Il Giappone a casa tua. Ecco i 5 migliori sushi a domicilio di Roma

Pubblicato il 20 gennaio 2021

Il Giappone a casa tua. Ecco i 5 migliori sushi a domicilio di Roma

Non sappiamo come andrà questo 2021, ma siamo sicuri di una cosa: il sushi a domicilio. Roma in questi anni è diventata anche la capitale del sushi in Italia con centinaia di ristoranti aperti in ogni angolo della città e di tutte le categorie: c'è il semplice ed economico all you can eat, c'è il sushi di classe e il sushi innovativo che propone varianti originali e ricercate. Le restrizioni di oggi non consentono ancora poter mangiare il sushi al ristorante, ma il domicilio è sempre consentito. E nel caso del sushi, c'è un vantaggio non indifferente: nella maggior parte dei casi, se arriva a casa freddo non c'è alcun problema. Sono diversi i locali di Roma che si sono attrezzati per portare il sushi a domicilio e regalare momenti indimenticabili da gustare a tavola o anche sul divano. Il sushi ha il pregio di essere comodo e di occupare poco spazio, non unge, non macchia e non si deve mangiare caldo. Il sushi take away è la soluzione migliore per  Ecco allora 5 ristoranti sushi take away a Roma che ti faranno sicuramente sentire felice e appagato.

Da Boccea in tutta Roma entro un'ora: Crudo Sushi e Poké


Nigiri, uramaki, temaki e tante altre delizie, oltre ai poke hawaiani a libera composizione. Questi gli ingredienti di successo di Crudo Sushi e Pokè, un ristorante che è organizzato nei minimi dettagli e che ha dei meccanismi di consegna perfetti. Crudo Sushi e Pokè è un sushi shop situato alle porte del quartiere Casalotti, a pochi metri dall’uscita del GRA, gestito da due giovani e bravi italianissimi imprenditori, Christian e Daniele Agostini. Oggi, in piena emergenza Covid, possiamo contare su un delivery di sushi a Roma che non ci deluderà (consegne sempre in meno di un'ora). L’ampio bancone frigo contiene creazioni della casa, perfettamente confezionate e protette, pronte per essere consegnate o gustate anche in sede. Poi c'è anche l’angolo del Pokè, un piccolo bancone dove ogni giorno vengono composte delicatissime ciotole di pesce crudo, verdure e riso della tradizione hawaiana a piacimento. Ci sono 30 tipologie di sushi differenti, tra rolls, hosomaki, gunkan, nigiri, tartare e sashimi. Il pesce è una garanzia: proviene dai migliori fornitori di Roma ed è abbattuto in origine o abbattuto al locale per 24 ore. Sul sito tutti i dettagli. Puoi ordinare anche su Uber Eats, Deliveroo e Just Eat. 
Via di Boccea 553, tel. 347 064 7178

L'app che ti svolta la serata: Sushi e Tartare Superfood


Il futuro è sicuramente digitale. E c'è un locale a Roma che è riuscito già a trasformare il futuro in presente. Sushi & Tartare Superfood è online con una app che si può scaricare sia per Google, sia per Android. Si può ordinare comodamente con un click e raccogliere facilmente i punti tramite gli ordini o invitando gli amici a scaricare l'app. I punti possono essere trasformati in ordini e inoltre ti restituiscono il 10% di quello che spendi. Insomma, un'app da favola che ti invoglierà a comprare sushi a domicilio. Oltre all'app, si può ordinare con What's App, Instagram Direct, Just Eat, Glovo, Uber Eats e Deliveroo. La cucina di questo locale è molto intrigante: bao, tartare, uramaki, sashimi e specialità. Ecco due prelibatezze che vanno ordinate a cuor leggero: Uramaki Matcha Roll (salmone, avocado, mango, sesamo, ciliegino di Pachino IGP asciugato al sole, salsa teriyaki e mayo al Matcha), Green Therapy (tartare di avocado, edamame*, ciliegino di Pachino IGP asciugato al sole, sesamo, germogli di soia, chutney al mango e mayo al cocco).
Via Flaminia 585, tel. 06 4547 9549

A due passi da Roma, un sushi arrembante: Makao Sushi


C'è un locale a Fiumicino che stupisce per gusto e innovazione. Stiamo parlando di Makao, un healty fast food,dalle influenze nipponiche e hawaiiane. La filosofia di questo locale è la sperimentazione di nuovi sapori e accostamenti. L'ultima creazione è il Jhala (salmone, avocado, philadelphia, teriaky, salsa piccante e chili nuts). Fra gli appetizers, ci sono alcune portate davvero interessanti. Ecco la ceviche di salmone (salmone, succo di lime, cipolla rossa, rice balls, spiracha, nachos) e il pauna (gamberi al vapore, ananas, riceballs, mayo spicy, insalata). Deliziosi anche i Makao Rolls: consigliatissimi i Cocoa (tonno crudo e cotto, maionese, lime, erba cipollina, ebiri tempura) e i Flora (avocado, alba wakame, edamame, filetti di pomodoro e mandorle tostate). 
Via della Scafa 444, tel. 345 380 1034

A Talenti un sushi che ti soprenderà


Jessica Lu è una ragazza cinese che è arrivata a Roma da piccola. Ha imparato dalla sorella (che ha un ristorante a Piramide), ha girato il mondo e adesso ha aperto il suo locale a Talenti: Tako Sushi. Qui il sushi non è mai banale: il pesce è freschissimo e viene lavorato in modo sublime. A cena è attivo un servizio di delivery e asporto con uno sconto molto interessante (sconto del 15% ordinando delivery su whatsapp con ordine minimo di 18 euro e del 25% per Take Away superiori a 18 euro). Si consegna SOLO entro 5 km da Tako. Il cavallo di battaglia sono 23 tipi di Uramaki preparati con riso normale, nero e rosso. Gli imperdibili sono i Lemon Roll con salmone e senza dubbio gli stagionali Autumn Roll con mango e salmone. La differenza di questo ristorante rispetto ai suoi simili la fa la qualità della materia prima. Tako viene fornito quotidianamente dalla pescheria Sakana, un nome una sicurezza per la qualità, la provenienza e la freschezza del prodotto.
Via Luigi Capuana 32, tel. 331 8382295⁣

Il sushi che non ti delude mai a Ostiense


Tra i ristoranti giapponesi più amati ed apprezzati dai foodies romani c'è Sushisen al quartiere Ostiense. Il sushi qui è di qualità eccellente (tonno e spigola semplicemente da favola). Sashimi, rolls, uramaki sono disponibili e facili da ordinare online. Questo è un ristorante giapponese con veri cuochi giapponesi diplomati e con esperienza decennale e collabora con i più grandi enti nipponici in eventi importanti. Oltre ai piatti tipici (tempura, sushi, sashimi, soba e yakitori) ci sono piatti molto ricercati a base di Yuzu, Kaobosu, ponzu e alghe nori accoppiati a verdura e frutta di stagione. Un piatto che mi è rimasto nel cuore è l'hawaian roll (sashimi di tonno rosso, interno con polpa di granchio e avocado). Da provare anche l'Ebiten Spicy Salmon (temaki di gamberone in tempura e spicy salmon). 

Immagini interne prese dalla pagina Facebook dei locali
Immagine di copertina: Pixabay

  • GOURMET IN PANTOFOLE
  • RISTORANTI E CIBI ETNICI

scritto da:

Angelo Dino Surano

Giornalista, addetto stampa, web copywriter, social media manager e sognatore dal 1983. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Nasce la rete mondiale dei mercati contadini

In occasione del mercato glocal, a Roma, promosso da Campagna Amica per l'avvio inaugurale del pre-summit dell'Onu su food system.

LEGGI.
×