Un locale poliedrico: centro sportivo da mattina fino a sera, punto d’incontro per sportivi o appassionati ma anche genitori e amici degli atleti e ora anche incredibile riferimento per un aperitivo con gli amici, una cena informale o perché no, una festa di compleanno pensata su misura dei tuoi desideri.
Garage Burger 66 è ora approdato anche a Selvazzano, in Via Euganea 52 presso il Centro Sportivo Ceron; secondo locale questo, che – a differenza dello storico in Via Giotto – fa anche servizio al tavolo.

Un ambiente informale perfetto per tutti

Ampio spazio, sia interno che esterno con ben 110 coperti tra veranda (riscaldata durante l’inverno) e sala interna; difficili da contare invece i coperti disponibili durante la bella stagione perché beh, come possiamo dirlo: c’è un intero prato verde da riempire.
Proprio questa forse, una delle grandi forze di questa hamburgeria che oggi non solo mantiene invariata la propria proposta culinaria, ma anche si reinventa, consapevole che per ogni differente clientela, è necessario anche un differente menù.

I panini qui fan sempre meta!

Ben tre differenti tipologie di bun a scelta tra classico, al carbone vegetale o ai 4 cereali; ed un tripudio di abbinamenti che stuzzicano l’appetito trovando sempre il modo di soddisfare tutti i palati. Il tridente più inarrestabile? “Illinois”con manzo, lattuga, cheddar, bacon, cipolla caramellata e salsa ranch. “Montana” con manzo avvolto in triplo bacon, cheddar, uovo, lattuga, pomodoro e salsa island. E infine lui, “Arizona” con carne di angus, rucola, provola affumicata, cipolla alla birra fritta e salsa senape al miele.

Qualcosa di diverso?

Immancabile qui il pulled pork, un panino con la famosissima – e amatissima – spalla di maiale sfilacciata, super slaw e salsa bbq; ma non manca né la salsiccia né la classica cotoletta, che tra due bun, con insalata, salsa bbq, cipolla caramellata e cheddar sa sempre dare il meglio di sé!

Burritos? Presente.

E chi l’ha detto che un posto debba specializzare su di una sola cucina? O, ancor più, chi ha detto che ci si debba orientare solo ad una specifica tradizione culinaria? Garage Burger dice no, anzi, rilancia con ottimi panini e fenomenali burritos in pieno stile messicano. Per tutti coloro che non sanno da cosa partire beh, “Mexican” è la parola giusta, grazie a manzo, riso tai, fagioli mex, cheddar e salsa mex (piccante). Il consiglio? Raddoppia la salsa e goditi il momento.

Non mancano poi proposte vegane e vegetariane…

“Veggie Burger” con burger vegetariano, insalata, pomodoro, cheddar, cipolla caramellata e salsa ranch; ma anche “Veggie & Vegan Burrito” con riso tai, fagioli mex, insalata, pomodoro, cipolla caramellata e salsa.

…e il menù bimbi

Si chiama “Happy Box” e grazie ad un pasto completo e un giochino, promette vera felicità negli occhi dei più piccoli. Qui due scelte: menù burger o menù hot dog; patatine fritte e bibita in lattina compresa!

Garage Burger 66: che festa!

Aperto dall’aperitivo a cena è il locale perfetto per una birretta con gli amici, o uno spritz accompagnato da un ottimo tagliere di affettati o da un mix di frittini. Ma è anche l’occasione perfetta per una cena in compagnia con gli amici della squadra, o un ritrovo dopo la partita; non a caso infatti, oltre al classico menù, molte le proposte disponibili giornata dopo giornata. Paste, insalatone, ma anche un nuovissimo prodotto presto in arrivo: il giusto mix tra panino e pizza. Curioso?
E poi che festa qui da Garage Burger 66, sia che sia la tua sia che sia un evento organizzato beh, la gioia è garantita: amici, cibo, buona musica e perché no, anche un po’ di birre. Meglio di così?
Tieni monitorate le pagine social e, soprattutto con l’arrivo della bella stagione, scopri cosa c’è in serbo per le tue serate padovane!!

Un hamburger in pantofole?

Cosa possibile in entrambi i locali: scegli solo quale arriva fino a casa tua e goditi l’attesa (che però non sarà buona come il panino, sia chiaro). Il locale di Selvazzano prende tutto il raggio della zona arrivando circa a Brusegana compresa; mentre quello di Via Giotto arriva praticamente fino all’Ex Saimp. Come ordinare? Dalla loro applicazione, ovvio!
 
 
 

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×