Un super-locale anche per pranzo e take-away.

Un anno fa Quarto d’Altino ha visto la nascita del suo nuovo grande locale. Instant cult, centro del divertimento (e perché no, del rimorchio), hamburgeria, birreria d’alto profilo e oggi anche pizzeria, il Goorilla è un posto che racconta la sua ambizione festaiola fin dal momento in cui ci muovi il primo passo. Attualmente, come tutti sappiamo, la situazione è assai diversa, ma sarebbe un vero peccato non poter comunque approfittare dei confortevoli spazi, dell’ambiente moderno e soprattutto della squisita e variegata proposta homemade del Goorilla: ecco perché il locale di Quarto d’Altino è adesso aperto a pranzo, per mangiare in loco, ma anche per asporto. E parliamo di un asporto veramente al top, grazie alla menù app “Don Gino Pub”, disponibile su Google Play ed Apple Store.

Ambiente al top, in attesa di poterci tornare a far festa

Una scenografia lussureggiante ed aggressiva, dove nemmeno un singolo proiettore viene lasciato al caso; un interior design che accosta elementi “jungle” ad idee cromatiche d’ispirazione metropolitana; e poi la poderosa console del deejay, che fa da contraltare al modernissimo bancone da cui vengano spillate birre e mixati cocktail come se non ci fosse un domani. Insomma, per chi conosca e frequenti l’ottimo Boomerang, basta la primissima serata (o il primissimo pranzo, in tempo di Covid) fatta al Goorilla per rendersi conto che l’altro locale posseduto da questa proprietà a Quarto d’Altino era ed è giusto un bell’antipasto in vista del secondo.

Il posto che mancava a Quarto d'Altino... E non solo

I divani, i tavolini, i giochi e le poltrone che, lasciando grande spazio e ossigeno a volontà tra i vari gruppetti, ospitano 60 coperti complessivi (agevolmente ampliabili), al Goorilla si trovano letteralmente circondati da giochi di luce ed ombra che t’immergono in un’atmosfera ludica e lussureggiante. Mancava davvero, da queste parti, un locale così, di quelli che ti mettono addosso il buon’umore appena entri, e che ti fanno riscoprire il piacere delle cose semplici, della convivialità (mangiare, brindare, divertirsi in compagnia), declinato però in chiave moderna e giovanile. Al Goorilla si ritrova il ventenne abituato ai cocktail bar universitari; il trentenne amante degli après-ski in montagna come dei discobar estivi; il quarantenne cresciuto tra birra, hamburger e musica DJ… E chi più ne ha più ne metta.

Novità 2020: la pizza in pala

Aprendo il menù virtuale “Don Gino Pub” (condiviso fra Goorilla e Boomerang), non potrà non caderti l’occhio sulla grande novità di quest’anno: la pizza in pala. E’ un prodotto particolare, tra la focaccia e la pizza gourmet, declinata in gusti e ricette ben distinte tra loro, ma che condividono un chiaro denominatore comune: l’assoluta qualità di tutti gli ingredienti.

Hamburger come se non ci fosse un domani

Specialità numero uno della casa, manco a dirlo, è l’hamburger. L’hamburger gourmet, così come chiunque bazzichi per Quarto d’Altino ha imparato ad amarlo al Boomerang, il pub progenitore del Goorilla, che deve la sua fama anche alla qualità degli ingredienti e all'equilibrio di sapori profusi nella ricerca del fantomatico “panino perfetto”. Al Goorilla, il discorso hamburger si evolve su di un piano ancor più ampio, con divagazioni gastronomiche ad alto tasso di creatività e sperimentazione. Il consiglio è di partire da una delle tipologie standard, per poi magari provare il consiglio dello chef, un vero e proprio cult: il “Burger Fumoso”! Patate al forno leggermente piccanti, cipolla caramellata alla salsa bbq, hamburger di Scottona 200 grammi, burratina affumicata, bacon croccante. Ma naturalmente non finisce qui: oltre alle svizzere gourmet, la cucina del Goorilla sforna a ciclo continuo panini alla piastra, club sandwich, piadine, carne alla griglia, tartare di manzo, insalate… C’è tutto quello che ti serve per sfamare te e la tua combriccola fra un drink e l’altro.

Last but not least: i panini crooky

Chiudiamo con un’altra novità del 2020 (oltre alla pizza) nel menù Don Gino Pub che abbraccia, ricordiamo, sia il Goorilla sia il Boomerang di Quarto d’Altino. Parliamo dei panini al pollo della Linea Crooky! Si chiamano Crooky Simple, Von del Rock e Crooky Legend, e completano un trittico di delizie preparate a base di filetto di pollo croccante homemade. In breve, diversivo migliore dell’universo per chi non desideri hamburger ma voglia qualcosa di altrettanto ghiotto e gratificante, sembra a base di carne, ma di un tipo completamente diverso, assai più leggero e tuttavia altrettanto ghiotto.

 

  • RECENSIONE
  • HAMBURGER
IN QUESTO ARTICOLO
  • Goorilla

    Via L. Volpato 5, Quarto D'Altino (VE)

POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×