Tavoli di legno massiccio, spine, colori che ti fanno sentire subito in montagna: benvenuti nel pub baverese nel cuore di Poggiofranco

Diciotto anni fa sembrava impensabile riprodurre le atmosfere bavaresi in un luogo al di fuori della Germania. C'erano questi racconti di tavoloni in legno, di fiumi di birra bionda, di canti, di risate e solidi piatti a base di würstel e crauti. Diciotto anni fa un ragazzo di Bari decise di andare in Baviera: è stato un colpo di fulmine che nel 2004 è sbocciato in Oktoberfest. Il pub bavarese è oggi uno dei locali più amati dai frequentatori della vita notturna di Poggiofranco. Sedetevi e fatevi servire da uno staff allegro e fedelissimo alla missione del pub: farvi divertire e mangiare bene. 

Oktoberfest è aperto tutte le sere dalle 20 con menu per delivery e take away


Qui il distanziamento c'era già prima del Covid-19: non esistono locali angusti in Germania, per fare festa e accogliere gli amici ci vuole spazio. Quindi anche l'Oktoberfest offre tanti posti a sedere. Ma non aspettatevi di essere assordati dalla musica bavarese tipica delle feste della birra: saranno le papille gustative a cantarla per voi.


Tra gli antipasti, la nostra scelta cade sulle Polpette cacio e pepe di manzo. L’abbraccio calorico della polpetta, fusa con l’avvolgente salsa dal team di cucina dell’Oktoberfest, vi faranno sentire a casa in un batter d'occhio.


La vera magia la fa il Maxi piatto con würstel: weiss (tirato al latte aromatizzato con speck e spezie), bockwurst (speziato) e salsiccia di Norimberga (con carne di maiale, spezie e aromi misti, affumicata oltre che cotta). Le papille gustative ballano lo Schuhplatter, cavalcando le spezie della salsiccia di Norimberga, riposandosi sul gusto più docile dei weisswurst e ritornano a danzare con i bockwurdt speziati. Questo piatto tipico bavarese vi trasporterà nel länder tedesco, vi farà sentire i lieder (canti popolari tedeschi) esplodere nel cuore, le verdi colline, caprette e pantaloncini con camicie a quadri vi si materializzeranno davanti agli occhi al primo boccone di uno dei tre salsiccioti. Partner in crime, le salse e i magici crauti affumicati in botte. Il tutto è innaffiato da tutta la birra Paulaner che il vostro stomaco riesce a contenere.


L'atto finale di questa cena è puro amore per la carne. Il cavallo di battaglia dell'Oktoberfest è lo Stinco di maiale alla birra con chips di cipolla, salsa alla Salvador, guanciale croccante e patate al forno. Chiedete di farvi schiaffeggiare per convincervi di essere ancora in Puglia. 


Comfort food per eccellenza, il dessert con cui concludere questo viaggio in Baviera è la Torta di mele. La cannella, i pinoli e l’uva passa potrebbero ingannare il vostro palato: no, non è uno strudel. La panna e il gelato alla vaniglia vi rinfrescheranno palato e idee. Benvenuti nel Sud che sa di Germania.

  • RECENSIONE
  • PUB
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×