Certo, è risaputo che Venezia non è sicuramente la capitale della birra, ma questo non significa che anche nel capoluogo lagunare non si possano trovare dei locali veramente validi per degustare una buona bevanda luppolata. Dei posti che non siano proposte esclusive per turisti, ma che si rivolgono prima di tutto a chi la città la vive, ma che parlano anche a chi voglia ascoltare e portarsi a casa qualcosa, qualcosa di più di un grado alcolico di troppo, come una piccola grande esperienza.

Un ambiente semplice


È per questi motivi che vi parliamo di H2 NO, un piccolo locale aperto a Venezia nel 2015 dai fratelli Davide e Mariangela, ma che solo da pochi mesi ha una nuova casa, a Cannaregio, in Calle del Pistor, a pochi passi dal Teatro Italia. E nuova “casa” è forse proprio il termine più appropriato, perché il clima che si respira da H2 NO è disteso, conviviale e quasi casalingo. È un piccolo posto dove si va per stare bene, per fare una chiacchiera, per rilassarsi. Il locale è piccolo ma accogliente, molto illuminato grazie alle ampie vetrate e arredato in modo semplice.

Birre mai banali e sempre artigianali


Ma da H2 NO il cavallo di battaglia sono ovviamente le birre. Sette spine, che cambiano a rotazione più o meno mensilmente, e molte di più in bottiglia. Il bello è che sono tutte birre artigianali, nel senso che le birre commerciali non sono nemmeno contemplate, con la predilezione per i birrifici italiani ma anche con qualche incursione in terra straniera. La qualità non manca, ma nemmeno chi quelle birre te le racconta, dando a tutto un senso. Il personale di H2 NO è preparato, ma prima che per professionalità semplicemente per passione. Quindi, se acquisti una birra qui compreso nel prezzo c’è anche un accompagnamento all’assaggio, o semplicemente qualche aneddoto su quello che andrai a provare. Da una Sour Neipa (New England Ipa), che stupisce per il gusto acido, alla Vienna Lager, la prima birra bevuta a Venezia, quando ci fu l’occupazione austriaca, ancora prima dello spritz. Per questo spirito, H2 NO si autoproclama “enobirroteca”. Sì per le birre, ma è anche “eno” perché comunque c’è anche una buona selezione di vini, perché dopo tutto parliamo sempre di una specie di osteria a Venezia. E, in entrambi i casi, non mancano le alternative vegane.

Cicchetti originali, e veramente per tutti


Ma la filosofia di H2 NO, quella di distinguersi proponendo birra in una delle città dello spritz, si applica a tutto quello che c’è dietro al banco. I crostini, i “francobolli”, cioè dei piccoli tramezzini quadrati fatti con il pane nero, ma anche le polpette e le insalate sono presenti sì in versioni classiche, ma anche con qualche accostamento più fantasioso o azzardato, in base agli ingredienti. Le alternative ci sono veramente per tutti, ma anche con un occhio particolare di riguardo verso chi carne e derivati non ne mangia. Ci sono tantissime alternative vegane, utilizzando anche ingredienti come l'hummus o il tofu, ma è difficile menzionarne qualcuno in particolare perché vengono reinventati in continuazione. Quello che è certo è che qui c'è sempre un cicchetto particolare per accompagnare una birra particolare, per chiunque si presenti al banco.

Chi ha detto "spritz con la birra"?


Ma la vera chicca è lo spritz con la birra. Sì, per qualcuno potrà sembrare un eresia, ma lo spritz, preparato semplicemente con ipa e Select è leggero, beverino e che ti fa voglia di prenderne immediatamente un altro. L’amaro della ipa contrasta con i toni più dolci dell’aperitivo, e il risultato, oltre che notevole, è veramente interessante. E poi, uno spritz presentato in un bicchiere di birra artigianale ha anche un certo fascino visivo.

Un modo diverso di rapportarsi alla birra


Insomma, H2 NO è quel locale che si rivolge a chi di birra è appassionato, ma anche al semplice curioso o a chiunque manifesti un minimo di intesa con il mondo del birrificio. E allo stesso tempo è un posto molto “local”, gestito da veneziani per veneziani e non solo, semplice e cordiale. Un posto che nulla ha a che fare con la ruffianeria, in grado di dare sempre una piccola occasione di arricchimento personale.

H2 NO
Cannaregio, 1815 - Venezia

  • RECENSIONE
  • PUB
IN QUESTO ARTICOLO
  • H2 NO

    Cannaregio 1815, Venezia (VE)

×