I ragazzi de La Birretteria hanno fatto qualcosa di grande. Hanno preso la birra artigianale (che, ammettiamolo, sembra un affare da nerd) e l'hanno portata nell'universo dei comuni mortali (ovvero di tutti quelli che adorano la birra artigianale ma anche farsi una bevuta scialla al pub). Hai capito bene, qui non devi sentirti un reietto se non riconosci il retro-sentore di pompelmo rosa di Sicilia della tua IPA. Qui puoi ampliare i tuoi orizzonti in totale agio, per la serie:"Ragazzi, cosa c'è di nuovo? Fatemelo assaggiare!"

Perché ormai lo sappiamo tutti: se è vero che si impara facendo, in fatto di birre si impara bevendo. Nel posto giusto: La Birretteria, ça va sans dire!

Dove siamo capitati? 

Siamo capitati bene, anzi benissimo. A Mirano centro, in una piccola birreria con una grande cantina (ricolma di birra) e uno spazioso dehor che con i suoi tavoli all'aperto accoglie chiunque desideri ritagliarsi del tempo per sé e in buona compagnia.

Cosa si impara? A bere bene ma senza "pipponi"

A La Birretteria la birra artigianale è una cosa seria, da trasmettere nel modo migliore possibile: attraverso momenti conviviali di relax, scambio e divertimento. Le birre alla spina sono sei, due stabili e di produzione propria con le restanti, più il fusto a pompa, che cambiano in base alla stagionalità. Anche le birre in bottiglia e in lattina sono sempre diverse con tante new entry che è possibile acquistare da asporto, per godersele nella quiete della propria alcova o per regalarle ad un caro amico.

La scelta a monte, sulla quale non si transige, è di sostenere e far crescere la filiera corta prediligendo birrifici che sposino a pieno la filosofia dell'artigianalità. La maggior parte delle referenze sono italiane ma si viaggia dalla Germania fino al Canada e agli U.S.A, passando per Inghilterra, Norvegia, Svezia e Finlandia. Non manca mai una via dedicata alle birra sour "acida", alla IPA in tutte le sue varianti e alla birra a bassa fermentazione.


Dove si cela tutto questo bendidio? Nella cantina sotterranea che raccoglie circa 200 etichette di birra artigianale con una sezione da veri intenditori occupata dai prodotti in invecchiamento. Si tratta di bottiglie e di fusti che, lasciati riposare per un determinato periodo di tempo, maturano e migliorano sprigionando sapori e sentori ancora più intensi.

La Birretteria è anche parte del Collettivo Brassicolo, una realtà emergente che coinvolge alcuni locali tra Padova e Venezia con lo spirito di promuovere la birra artigianale e di qualità facendo conoscere i birrifici della zona e le birre di produzione propria. 

Sì, pasteggiare!

Tutta la cura che il team de La Birretteria mette nella selezione delle birre si ritrova anche al banco. Ogni ingrediente che farcisce paninetti, panini e toast ha qualcosa da dire e potremmo reatare qui ore (ma solo con una pinta in mano!) a raccontarti degli affettati scelti, dei formaggi di malga e di capra, oppure delle verdure di stagione. Ad esempio, è di lunga data la collaborazione con Malga Alta Carnia Sauris specializzata nell'affinamento di formaggi di malga a latte crudo, ovvero appena munto. Formaggi talmente speciali che potrebbero essere degustati insieme al whisky. Un'esperienza che a La Birretteria può diventare realtà!


Snack, piatti del giorno per il pranzo, toast e tostoni preparati al momento con gli ingredienti disponibili in dispensa : verdura di stagione, affettati e salumi di pregio e formaggi scelti per le loro caratteristiche organolettiche uniche. Quella de La Birretteria è una continua tensione alla conoscenza (delle realtà artigianali italiane che "meritano") e al miglioramento (della proposta per i clienti affezionati e per chi approccia con curiosità la piccola "birretteria" di Mirano). 

Bere, pasteggiare, reggaeggiare

Sorseggiare birra e addentare paninetti è un'attività che ci rende felici. Ma c'è bisogno di nutrire anche lo spirito e in Birretteria ci pensano i dj set, una tantum e nel fine settimana, con i vinili. Questa figata si chiama "Birreggaeria" e (indovina!) annuncia una serata a tema reggae, dancehall e dub. Spensierata ma con gusto. Hey, siamo in Birretteria!

  • RECENSIONE
  • PUB
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×