Biancorosso è un ristorante dove la cucina toscana con i suoi piatti più famosi e iconici incontra le specialità etniche della tradizione nipponica. Un locale dove il dialogo Italia-Giappone è nel segno del gusto. Così in menu ribollita e bistecca alla fiorentina convivono con udon in brodo e ramen. Una proposta che fa felici tutti: sia i fiorentini che i turisti di passaggio e che ora arriva direttamente a casa, dal martedì alla domenica, con Uber Eats.
Il locale, poco distante da piazza Duomo e proprio di fronte all’ospedale di Santa Maria Nuova, in tempi antichi ha ospitato l’officina di Lorenzo Ghiberti. Durante l'estate allestisce alcuni tavoli all'aperto.

 
Un menu italo-giapponese

Da Biancorosso si possono ordinare dagli spaghetti ai gyoza, dai bocconcini di pollo teriyaki alle lasagne al forno senza che il personale batta ciglio. Una cucina senza confini che propone il meglio della tradizione di Italia e di Giappone.
Per chi è alla ricerca dei sapori toscani in carta si trovano: l’antipasto tradizionale e i crostini misti, gli spaghetti al pomodoro, le lasagne al forno e la ribollita senza dimenticare la bistecca alla fiorentina, il filetto di manzo alla griglia e la trippa alla fiorentina.
Nel periodo di funghi e tartufi in menu si trovano molte specialità: gli gnocchi alla crema di porcini e tartufo e il filetto di manzo alla crema di porcini. Il tartufo grattugiato non manca sulla pasta e sulla carne per dare un tocco in più.

Sul fronte giapponese grande spazio alla cucina più casalinga: udon in brodo e ramen, i bocconcini di pollo teriyaki, le fettine di maiale allo zenzero, la lingua alla griglia e il lampredotto alla giapponese con riso. Su ordinazione l’okonomiyaki, nota anche come pizza di Osaka. Trattandosi di una proposta in stile trattoria giapponese in carta non ci sono sushi e sashimi.
Per chi soffre di intolleranze varie le proposte: si va dalla selezione di insalate ai piatti a base di pasta Konjac Shirataki, priva di glutine e dal basso contenuto calorico e per questo indicata soprattutto per celiaci e diabetici.

La carta dei vini

Viene proposta una interessante selezione di etichette toscane. Per rendere più agevole la scelta, in carta è indicata l’area di provenienza delle singole bottiglie.

Un delivery in stile nipponico

Biancorosso è anche delivery. Dal martedì a domenica, dalle 17.30 alle 21 è possibile ordinare con UberEats un menu giapponese degno di questo nome. La formula è quella del bento: estetica, gusto e praticità sono quindi assicurati. La proposta spazia tra Teriyaki Bento (pollo Teriyaki, riso bianco giapponese, contorni giapponese), Karaage Bento (pollo fritto giapponese marinato con salsa di soia e aglio e zenzero, riso bianco giapponese, contorni), Shougayaki Bento (maiale allo zenzero, riso bianco giapponese, contorni), Katsu Curry (curry con cotoletta di maiale, riso giapponese), Yasai Curry (curry con verdure, riso giapponese). Due i tipi di ramen in carta: Miso Ramen (brodo insaporito con miso, chashu-maiale marinato, uovo sodo, cipollotti freschi, germogli di soia) e Shoyu Ramen (brodo insaporito con salsa di soia, chashu-maiale marinato, uovo sodo, cipollotti freschi, germogli di soia. Non mancano i grandi classici della cucina del Sol Levante: la zuppa di miso, Yasai Yakisoba (pasta saltata giapponese con verdure e volendo anche con maiale, il lampredotto alla giapponese con riso, edamame e i ravioli grigliati con carne di maiale e verdure (gyoza). 

Il significato di Biancorosso

Il bianco e il rosso sono i colori della bandiera del Sol Levante. Sono anche i colori dello stemma della Regione Toscana. Quindi Bianco e rosso rappresentano sia il Giappone che il Granducato: un’affinità che va oltre quindi il cibo, come si nota anche all’interno del locale dove si possono ammirare oggetti di artigianato giapponese e vecchie stampe della Firenze che fu.

  • RISTORANTI E CIBI ETNICI
  • PRANZO
IN QUESTO ARTICOLO
×