Pala&Matterello per un locale che va oltre il concetto di pizzeria ed è anche caffetteria e pasticceria. Aperto dal mattino presto a sera è l’indirizzo giusto per una colazione con un buon espresso e uno dei lievitati e dei dolci prodotti nella pasticceria all’interno dell’attività. A pranzo piatti espressi, ogni giorno una novità, per una pausa veloce ma ricca di gusto. Il pomeriggio si cambia ancora registro con una merenda a base di pasticceria secca e mignon, monoporzione e fette di torta. A cena finalmente la voglia di pizza trova soddisfazione, magari da accompagnare con un antipasto e a fine pasto un dolce della casa e il caffè.

Una pizzeria e tanto altro di più


L’idea di Pala&Matterello è di Edoardo Le Roy Masi, un giovane di 25 anni che tre anni fa ha deciso di aprire un luogo che potesse soddisfare le esigenze della clientela nel corso della giornata: dalla colazione alla cena. Un posto dove ci si siede e almeno da alzarti ti viene da esclamare: “ho mangiato davvero bene”. Il locale è stato letteramente realizzato da lui e dallo staff: dal dehors ai tavolini tutto è stato costruito a mano. Con pazienza e cura certosina e si percepisce subito la passione che il titolare mette in ogni piccolo dettaglio del locale.

L'arma segreta è la qualità


Da Pala&Matterello fanno la differenza le preparazioni giornaliere e le materie prime. Il menu cambia ogni giorno grazie alla spesa al Mercato Centrale dove non mancano mai le primizie e i prodotti di qualità. La sera c’è la pizza: 48 ore di lievitazione per un impasto realizzato con farina macinata a pietra, un’idratazione che oscilla tra il 68 e il 75 per cento e poi lavora a più riprese. Si può scegliere tra la versione Matterello (più bassa rispetto alla classica napoletana) o la verace con il bordo più rialzato. La pizza si distingue dalle altre per la digeribilità. Provate ad alzarvi da tavola e vi accorgerete che neanche la sentite.

Specialità senza fine


Nel menu non mancano i grandi classici e non potrebbe essere diversamente. Scorrendo i nomi delle pizze ci si accorge però di qualche proposta insolita o caratterizzante il locale: è il caso della matterello, dalla forma inconfondibile, a base di pomodorino pachino, mozzarella fior di bufala Dop, bocconcini di bufala, prosciutto cotto, ricotta fresca, basilico fresco e una spolverata di grana e una girata di olio evo. C'è anche la fiocco dalla forma originale composta da mozzarella fior di latte, scamorza affumicata, melanzane grigliate fresche al centro salsiccia e stracchino più una spolverata di grana e una girata di olio evo. Su richiesta si possono fare delle aggiunte e modificare le pizze proposte a piacimento. Nel menu della pizzeria ogni sette giorni c'è una novità. E' la pizza della settimana e regala sempre forti emozioni. Un'occasione da prendere al volo.

Il segreto del successo

Il miglior biglietto da visita per il locale è il passaparola: la soddisfazione dei clienti è pane quotidiano per il locale. Ad alternarsi davanti al forno a gas Valoriani tre pizzaioli, pronti a sfornare circa 120-140 pizze a sere. In sala e al bancone uno staff giovane e preparato, carico di entusiasmo e sempre attento a far sentire il cliente a casa.

Un piacere che arriva a casa

Ormai da tempo Pala&Matterello arriva anche a casa tua: basta chiamare e prenotare e le pizze direttamente al proprio domicilio.

  • RECENSIONE
  • PIZZERIA
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×