Un decennio anno fa sarebbero state solo parte di un immaginario da fantascienza, oggi invece sono diventate una realtà concreta. Ci riferiamo alle auto elettriche e a come lentamente, ma senza sosta, entrano a far parte del nostro quotidiano e di cui si sente sempre più spesso parlare.
La crescente attenzione alle questioni ambientali, all'inquinamento, ai consumi e le relative emissioni di cO2, hanno aperto la strada a questa tecnologia che indubbiamente saprà rivoluzionare l'idea stessa che oggi abbiamo del trasporto privato su quattro ruote.
Abbiamo avuto modo di intervistare Claudio Santorsola, di Euromotor, concessionaria che a Bari ha abbracciato in maniera pionieristica l'idea dell'elettrico.

Ciao Claudio, grazie per il tuo tempo, sicuramente per te questo mondo è molto più "reale" e concreto di quanto lo sia per noi, parlacene un po'.
Personalmente credo molto nel fatto che il mondo dell'elettrico sia qualcosa di cui sentiremo parlare sempre di più; il suo fascino, diciamocelo, è innegabile e lavorando nel settore posso già dirti che chi ha avuto modo di provarlo, di rendersi conto delle elevatissime prestazioni o, ad esempio, della comodità di non doversi più fermare ad una stazione di servizio, non riesce più a tornare indietro!

Ecco, rispetto a questo sollevi sicuramente la nostra curiosità. Trovi che ad oggi ci sia una resistenza nel pensiero collettivo, rispetto alle auto elettriche?
Indubbiamente, se vogliamo essere realisti, ci sono degli elementi che non possono essere trascurati. L'elevato costo è uno di questi, ad esempio, nonostante siano sempre più gli incentivi statali volti ad agevolarne l'acquisto. Un altro "problema" è sicuramente rappresentato dalla mancanza di un numero adeguato di infrastrutture, per cui non credo che prima di dieci anni assisteremo ad un incremento radicale di queste automobili.

Foto di Alexander Migl (CC BY-SA 4.0)



Nonostante tutto, ci sembra che voi di Euromotor abbiate accettato questa sfida a testa alta...
Certamente si! Noi di Euromotor in quasi 40 anni di attività abbiamo avuto modo di assistere da vicino ai cambiamenti di questo mercato e possiamo ritenerci fortunati, ad oggi, di aver orientato le nostre collaborazioni con aziende leader del settore. Mi riferisco a Peugeot e Kia, due brand estremamente sensibili ai cambiamenti, all'innovazione e alla ricerca. Vi basti pensare che quest'ultima, dopo aver creato una gamma completa di auto tra ibrido, plug in ed elettrico, sta ora lavorando su diversi progetti di tecnologie ad idrogeno!  

Peugeot ha lanciato la sua e-208 e chiaramente voi di Euromotor l'avete immediatamente inserita tra le vostre selezioni. Sei contento di questa scelta?
Ovviamente si! Ma non è tutto. I francesi di Peugeot hanno da poco commercializzato non solo la e-208, che può essere ritenuta un'automobile 100% elettrica, ma anche altri modelli come la 2008, la 3008 e la 508 plug in, ad alte prestazioni.  Tornando poi alla e-208, è chiaramente un'auto studiata per semplificarti la vita: il suo sistema di ricarica rapida, tra l'altro estremamente intuitivo, è supportato dalle varie soluzioni "Chargemycar" e "free2move", per non parlare poi dell'app dedicata con la quale ormai potresti gestire alcune funzioni del veicolo a distanza, come la stessa ricarica o il pre-condizionamento termico! 

Insomma, si può proprio dire che il futuro sia ormai arrivato!
Per quanto possa strappare un sorriso, effettivamente è così! Mi piace pensare che noi di Euromotor siamo in grado di offrire ai nostri clienti questa nuova generazione di prodotti e tutta una serie di servizi volti alla sensibilizzazione dell'elettrico e delle nuove tecnologie automobilistiche in genere. La stessa possibilità di noleggio, o l'attivazione di servizi su misura sono studiati proprio per suscitare un sano interesse rispetto al progresso della circolazione su ruote. Non si tratta  semplicemente di fare la differenza, ma ritengo sia importante farla nel modo giusto!

Che dirti, Claudio, personalmente adesso siamo molto più curiosi di prima sul tema! Ti ringraziamo ancora una volta per questo incontro 
Grazie a voi! Spero davvero di esser riuscito a suscitare un interesse sulle auto elettriche. Magari chi ci leggerà la penserà allo stesso modo e verrà a trovarci o cercherà il nostro nome su internet e approfondirà l'argomento! 

  • MAGAZINE
  • VITA DI QUARTIERE
POTREBBE INTERESSARTI:

Ti spiego perché la marijuana light si usa per il relax

Sempre più persone ne fanno largo uso per rilassare corpo e mente. Ma cos'è veramente la pianta che in America sta facendo parlare di una vera e propria “green rush”, la corsa all'oro verde? Un esperto del settore fa il punto della situazione in Italia e ce ne spiega i benefici.

LEGGI.
×