C'è una nuova osteria a Padova che ti rende cool anche la tagliatella col cinghiale

Pubblicato il 27 giugno 2022

C'è una nuova osteria a Padova che ti rende cool anche la tagliatella col cinghiale

“In realtà abbiamo sempre avuto il desiderio di aprire un locale diverso, un ristorante diciamo, una cosa che potesse essere adatta ad una clientela vasta e variegata sicuramente, ma che nella sua semplicità riuscisse anche a offrire una qualità altissima e perché no, piatti più tradizionali uniti a qualcosa di più contemporaneo. Beh, ora è arrivata l’occasione!”
 
A parlare è Matteo Silvestrin, socio con gli ormai rodati colleghi del Bamboo di Padova (Massimo Modulo e Alberto Boarolo), locale storico (è aperto da ben 12 anni) e molto amato dai padovani di tutte le età, che oggi si “sdoppia” ma non perde in qualità, offerta e simpatia – anzi, possiamo dire che raddoppia tutto.

Osteria dei Semplici: il cuore padovano

Un nome che racconta Padova, ma anche l’amore che gli stessi soci nutrono per la loro città, non a caso per il loro nuovo locale hanno scelto di fare una sorta di tributo all’Orto Botanico di Padova, in origine Giardino dei Semplici. Una semplicità questa, che ricorda sì le origini, ma anche la volontà dei titolari di offrire al cliente un ambiente accogliente e informale tipico dell’osteria, e piatti buoni, spesso della tradizione (ma non solo) e “semplici”. Occhio però, che semplicità qui vuol dire partire da materie prime d’eccellenza. Esempio lampante sono le ostriche rosa di Scardovari, ingredienti insomma che ricordano quanto qui, la ricerca del prodotto, sia la base di ogni processo.

L’Osteria di Via Carini, che rilancia (ancora) Via Carini

L’Osteria dei Semplici è stata inaugurata il 18 maggio e, nonostante ad oggi sia passato veramente pochissimo tempo, sta già riscuotendo un ampio successo tra i tanti padovani che in Via Carini lavorano, passano per diletto o scelgono di passarci oggi per fermarsi qui!
Aperto sia a pranzo che a cena poi, offre un ampio ventaglio di scelta nel menù così come nella carta vini, scelta non solo di prodotti ma anche di prezzi che rendono questo locale letteralmente per tutti. 

Dalla pasta fatta in casa, ai tagli pregiati

Tutto qui è il risultato di studio, ricerca e attenzione; un concerto questo, orchestrato da Chef Massimilano Piga che racconta la “sua” cucina con voce ferma e decisa, e occhi che non riescono a nascondere una incontrollabile passione. “Qui abbiamo scelto di non lesinare mai sulla qualità dei prodotti, anche a costo di spendere di più del previsto. Ci teniamo però, ad essere un locale adatto a tutti e non a caso abbiamo sia carne che pesce, sia piatti di crudi che primi della tradizione e un ampio ventaglio di prezzi (la nostra carbonara ad esempio, costa 11€). La pasta è sempre fatta a mano, i latticini provengono tutti dal caseificio “Puro Latte” con il quale collaboriamo e i tagli di carne sono sia pregiati che molto particolari: dal cappello del prete alla pluma, passando per le più classiche fiorentine o costate). Grande attenzione diamo anche ai piatti di crudo di pesce, che sono una vera ode al pescato!)"
 
 
Se poi il locale oltre che buono, è pure bellissimo allora…
 
Osteria dei Semplici,
Via Carini 1, Padova
Tel. 3888677885
 
Foto di Chiara Rigato per Osteria dei Semplici.
 
 

  • NUOVE APERTURE

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Le grandi mostre da non perdere in Italia nel 2022

La ripartenza passa anche dall’arte, perché la cultura e la bellezza sono motori della crescita.

LEGGI.
×