Aria di novità a Verona vicino al Teatro Ristori, a impreziosire la proposta gastronomica del centro storico è arrivata Locanda Ristori. Un locale giovane e accogliente, che porta in tavola ricette tradizionali venete e italiane rivisitate con estro e creatività. Una locanda moderna, che partendo dalle origini di vecchie ricette, sta creando una nuova identità, di gusto e di qualità. Siamo andati a fare un salto e a far quattro chiacchiere con Marco Biasi, lo chef e titolare della Locanda.

Tanta esperienza, ricerca e studio


Locanda Ristori è un locale giovane dove cucina italiana e veneta vengono reinterpretate in chiave contemporanea. I sapori della tradizione si mescolano alla leggerezza della novità. Dopo aver collezionato diverse esperienze nel campo della ristorazione, dopo anni di ricerca e studio, Marco ha aperto la sua Locanda Ristori. La sua grande passione per il mondo della cucina, l’amore per la tradizione della propria terra, l'attenzione ai dettagli sono tutti valori che ogni giorno si respirano nel suo locale. Al fianco di Marco c'è uno staff altrettanto preparato e attento, una squadra di sommelier e giovani allievi, tutti provenienti da ristoranti gourmet o stellati che hanno seguito le orme di grandi maestri e ora sono a supporto della Locanda Ristori.

L’ambiente caldo e luminoso che crea quell’atmosfera raffinata


I mobili in legno bianco, gli elementi di design e i colori tenui, creano un ambiente luminoso e accogliente, dando allo stesso tempo un tocco glamour. Sulle pareti invece, riecheggia la storia di opere famose, in onore del Teatro Ristori posto nella stessa piazza del locale. Durante la stagione teatrale, il menu della Locanda Ristori è un tributo alle opere in scena. Trovi infatti, serate a tema e abbinamenti creati appositamente per chi trascorre la serata a teatro o magari per chi vuole provare qualche abbinamento ricercato.

E’ l’ingrediente che ispira le ricette


Il menù segue le stagioni. E’ sempre l'ingrediente che ispira le portate e non il contrario. Con questo concetto si possono trovare proposte sempre nuove e uniche. La materia prima viene valorizzata partendo dalle ricette della tradizione, reinterpretata poi in chiave attuale. Nel menu trovi diversi antipasti. Potresti iniziare con polenta fritta, fonduta di malga, polvere di culatello e funghi o con il luccio in salsa, polvere di olive e scorza di limone.

Le tradizioni in chiave contemporanea 


Tutto è fatto in casa, anche il pane. Tra i primi piatti potresti optare per un tagliolino all’uovo, con ragù alla Bolognese o scegliere qualcosa di più particolare come gli spaghetti, cacio e caffè, e pancia di vitello arrostita. Ingredienti che rendono la pasta più leggera con delle note diverse rispetto alla classica cacio e pepe.

Ricette genuine con un pizzico di modernità 


Per quanto riguarda i secondi alla Locanda Ristori ci sono diversi tagli di carne, tra cui il coniglio in “tecia”, un’antica ricetta preparata con pomodori secchi e olive, oppure la pancia di maiale abbinata a prugne al basilico. Se preferisci il pesce ti consigliamo la tagliata di tonno e ceci. Ad ogni piatto il calice giusto, alla Locanda Ristori è presente un sommelier molto preparato che saprà consigliarti l’abbinamento perfetto. Qui si bevono grandi eccellenze italiane e qualche etichetta di nicchia. Il vino è un elemento importante anche per menu e la carta dei vini è davvero interessante.

Un'esperienza a 360°


Ti consigliamo di tenere un posticino per i dolci. Noi abbiamo scelto la colazione a Cavaion. Ovvero una ricetta antica della Fogassa sulla gradela tipica di Cavaion, paesino caratteristico ad un paio di km dal Lago di Garda. Accompagnata da una crema latte con spuma di caffè infuso a freddo. Oppure potresti provare la caprese abbinata alla mousse di nocciola, arricchita con la farina di mandorle. Se invece, preferisci un grande classico, allora dovresti scegliere il tiramisù. Non è il solito, perchè qui tutto è fatto a mano, dalla crema al biscotto. Alla Locanda Ristori si vive un’esperienza a 360° in un ambiente elegante e raffinato, non è la solita osteria ma molto di più e noi ce ne siamo da subito innamorati.

Locanda Ristori
Vicolo Valle, 1/3 - Verona
Telefono: 3314663865


Foto da Facebook 

  • RECENSIONE
  • TRATTORIA
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×