Quali sono i piccoli dive bar di zona Isola a Milano: roba da insider e da gente del quartiere

Pubblicato il 7 dicembre 2023

Quali sono i piccoli dive bar di zona Isola a Milano: roba da insider e da gente del quartiere

Isola sta diventando il centro della movida milanese. Ma i bar alla moda e di tendenza lasciano spazio a piccoli luoghi intimi e accoglienti che ti consigliamo se anche tu vuoi prendere una pausa dalle troppe persone e dal casino notturno della città. Abbiamo scoperto dei piccoli locali che riservano grandi sorprese nei piatti e nei drink proposti, ma anche nelle attività uniche e particolari a cui puoi partecipare, come workshop ed esibizioni di musica jazz. Sono luoghi dove passare serate tranquille e dove goderti il meritato relax del fine settimana insieme ai tuoi amici intimi sgranocchiando qualche stuzzichino e brindando alla vostra.

Il locale bohémien


A Isola c’è un piccolo spazio dall’atmosfera bohémien, che unisce i sapori di cucine diverse proponendo piatti fusion messicani e mediterranei. Mantra è il locale dove mangi l’healty food più saporito del quartiere: pranzi leggeri ma gustosi e aperitivi rinforzati genuini e sani, fatti di piatti pensati per essere condivisi davanti a un buon drink colorato, divertente e particolare, come non ne bevi di solito. Tutto il materiale usato qui è compostabile. Anche le scelte musicali vanno premiate: dal rock anni ’60 alla moderna Organic House nelle ore serali, Mantra punta sull’originalità, per distinguersi dai soliti locali anche nell’atmosfera.
Via Jacopo dal Verme 16, Milano; Prenotazioni: octotable.com

Il salotto moderno


Il Tusa è piccolo salotto moderno dedicato al mondo della mixology moderna. Il locale, dotato anche di un sobrio dehor esterno, è curato nei dettagli: il bancone bar è elaborato ed elegante; l’atmosfera che si respira è rilassata e tranquilla. Illuminazione soffusa, lucine che cadono dall’alto, divanetti carini e molto comodi: gli ingredienti per il relax perfetto che ti meriti alla fine della settimana. Oltre ai grandi classici, vanno forte i segnature drink a cui è dedicata una lista che cambia e si modifica (compreso il distillato “guest star”, sempre diverso che dovresti provare). I cocktail sono anche ben presentati: bicchieri un po’ vintage impreziositi da guarnizioni interessanti. L’aperitivo è semplice ma non delude.
Via Pietro Borsieri 32, Milano; Tel: 0284933677

La birreria di design


Se ti piace la fresca birra artigianale devi andare da The Wall. Il locale è piccolo (lungo e stretto) ma molto accogliente; l’atmosfera è informale e rilassata. Il personale è cordiale e super simpatico: tutto il contrario di ciò che trovi nei locali freddi e chic che non sopporti in città. Qui puoi provare otto spine e due pompe, da accompagnare a stuzzichini niente male. Birreria, sì, ma di design. Infatti lo spazio è ben arredato e saltano all’occhio queste divertenti lucine ingarbugliate (ma ben pensate) che pendono dal soffitto. Il legno è chiaramente predominante ma non appesantisce l’ambiente, che resta piacevole e ben curato.
Via Carmagnola 15, Milano; Tel: 3402217416

Il bar international


Nel centro del quartiere c’è un locale dallo spirito (e dall’aspetto) internazionale dove non ti annoi mai e dove fare amicizia è un gioco da ragazzi. Si tratta del Type, il luogo perfetto per bere buoni drink e fare nuove esperienze; infatti lo spazio ospita eventi vari, particolari e unici: dj set, mostre, workshop (un trend che spopola ultimamente nella city meneghina) di linolegrafia e kokedama. Gli aperitivi sono molto classici, fatti di stuzzichini da spizzicare facendo due chiacchiere. Lo spazio è colorato e molto pop; attira l’attenzione una parete dove sono incorniciate stampe irriverenti e a tratti provocatorie, di quelle che vorresti staccare e portarti a casa.
Via Pietro Borsieri 34, Milano; Tel: 0236534735

Lo spazio jazz

Wasabi è un mini locale (forse il più piccolo del quartiere) che è riuscito a portare a Milano un pezzo d’America. È un cocktail bar che mette al centro la musica jazz, blues e rock’n’roll tradizionale. L’atmosfera è intima e accogliente; le serate più belle sono quelle che passi ascoltando musica dal vivo sorseggiando il tuo drink preferito. È un posto unico in città. Entrando qui fai un tuffo nel passato, un passato lontano che ti fa sognare e divertire come oggi non si riesce.
Via Antonio Pollaiuolo 8 bis, Milano

Foto interne dalle pagine FB dei rispettivi locali
Foto di copertina di Tusa Isola

  • BERE BENE
  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Beatrice Tagliapietra

Milanese dalla nascita, amo ballare, viaggiare e mangiare. Mi piace la poesia, il cinema e il buon vino (soprattutto se bevuto in compagnia). Odio la convenzionalità e la monotonia mia annoia. Di giorno scopro il mondo, di notte dormo poco e scrivo tanto.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Gli italiani e l'aperitivo, una grande storia d'amore. Ecco il manifesto ufficiale in 10 punti

E in alcuni casi diventa addirittura un'abitudine quotidiana.

LEGGI.
×