdere la testa (o perderla con giudizio) a Milano questi giorni…

Foto di copertina "Piazza Castello" di Chany Crystal (CC BY-ND 2.0)

×