A Bari la pasticceria pronta a far girare la testa a tutti ha un nome Ladisa Incontri Sensoriali. In un ambiente super glamour Rossella Ladisa, cake creator innamorata del bello, ci regala delle vere e proprie esperienze dolci e anche salate, tutte firmate con l’amore.

Con gusto e personalità

Da Ladisa tutto si fa con il cuore ed è Rossella la vera anima della pasticceria assieme a suo marito Giovanni Giovannelli. È lei ad aver studiato un concept moderno, perfetto per accogliere chi è alla ricerca di un dolcino o di un luogo tranquillo in cui fare colazione con fragranti croissant sfogliati a mano. Parola d’ordine è colore ma anche sostenibilità, quindi l’arancione ben si fonde con le tinte bianche e il legno dalle tonalità scure, frutto di un riciclo consapevole.

Importanti sono i dettagli ed è qui che si gioca la vera partita di Ladisa. Per gustare un dolce buonissimo serve anche un posto bellissimo, quindi la “zona altalene” è perfetta per tornare bambini scanzonati anche solo per qualche minuto, ovviamente in compagnia di una fetta di torta o un macaron rivisitato. Spoiler: è un angolo super instagrammabile, quindi prepariamo gli smartphone e le nostre pose migliori.


Dall’alba al tramonto

Da Ladisa l’incontro di sensi inizia sin dalla mattina, quando solo una buona colazione può cambiare le sorti della giornata. Croissant sfogliati a mano, brioches soffici e le immancabili tette delle monache, specialità tutta pugliese a cui nessuno può rinunciare, soprattutto se realizzate con la crema Ladisa, un’antica ricetta di famiglia passata a Rossella da papà Benito Ladisa. E per i golosi che non si accontentano mai? Il banco è sempre ben assortito tra torte monoporzione e dolci freschi, buoni a tutte le ore del giorno. Un segreto? La carrot cake o il maritozzo con croccante al cioccolato e crema alla nocciola e arachidi salati con panna, sono il motore giusto per affrontare una giornata a lavoro, ovviamente senza mai dimenticare un buon caffè o cappuccino.

Ogni torta ha la sua personalità

Da Ladisa Incontri Sensoriali anche la torta più semplice diventa personale. Per ogni evento da festeggiare proprio come si conviene, Rossella, cake designer per eccellenza, realizza torte con delle simpatiche caricature del festeggiato dalle dimensioni più svariate. È possibile averne una anche a grandezza naturale. È ora di dire basta al classico, quindi lasciarsi andare a qualcosa di davvero innovativo e divertente per le nostre ricorrenze speciali.

Pranzo o aperitivo? Entrambi

Da Ladisa un grande rito è quello della pausa pranzo che raccoglie tutti coloro che sono in cerca di un qualcosa di buono e perché no, anche healthy. Le proposte sono sempre tre, due primi e un secondo, essenzialmente di terra ed equilibrati per composizione, proprio come le insalate che ricordano le poke ma non lo sono. Tra i cavalli di battaglia della cucina italiana Rossella si destreggia ai fornelli firmando anche ogni sua creazione salata in maniera inequivocabile. Una tradizionale carbonara può diventare un successo dalla presentazione al primo morso. È l’immancabile appuntamento del venerdì.

E con il calare della sera è il momento dell’aperitivo e oltre al classico drink c’è di più. Chi si occupa di preparare il defaticante giornaliero è Gianka Monacelli, artista nella vita e anche dietro il bancone. Uno spritz verde? Qui è possibile con il P31, ottimo per accompagnare la proposta food fatta di finger food, paninetti, piadine de “La piadineria artigianale” romagnola doc, infine gli immancabili taglieri di salumi locali.

Per chi l’aperitivo ama farlo con le bollicine non manca una selezione di champagne per affrontare la serata col botto. Occhio anche al pairing con le praline di cioccolato aromatizzate e del tutto personali, come quelle allo zenzero, perfette per un calice prima di cena.

Il rito del rum e cioccolato

Quale posto migliore per gustare del rum selezionato con del cioccolato fondente speciale prodotto in loco? Da Ladisa questo momento diventa un vero e proprio rito ed è qui che l’estro creativo che distingue il locale viene fuori. Degustare del cioccolato di altissima qualità e finemente preparato in loco con il classico bicchiere di rum, è piacevole se la quantità possiamo tagliarcela noi grazie al tagliere con coltello dedicato.

Allergici e intolleranti al lattosio? Nessun problema

Ogni intollerante al lattosio goloso trova da Ladisa, ogni giorno, sempre una selezione di pasticceria realizzata ad hoc e senza contaminazione. Allergici e intolleranti sono sempre i benvenuti a tavola, infatti tra primi e secondi c’è la possibilità di personalizzare il tutto in modo da soddisfare sempre ogni esigenza di salute e gusto.

Cosa non chiedere mai da Ladisa?

L’ordinario, perché qui ogni cosa è davvero eccezionale.

Pasticceria Ladisa Incontri Sensoriali - Via Abate Giacinto Gimma 175, Bari. T: 0805014157

  • SWEET HOUR
  • SPENDO POCO E MANGIO BENE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×