Stupisce l’offerta di questo gran bel locale ai piedi del ponte della stazione metro San Paolo. Un menu che spazia dalla tradizione al gourmet fino ai classici da pub, un’offerta birre da mille e una notte e molto altro

Là dove c’era un’anonima e malandata steakhouse oggi c’è un gioiellino della ristorazione romana. The Bridge Gastropub è una continua e ininterrotta sorpresa. I quattro soci proprietari lo amano definire un gastropub, ma The Bridge è decisamente qualcosa di più.

American Style

Quello che colpisce appena entrati al The Bridge è l’ampiezza e la cura dell’arredo della sala. Lo stile classico da pub con tendenze industrial vintage non è per nulla pacchiano e ogni oggetto di arredo è studiato nei minimi dettagli. Tanto, anzi tantissimo legno, un bancone tra i più affascinanti mai visti a Roma oltre a un’ampia e comoda sala separata per cene di gruppo ed eventi speciali. Non manca anche il dehors, con numerosi tavoli all’aperto per godersi un aperitivo, una cena o un dopocena al fresco con gli amici.

Una cucina sorprendente

Il merito è tutto di Serena, bravissima chef di origini toscane, che ha voluto fortemente dare al menu del The Bridge un’impronta diversa rispetto alla classica offerta gastronomica da pub (che pure non manca). Piatti ricercati, tradizione ed innovazione e soprattutto ricerca e qualità dei singoli ingredienti fanno della cucina di The Bridge uno dei fiori all’occhiello del locale. Tra le specialità imperdibili c'è il Coccetto di Nero Toscano (patè di fegatini di pollo serviti in bruschettine calde), il fresco e colorato Tris di tartare di manzo italiano con erbe, arance e pepe rosa, noci, capperi e pomodori secchi. Tra i piatti simbolo del locale il Pollo Speziato The Bridge, pollo al garam masala servito con riso basmati profumato al cardamomo.

Tanta ottima ciccia

Gli amanti della carne possono contare su un altro indirizzo di qualità a Roma. L’offerta “ciccia” di The Bridge, infatti, spazia in tutte le direzioni, a cominciare dagli interessantissimi burger della casa, tra tutti il Cacio ‘Mbriaco con burger di manzo italiano, pecorino romano, guanciale, cicoria e maionese al Syrah. Belle e gustose le tagliate, tra tutte quella ai funghi porcini e la Picanha. Tutta la carne servita arriva quotidianamente dalla storica macelleria di Angelo Feroci, certezza assoluta di qualità.

La pinsa

In alternativa il menu del The Bridge propone anche una pinsa classica romana leggera e digeribilissima, disponibile in varie versioni classiche e gourmet. Tra tutte le nostre preferite in assoluto sono senza dubbio la Salmone Marinato, Fiori di Zucca e Crema di zucchine e la più importante Mortadella, burrata e granella di pistacchi.

I dolci

Va bene cedere alla tentazione con un menu di questa portata, ma ti consiglio vivamente di lasciarti uno spazietto per il dolce, perché i dessert del The Bridge sono decisamente super. Il mio preferito? Senza dubbio le Tegoline al Porto con ganache di cioccolato, una goduria estrema. Buono e altrettanto godurioso il Birramisù, il tiramisù della casa a base di birra.

Cosa trovi al bancone

Al bancone sorprende l’ampiezza dell’offerta del parco birre, curato personalmente dal "mastro birraio" Stefano: sono ben 7 quelle a rotazione alla spina tra artigianali nazionali ed estere e ben 60 le etichette disponibili in bottiglia. Altro punto di forza del locale il cocktail bar, regno di Gianpaolo, dove trovi i grandi classici da bar, ma anche un’offerta di drink signature intrigante e una bottiglieria con diverse etichette importanti tra rum, whiskey e gin.

Perfetto a tutte le ore

Dal pranzo, dove trovi un menu lowcost studiato per l’occasione con piatti del giorno sempre diversi, all’aperitivo con ricco buffet durante il fine settimana, o servito al tavolo con tanti assaggini della casa durante gli altri giorni della settimana. Poi l’offerta cena con cucina aperta fino a tardi per calmare anche gli appetiti nottambuli. The Bridge è il locale ideale per una cena tra amici o tra colleghi, per venire a vedere la partita della tua squadra del cuore o per organizzare la tua festa. A proposito di eventi privati, basta chiedere di Nicola, il quarto socio, che è un po' il "direttore d'orchestra" di tutto questo magnifico mondo.

The Bridge Gastropub, Viale Giustiniano Imperatore, 3/5 Roma – Tel: 0683766034

Foto gentilmente concesse da The Bridge Gastropub
 

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Ti spiego perché la marijuana light si usa per il relax

Sempre più persone ne fanno largo uso per rilassare corpo e mente. Ma cos'è veramente la pianta che in America sta facendo parlare di una vera e propria “green rush”, la corsa all'oro verde? Un esperto del settore fa il punto della situazione in Italia e ce ne spiega i benefici.

LEGGI.
×