​Ha inaugurato Terrazza Aperol a Venezia in Campo Santo Stefano

Pubblicato il 31 agosto 2021 alle 10:00

​Ha inaugurato Terrazza Aperol a Venezia in Campo Santo Stefano

Nella città simbolo dello Spritz e in una cornice unica, ecco il locale dello storico brand.

Un regalo alla città, questo lo spirito con cui Terrazza Aperol ha aperto ieri i battenti, su invito. Una rinascita, dopo i duri colpi subiti dal centro storico a causa dell’Acqua Granda del 2019 e per la pandemia da Covid19, una rinascita che inizia anche dall’Aperol Spritz, aperitivo che ha compiuto 100 anni proprio nel 2019 e che dal Veneto è diventato ormai un fenomeno internazionale.

Una “Terrazza Aperol” ospitata negli spazi di un palazzo storico in Campo Santo Stefano, con ampio plateatico sulla piazza a due passi dal ponte dell’Accademia, in una zona di grande passaggio turistico, ma rimasta autentica e popolata dai veneziani.

Un regalo alla città, ma nel rispetto delle tradizioni insomma. E tra queste non si può non annoverare il rito dell’aperitivo… Terrazza Aperol in questo senso celebra una connessione profonda con uno dei riti più caratterizzanti che viene rivisto in versione contemporanea.

La location, tra design e recupero

Il legame intimo tra Venezia e Aperol Spritz emerge nei dettagli degli arredi utilizzati per Terrazza Aperol: dal parquet realizzato con le “briccole”, alle pareti decorate con tasselli di vetro inseriti a mano a stucco veneziano, dal soffitto che ricorda l’antico soffitto alla Sansovina, ai lampadari in vetro realizzati a mano a Murano. Un locale progettato sposando un concept volto all’utilizzo di materiali di recupero, contribuendo a generare un impatto positivo sull’ambiente.

Non solo Aperol Spritz, anche food...

Un’attenzione particolare è stata riservata alla proposta food, costruita intorno a un’offerta creata appositamente per Terrazza Aperol da Alessandro Negrini e Fabio Pisani, chef de “Il Luogo di Aimo e Nadia”, che hanno creato un menù basato sulla tradizione veneziana, con materie prime italiane eccellenti e modulato sulla stagionalità.

Venezia riparte, questo l’augurio, anche dall’aperitivo, momento di socialità e convivialità per antonomasia.

Dal lunedì alla domenica, 10 – 24
Campo Santo Stefano

  • NOTIZIE

scritto da:

Margherita Maggio

Mi piace farmi raccontare una storia, cambiare umore ogni 5 minuti e collezionare stampi per i dolci. Per guadagnarmi da vivere vado a cena fuori la sera, e poi lo racconto su 2night: in fondo mi è andata alla grande.

POTREBBE INTERESSARTI:

Il futuro della ristorazione a Identità Golose 2021

La nuova edizione (la 16a) di identità Golose si tiene da sabato 25 a lunedì 27 settembre.

LEGGI.
×