In psicologia insegnano che tutti dovrebbero avere un "posto sicuro", un luogo immaginario dove rifugiarsi virtualmente quando le cose della vita si fanno complicate: deve essere un posto confortevole, amico, che ci faccia sentire protetti, al sicuro e soprattutto che ci faccia sentire bene. E se ti capitasse di scoprire che il tuo posto sicuro esiste davvero e non fosse necessario chiudere la mente per trovarlo, ma ci si potesse proprio entrare, bere un gin tonic e ascoltare un buon concerto?
"Sa dottore il mio posto sicuro è l'Incognito. Mi ascolti, gliene parlo un po'"

LIVE! LIVE! LIVE!

E’ un Live Music Club e alla sua “definizione” ci tiene. 
Sarà che nel tempo è diventato un punto di riferimento per la musica dal vivo nel Nord Est, sarà che grazie a questa fama riesce ad attirare i locals ma anche gente che cerca della buona musica e che per ascoltarla è disposta anche a farsi i Km, ma di musica, musica e ancora musica è fatto questo locale. Blues, jazz, funky: le band sul palco si alternano ma una cosa le tiene unite e quella cosa è che tutte suonano rigorosamente dal vivo. Nessun trucchetto, nessun dj set danzereccio dopo il concerto: all'Incognito ci vieni perché vuoi posizionarti sotto un palco ad ascoltare gente che sa suonare.
E’ nel fine settimana che il locale risuona di good vibes con concerti il venerdì, il sabato e qualche volta la domenica; il tutto si trasferisce outdoor nella bella stagione quando il “Terrazza Sunset” sposta i musicisti dal palco al balconcino affacciato sul plateatico esterno del locale.

Finché c’è musica, c’è… cibo!

All'Incognito si mangia, certo, ma solo nelle serate in cui è previsto un concerto. La sala con la sua quarantina di coperti è intima e calda ed proprio ad uno dei tavoli davanti al palco che, aspettando la band della serata, puoi consumare una cena alla carta all’insegna della cucina tradizionale veneta e veronese. Nel menu prodotti stagionali, quanto più possibile della zona, e una griglia di qualità con la carne del macellaio del paese.
La nota che rende il tutto ancora più piacevole è l’attitude cordiale e amichevole di uno staff a cui piace mantenere in sala un’atmosfera calda e vivace.

Drinking in fundo

Se l’anima del locale - ormai l’abbiamo capito - è la musica, un buon supporto che rende il club parecchio attraente anche nelle serate senza concerti è una bottigliera in cui si fa spazio una vasta gamma di distillati premium e una drink-list fatta in parta di grandi classici del beverage, in parte di cocktail homemade che cambiano ogni 3 o 4 mesi. Se i tuoi occhi brillano solo davanti a un boccale di birra, da Incognito sono 3 quelle alla spina e circa 30 le artigianali in bottiglia. Se invece nel momento della scelta ti sale l’animo veronese che si emoziona solo con un calice di vino in mano, la selezione di bollicine italiane e di Champagne ti farà battere il cuore come una rullata di Dave Grohl.


Incognito Music Live Club - Via Gorizia 9, Cerea, Verona 

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il relax a portata di mano, legale e light

Sempre più persone ne fanno largo uso per rilassare corpo e mente. Ma cos'è veramente la pianta che in America sta facendo parlare di una vera e propria “green rush”, la corsa all'oro verde? Un esperto del settore fa il punto della situazione in Italia e ce ne spiega i benefici.

LEGGI.
×