Un detto famoso che bene si applica a questo locale che fa della buona accoglienza il suo biglietto da visita. La porta è sempre aperta e ti fa proprio voglia di entrarci che siano le 8 del mattino o le 8 di sera. 

Facciamo colazione?

Brioche di pasticceria farcite con marmellate alla frutta e una selezione di biscotti artigianali della Lessinia e poi il caffè, che puoi anche portar via al volo, che qui trovi “classico” ma anche americano, con panna, il Provenzale con fiori di lavanda o lo speciale Macchiato 3 con latte condensato e schiuma di latte. Se è vero che il buongiorno si vede dalla colazione, non c’è dubbio alcuno sulla qualità e la ricercatezza di quella offerta dal Nizza Cafè e la cosa vale anche se sei vegano: quello del bar di via Nizza è un vero buongiornissimo al sapore di brioche veg e cappuccino con latte di soia.

Il tuo è un risveglio salato?
Via di toast, uova sode, spremute e centrifughe di frutta e verdura e la sfilata di bocconcini con affettati tagliati al momento e polpette che scendono in campo nell’arco della mattinata.

E se ci fermassimo a pranzo?

Non si tratta di moda. se una cosa è buona, è buona. E le verdure al vapore fatte in casa sempre di stagione che farciscono il panino “Veg” del Nizza vanno per la maggiore. Saranno felici quelli che a pranzo si vogliono “tener leggeri” a sapere che qui si mangiano gustose torte salate dell’Agriturismo Dongili e insalatone farcite per bene, quelle che non ti lasciano con la fame. 

Se è di sostanza che hai però bisogno partiamo con le polpette: artigianali cotte al forno, a base di verdure, carni o pollo, che durante la stagione invernale possono fare da antipasto a un buon panino con cotechino, wurstel senape e crauti, pancetta pepata e crema di zucca, tutto sempre selezionato e la qualità è altissima.

Vabbè dai, l’aperitivo vien da sé

Sono i classici Soave, Valpolicella e Ripasso ad andare per la maggiore in orario aperitivo che primeggiano in una carta dei vini studiata sul territorio. Se però sono le bolle che ti fanno battere il cuore, non c’è bisogno che ti privi di Franciacorta, Prosecco, Champagne e Durello.
Gli amanti della birra possono balzare da una König Ludwig Warsteiner bavarese, una bionda classica Hel e bionda non filtrata Keller, aspettando il momento di passare ai cocktail più seri, dall’Americano al Bloody Mary senza passare dal via.

Colorano il bancone una sfilza di finger food offerti durante l’aperitivo, ma, per la fame un po’ più importante, puoi chiedere una taglieri preparato al momento con formaggi della Lessinia e affettati classici o particolari.


Nizza Cafè - Via Nizza, Verona 

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Ti spiego perché la marijuana light si usa per il relax

Sempre più persone ne fanno largo uso per rilassare corpo e mente. Ma cos'è veramente la pianta che in America sta facendo parlare di una vera e propria “green rush”, la corsa all'oro verde? Un esperto del settore fa il punto della situazione in Italia e ce ne spiega i benefici.

LEGGI.
×