So che non sai dove andare a vedere i Mondiali di rugby a Milano. Te lo dico io

Pubblicato il: 19 settembre 2019

So che non sai dove andare a vedere i Mondiali di rugby a Milano. Te lo dico io

Non so quante possano dire di conoscere un campione di rugby. Io sì, e me la tiro anche. Avere Frecciarossi come amico – Simo non mi odiare – significa sentirlo parlare sempre di rugby e non riuscire mai a vederlo a causa degli allenamenti e delle partite, ma ci sono anche dei lati positivi (ah si?). Dopo aver assistito ad un match all’idroscalo e non averci capito niente, limitandomi ad esultare quando lui correva con la palla in mano e faceva meta, cercare di capirci qualcosa è diventata una questione di orgoglio femminile. Approfitto così del Mondiale di rugby per osservare e imparare le dinamiche del gioco, magari davanti ad un boccale di birra (o un cappuccino, a seconda degli orari in cui vengono trasmesse) al pub. Ansia, euforia e adrenalina: mi autoconvinco che siano merito della partita dell’Italia e degli amplificatori del maxischermo e non dei rugbisti in campo. Povera illusa.

Che tu sia la tipa che vuole fare colpo sul tipo dimostrandoti competente in materia, che tu sia un giocatore che vuole divertirsi insieme ai suoi compagni, o semplicemente che tu sia un appassionato di rugby e non vedi l’ora di esultare sentendoti un po’ campione anche tu ma non sai dove andare, seguimi e non farti trovare impreparato.   

La meta

Pogue Mahone’s inaugura il Mondiale venerdì 20 settembre, trasmettendo alle 11.30 la cerimonia di apertura e la partita tra Giappone vs Russia. Per rimanere aggiornato sulle partite trasmesse, tieni d’occhio la loro pagina Facebook. Ti aspetta un pub old school ed estremamente familiare. Hai impegni il weekend? Cancellali e vai dritto alla tua meta, in via Vittorio Salmini n° 1.
Pogue Mahone’s - Via Vittorio Salmini 1, Milano - 02 5830 9726

La touche

The Football Pub non rinuncia ad offrire ai suoi affezionati clienti e ai tifosi una partita, anche se bisogna alzarsi all’alba. Il pub anni '70 rispecchia alla perfezione lo stile inglese, non solo nell’arredamento ma anche nell’atmosfera. Schermi accesi, adrenalina alle stelle, urla appassionate, spillatrici a portata di mano (e di labbra) e sei pronto a spiccare il volo e fare la tua touche.
The Football Pub - Via Valpetrosa 5 - Milano - 02 864464

Il terzo tempo

Nessuno più di me sa quanto sia difficile trovare dei pub a Milano aperti anche di mattina per trasmettere le partite. E anche l’Offside Sports Pub ci rende felici con la sua apertura all’alba per trasmettere la Rugby World Cup. 24 partite vengono trasmesse con apertura straordinaria, le altre 24 invece solo su prenotazione con un numero minimo di partecipanti. Che sia birretta o che sia una ricca colazione non importa. Svegliati presto, riunisci anche i tuoi avversari e goditi il tuo terzo tempo, che aspetti?
Offside Sports Pub - Via Losanna 46, Milano - 0239431455

 

A chi vedere una o più partite non basta e desidera seguire passo passo i Mondiali, consiglio di seguire un blog dedicato che curerà un diario: rugbymeet. Perché che il rugby sia poco sentito si sa, e ne sono la prova i pochi locali che sono disposti ad affrontare aperture straordinarie per far felice i rari – ma comunque presenti e calorosi – appassionati di questo sport tanto violento quanto affascinante e intelligente.
Uno scrittore che amo particolarmente scrisse: “Qualsiasi partita di rugby è una partita di calcio che va fuori di testa. Con ordinata, e feroce, follia.” Ordine, ferocia e follia: non esistono parole più azzeccate.

Foto di copertina scattata da Alessandro Fornasetti e gentilmente concessa da Simone Rossi

  • VEDERE LE PARTITE

scritto da:

Irene Paladino

Romantica e testarda. Amo il cibo e gli spritz, specialmente se in piazza con un'allegra e pazza compagnia. Libri, gatti e il mare della Sicilia sono gli ingredienti della mia felicità.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​I ristoranti migliori dove farsi una scorpacciata di Tartufo Bianco d'Alba

Con i suoi 250 € all’etto di quest'anno si conferma la prelibatezza più costosa in tavola, ma bando alla tirchieria per una volta.

LEGGI.
×