12 hamburger di Milano che devi provare assolutamente

Pubblicato il 6 maggio 2022

12 hamburger di Milano che devi provare assolutamente

E chi lo ha detto che lo street food non possa considerarsi gourmet? Prendiamo l’hamburger, forse tra i casi più celebri di street food. Ecco, negli ultimi anni sta vivendo una rinascita. Dimenticati quelli dei fast food perché qui andiamo alla scoperta di hamburger preparati a regola d’arte, che siano buoni, certo, ma che rispettino tutti i dettami. In una parola, che siano gourmet.

Per molti il segreto sta nel pane. Deve essere morbido ma anche un poco tostato, meglio se verso l’interno. Già da qui si comincia a capire se stiamo per addentare un hamburger preparato come si deve. Mai mangiarlo quando si ha troppa fame. È una pessima idea, al pari di andare a fare la spesa con lo stomaco vuoto, perché si rischia di divorare il panino senza cogliere le molteplici sfaccettature di gusto. Il segreto dell’hamburger? La carne. E sì, deve essere sicuramente di ottima qualità. Ma non chiederla troppo cotta perché sennò il risultato sarà quello di addentare un dischetto di carne troppo secco. Facciamo un giro, quindi, alla scoperta degli hamburger gourmet di Milano nei locali da provare assolutamente.

Al Mercato

Non poteva che iniziare qui il viaggio per provare i migliori hamburger di Milano. Lo chef Eugenio Roncoroni ci mette del suo e Al Mercato reinventa con semplicità l’hamburger americano, innalzando la carne a protagonista assoluta della scena. Porzioni in grado di soddisfare anche i più affamati.
Al Mercato - via Sant’Eufemia 16, Milano - tel. 0287237167

FUD - Bottega Sicula

Per assaggiare l’hamburger in versione siciliana, la sosta da FUD - Bottega Sicula è d’obbligo. La carne è quella di manzo siciliano ma anche di asino, impreziosita dalle acciughe di Sciacca e dai formaggi rigorosamente siculi. Da Catania a Milano, con l’intento di portare sotto la Madonnina, il locale è in zona Navigli, tutta la tradizione isolana. E il discorso vale anche per i vini e le birre artigianali.
FUD - Bottega Sicula - via Casale 8, Milano - tel. 0236527297

Hamerica’s

Io sono stato più volte nel ristorante in Isola ma di Hamerica’s a Milano ce ne sono otto. Partiamo dalle origini: America e hamburger. Abbiamo già detto che il pane è importante, almeno quanto la carne per preparare un hamburger gourmet come si deve. Ecco, qui la carne è tenera e il pane viene fatto in casa. Non siamo a New York, ma se si chiedono gli occhi al primo morso, pare un po’ di stare negli States.
Hamerica’s - via Borsieri 14, Milano - tel. 0239820535

Fatto Bene

Se stiamo provando gli hamburger preparati “come si deve”, quello di Fatto Bene punta su carne italiana, Fassona piemontese. Il pane è homemade, arriva direttamente dal panificio Grazioli. Da provare anche le salse, sempre fatte in casa, ovviamente “fatte bene”.
Fatto Bene - via Vincenzo Monti 56, Milano - tel. 0245374498

Bun Burgers

Partito come street food, con il foodtruck che girava per la città, già da qualche tempo Bun Burger si è fermato e ha aperto cinque ristoranti a Milano. Si può scegliere il menù con le patatine fritte e tutti gli hamburger sono anche disponibili in versione vegana, con la carne Beyond che poi non è vera carne.
Bun - via Spallanzani 16, Milan - tel. 0240701755

Angus & More

Non solo carne italiana. Da Angus & More il ripieno è di Black Angus 100% americano ma con ingredienti italiani a corredare come la nduja e la mozzarella di bufala. Anche qui si possono provare diverse combinazioni per sperimentare accostamenti originali.
Angus & More - viale Monte Nero 57, Milano - tel. 025457405

Burbee

La scelta della carne è tra Black Angus, cavallo o Wangyu. Da Burbee si può anche scegliere un accostamento perfetto con una buona selezione di birre artigianali. Come quelle del birrificio Pratorosso: la Bianca è prodotta con una miscela di tre malti tra orzo e frumento. Il burger è preparato artigianalmente ed è quello di ispirazione nord irlandese. Si può sempre scegliere la cottura preferita. Disponibile anche l’hamburger Beyond Meet, senza proteine animali ma con il gusto della carne.
Burbee - via Castel Morrone 7, Milano - tel. 0270103567

Ham Holy Burger

Non solo Fassona piemontese ma anche carne di maiale italiano. E per chi è vegetariano, ecco proposte 100 per cento vegetali. Ham Holy Burger punta sull’eccellenza italiana, proponendo un menù che esalta ingredienti tipici nostrani. Un esempio? Holyburger è preparato con pomodoro, insalata spumiglia, anelli di cipolla rossa di Tropea agrodolce, cetioli e salsa Holy fatta in casa. C’è anche la versione gluten free.
Ham Holy Burger - viale Bligny 39, Milano - tel. 0222222887

Flower Burger

Per chi cerca un burger unicamente veg, la scelta perfetta è Flower Burger. Ho provato il ristorante di Porta Venezia, ma ci sono altre quattro sedi a Milano. Iniziamo dal pane, coloratissimo. I panini sono tutti veg friendly e, attenzione, non solo per chi ha scelto di non mangiare più carne, ma anche per tutti coloro che semplicemente vogliono provare un gusto diverso. Il giallo è dato dalla curcuma, il nero dal carbone vegetale, il viola dall’estratto di ciliegia. Il Flower Burger strizza l’occhio ai meat lovers che ritrovano sul palato un gusto familiare, grazie al patty, ossia il disco vegetale che sostituisce la carne, di seitan e fagioli rossi Red Kidney, flower cheddar, germogli di soia e salsa Magik. Da provare.
Flower Burger - viale Vittorio Veneto 10, Milano - tel. 0239628381

Tripburger

Voglia di un tocco esotico? Da Tripburger si possono provare hamburger preparati con carni pregiate, come quella di cinghiale, cervo o maialino iberico. Ma non solo, la carta propone anche carni esotiche provenienti da tutto il mondo e da culture alimentari anche diverse dalla nostra come quella di zebra, struzzo, canguro o cammello ma anche coccodrillo. Ottimi gli abbinamenti gourmet nella selezione delle salse.
Tripburger - via Emilio Cornalia 8, Milano - tel. 0266710285

Noma29

Hamburger e cocktail. L’abbinamento perfetto è quello proposto da Noma29, siamo in via Piero della Francesca. Due salette, una cinquantina scarsa di posti a sedere, dove assaporare un hamburger servito con pane artigianale e carne macinata in casa. Il valore aggiunto e l’abbinamento con un drink miscelato con distillati premium. La scelta è ampia, tra i tanti lo Sazerac è a base di rye whiskey, peychaud’s bitter, angostura, assenzio, zolletta di zucchero. Disponibile anche il servizio delivery. Ma si perderebbe parte dell’esperienza senza l’atmosfera giusta.
Noma29 - via Piero della Francesca 29, Milano - tel. 0249457316

Morso Burger

Chiudiamo il giro in Brera, da Morso Burger. La carne è selezionata da allevamenti locali, le verdure sono di stagione e il formaggio è prodotto con latte proveniente da animali allevati all’aperto. Il pane è prodotto artigianalmente, lavorato con farine macinate a terra. La differenza la fa la lievitazione, con un processo che si prende il tempo che serve per rendere il panino leggero e più digeribile. La carne è di Fassona piemontese. Cosa assaggiare? Morso, hamburger di manzo, con bacon, cipolla di Tropea, Raschera Dop, lattughino e pomodoro.
Morso Burger - via Montebello 7, Milano - tel. 0236532375

Foto di copertina di Al Mercato Steaks | Burger 

  • MANGIARE CON LE MANI
  • HAMBURGER
POTREBBE INTERESSARTI:

I migliori 10 vini al mondo 2022 secondo Wine Spectator

Anche tre vini italiani nella top ten.

LEGGI.
×