18 locali nei 6 più bei borghi della provincia di Treviso da conoscere

D'estate la voglia di girare per la Provincia è ancora più grande. Un territorio vasto, collina e campagna, borghi antichi ricchi di fascino e storia. E non dimentichiamo la cucina: unire una bella vista ad un buon pranzo non è poi così difficile in provincia di Treviso. Lasciato il centro coi suoi splendidi dehors, ecco dove mangiare tra le cittadine più belle della provincia di Treviso.

A Conegliano

ristoranti provincia trevisoLa seconda città per popolazione della Provincia, dominata dal castello che si raggiunge seguendo un romantico sentiero. A Conegliano di locali non mancano: eccone tre per tutte le occasioni. Per una vista sulla città da non perdere la terrazza di Da Gennaro,- in foto - la storica pizzeria di Conegliano aperta dal 1965. Pranzo o cena veloce? Il Revolution è un bistro che propone una cucina espressa e veloce e anche un'ottima soluzione per l'aperitivo: in centro e con un delizioso dehors dove godersi l'estate. Per far serata, invece, ecco il Mood, tra i cocktail bar più frequentati della città per l'aperitivo e il dopocena.

A Castelfranco

ristoranti trevisoIncantevole la sua cittadella protetta dalle antiche mura della città. Per godere di questa "medioevale atmosfera", all'interno della Torre dell'Orologio ecco il ristorante e pizzeria Alla Torre. Grandi compagnie? Il ristorante e pizzeria Galeone d'Oro - in foto - è tra i locali più grandi di Castelfranco: qui la specialità, oltre alle pizze, sono i piatti a base di pesce. D'estate aperti il dehors e la terazza con vista mura. Accontenta un po' tutti, ovvero onnivori, vegetariani e vegani, la pizzeria La Favorita, poco fuori le mura: un centinaio le pizze in listino tra cui molte varianti per vegani e senza glutine. Anche cucina.

Ad Oderzo

ristoranti provincia trevisoVale sempre la pena spendere una giornata ad Oderzo, piccola cittadina dall'antica storia e grandi tesori. In più ad Oderzo troviamo uno degli "stellati" Michelin: il rinomato Gellius. Qualcosa di più easy ma sempre chic? Lo Nyu - in foto - è il bistrot ricavato al piano inferiore del Gellius che propone un menu. Le architetture di questi due locali sono uniche: design contemporaneo e i resti tra i resti romani dell’antica Opitergium ben in vista. Una grande terrazza sul canale del centro di Oderzo è il bel biglietto da visita del Gattolé: ristorante famoso per la sua ottima proposta di carni; qui anche per un aperitivo: oltre 150 le etichette in cantina.

A Vittorio Veneto

ristoranti a treviso provinciaDue i borghi storicamente contrapposti ora uniti sotto l'unico comune di Vittorio Veneto, ai piedi delle Prealpi: Serravalle e Ceneda, entrambi meravigliosi. A Serravalle, in piazza Flaminio, alla Trattoria alla Cerva, piccola osteria con cucina tradizionale. Se vuoi gustare la "renga alla vittoriese" l'indirizzo è quello della Trattoria Leon d'Oro, - in foto - sempre a Serravalle. A Ceneda, invece, all'Osteria da Rico una cucina tutta giocata sulla tradizione veneta, con materie prime di stagione, bio e a km0: nel menu anche tante proposte vegetariane.

A Cison di Valmarino

ristoranti a treviso provinciaSembra un paese sospeso nel tempo la piccola Cison di Valmarino: piccola ma dalla lunga storia. Impossibile non notare il grande edficio che domani il paese trevigiano: una volta palazzo nobiliare, poi seminario vescovile, ora Castelbrando - in foto - è resort, hotel e ristoranti - La Fucina e il Sansovino. Un piccolo vialetto conduce, invece, al Ca' dei Loff, osteria con cucina gestita da una giovane coppia di ragazzi. Stile country house e sapori del territorio: d'estate consigliato chiedere un tavolo nel dehors con vista montagne. Un paio di chilometri fuori Cison, lungo la strada del Prosecco a Miane, troviamo il ristorante da Gigetto: qui non solo la tradizione trevigiana ma una cucina creativa elaborata dall'eclettico cuoco; il ristorante è famoso anche per la sua cantina dove son conservate oltre 35 mila bottiglie.

Ad Asolo

ristoranti treviso provinciaNon solo della Provincia, Asolo è sicuramente uno dei borghi più belli d'Italia. Un fortuna poterci andare quando ti pare e, sopratutto, poterla scegliere di cenare in questo meraviglioso borgo trevigiano. Sopra la piazza, appena iniziata la salita verso la Rocca ecco l'Albergo al Sole - in foto - e la sua splendida terrazza: una vista unica. Wine bar e bistro, al Tappo Bar ci si può passare per pranzare, cenare e far l'aperitivo: in piazza davanti al Duomo e al museo civico cittadino. E' qualcosa di diverso dalle solite osterie che troviamo tra le colline tra Asolo e Crespano: al Bellavista di Paderno la cucina tradizionale veneta è riproposta in chiave raffinata e contemporanea; qui anche piatti di pesce.

Foto da Flickr/Maria Antonietta
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sugli eventi di Treviso e Provincia
 

ORA PUOI LEGGERE:

La ricetta della Sopa Coada e i locali dove mangiarla a Treviso

La cucina trevigiana annovera alcune specialità storiche che prima di morire devi quantomeno assaggiare. Tra queste, una delle più tipiche e soprattutto antiche è la sopa coada, la cui ricetta, ris...

di alvise salice