Ha cambiato gestione dai primi di luglio la Trattoria del Pennello. Per gli appassionati di cucina toscana si tratta di uno storico indirizzo: il locale esiste dal 1513 e si trova nel luogo esatto dove una volta esisteva la casa di Dante. Il museo dedicato al sommo poeta, ricostruito in tempi più recenti, è a pochi metri dal ristorante, mentre il Duomo e piazza della Signoria sono di poco più distanti. Il locale si trova in una posizione strategica.

Nuova gestione, menu classico

La gestione del locale è cambiata ma sempre nel segno della tradizione. Accanto ai nuovi componenti dello staff è stato riconfermato buona parte del personale che già lavorava in trattoria. Resta un punto fermo il menu con piatti della cucina toscana che ormai si trovano sempre con più fatica. Basti pensare al cervello fritto, alla carabaccia, al lampredotto in umido. Per cominciare si possono ordinare il classico pane burro e acciughe, le crocchette di baccalà e l’antipasto toscano con gli affettati. Tante le specialità di pasta come tortelli mugellani, pici maremmani e tagliatelle al cinghiale, e per chi ama la carne si trovano il peposo e l’ossobuco. Una sezione del menu è dedicata invece alle specialità alla griglia con in testa la bistecca alla fiorentina di chianina. La carta dei vini punta sui grandi classici toscani, con in prima fila i rossi delle migliori aziende.

I grandi del Rinascimento erano di casa

Il locale conserva un pregevole quadro dell’Ottocento realizzato da Egizio Sarri che rappresenta Mariotto Albertinelli, pittore fiorentino e primo proprietario della Trattoria del Pennello, proprio all’interno della sala in cui il dipinto è esposto. Artisti come Michelangelo, Andrea del Sarto, Benvenuto Cellini erano soliti fargli visita. Un locale apprezzato e conosciuto quindi anche da alcune delle figure più rappresentative del Rinascimento italiano.

 D’estate si mangia in piazzetta                            

Il retro del locale si affaccia su piazza dei Donati, famiglia a cui apparteneva la moglie di Dante. Presto si potrà mangiare in piazzetta così come era possibile fare in passato. Molti ricordano infatti le foto in bianco e nero con i tavoli all’aperto della Trattoria del Pennello. Una tradizione che quindi viene recuperata, per far vivere nuovamente questa parte di Firenze.

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Ti spiego perché la marijuana light si usa per il relax

Sempre più persone ne fanno largo uso per rilassare corpo e mente. Ma cos'è veramente la pianta che in America sta facendo parlare di una vera e propria “green rush”, la corsa all'oro verde? Un esperto del settore fa il punto della situazione in Italia e ce ne spiega i benefici.

LEGGI.
×