I ristoranti di Venezia col design più bello

La bellezza è soggettiva, ma è anche vero che la bruttezza si vede immediatamente. Purtroppo a Venezia alcuni ristoranti si dimenticano di risiedere nella città più bella del mondo e non si lustrano a sufficienza.

Per me una cena brutta non è una cena, dato che non capisco perché io debba passare un'ora a farmi bella a casa mia e poi finire in un locale banale o, peggio, squallido.

Dunque, se la pensi come me, dai un'occhiata alla mia classifica dei ristoranti più belli, almeno non sbaglierai un colpo.

 

La vista sul Canal Grande

il design più bello di venezia
Grigio scuro, pietra a vista e legno di recupero. Di Vinaria, oltre alla splendida vista  sul Canal Grande, stupisce la pulizia degli arredi, e quelle due colonne bianche, che reggono il soffitto della sala.

 

L'osteria rivisitata

osteria del cason, foto da pagina facebook
Ovvero di come dovrebbe essere l'osteria contemporanea: all'Osteria del Cason i tavoli e le sedie sono di legno chiaro, i mattoni a vista e le librerie ricolme di ottime bottiglie di vino. L'autenticità di questo posto si vede prima che assaggiarne i piatti.

Il locale chic

ristorante terrazza danieli i ristoranti più belli di venezia
Il Ristorante Terrazza Danieli arredato come un lussuoso palazzo veneziano che vive ancora nei fasti della Serenissima tra rosso, stucchi dorati e velluto. Tra le tante sale del ristorante, la sala ducale è la più esclusva per eventi privati, e gode pure della vista su Palazzo Ducale.

Il locale in stile Oriente Express

do forni i ristoranti col design più bello di venezia
Non poteva mancare nell'elenco il ristorante Do Forni.Una delle due sale di questo ristorante storico di Venezia è arredato in stile Orient Express. Incredibile sedersi a mangiare nelle poltroncine di velluto rosso accanto a finestre di stucchi dorati immaginando di viaggiare verso Parigi.

Lo storico locale veneziano 

caffè centrale, foto da pagina facebook
Pareti con gli antichi mattoni a vista, led colorati, sedie d'autore e tovaglie bianche. L'atmosfera del Caffè Centrale è contemporanea anche dentro un edifico storico veneziano; il dettaglio in più però lo dà il tavolo affacciato sul Rio dei Barcaroli.

La cicchetteria

al pesador, foto da pagina facebook
A due passi dal Ponte di Rialto si trova Al Pesador. Questa cicchetteria vanta un'atmosfera magica curata nei minimi dettagli dal titolare e dalla sua passione per la cucina e per il design. Gli ingredienti, freschissimi, vengono la vicino mercato del pesce di Rialto. 

Cucina tradizionale in giardino

la patatina, foto da pagina facebook
In Campo San Giacomo c'è l'osteria La Patatina che propone una vasta scelta di piatti della tradizione veneziana che, nella bella stagione, possono essere gustati in un bellissimo giardino esterno.

Il bacaro raffinato

bacaromi, foto da pagina facebook
A maggio 2015 è stato rinnovato Bacaromi, un locale raffinato che porta il bacaro tradizionale nel nuovo millennio. Il bancone è fatto con i lacerti di un vecchio ponte, le lampade artigianali, la struttura dello storico Molino Stucky è riportata a vista ed è presente anche una terrazza per godersi la stagione calda. 

Il locale in stile marinaro

aromi, foto da pagina facebook
Ad aprile 2015 è stato riaperto dopo il restauro annuale Aromi Restaurant&Bar nella suggestiva isola della Giudecca. Il design è molto ricercato e vede un tavolo social per circa 12 ospiti, proprio di fronte alla cucina. Il resto dell'arredamento è contemporaneo e vira al marinaresco con note blu, in stile yacht club.

Foto di copertina da pagina facebook Bacaromi
Per ricevere altri articoli come questo iscriviti alla newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

L'isola più bella di Venezia è la Giudecca

Venezia per un veneziano non è mai solo Piazza San Marrco, e su questo siamo tutti d'accordo. Tuttavia c'è un'isola che troppo spesso viene bistrattata dai veneziani stessi, e che invece può dare v...

di rossella neri