Ecco come Mestre (coi suoi dintorni) è diventata il regno delle cucine asiatiche autentiche

Pubblicato il 15 dicembre 2022

Ecco come Mestre (coi suoi dintorni) è diventata il regno delle cucine asiatiche autentiche

Per me che piace viaggiare i mesi di pandemia si sono rivelati una prigione senza sbarre. Un modo per evadere però era attraverso il cibo, di ogni latitudine o longitudine. Sapori e preparazioni nuove solleticano sempre la mia curiosità, soprattutto la cucina orientale con la sua tradizione millenaria. Rispetto al passato oggi puoi immergerti in questi sapori anche sotto casa, e a Mestre e dintorni i locali con cucina orientale autentica non mancano!

A Mirano lo street food asiatico


Da Shu a Mirano il grande vento d'Oriente si sposa con la brezza della laguna. Un matrimonio che nei secoli ha reso grande Venezia e che ora promette di fare lo stesso con questo locale di via Cavin di Sala gestito dai fratelli Michelangelo e Meme Shu. Un po' izakaya (il pub giapponese), un po' bacaro, qui si mangia street food asiatico grazie alle vere ricette della mamma dei gestori (lei è la regina dei ravioli) ma ci si può anche affidare a cicchetti e birra artigianale locale. Sembra di essere in una grande capitale internazionale dove tradizioni e culture si mescolano e si rimescolano anche a tavola, invece sei a Mirano. Ed è un bene, perché in cucina finiscono solo prodotti del nostro territorio.
Shu asian bar. Via Cavin di Sala, 218 - Mirano (Ve). Tel. 0418657004

Lo spaghetto di soia che ti fa impazzire


Spaghetti di soia, involtini, zuppe ma anche sushi e ramen. Al Ristorante Jixiang, proprio all'inizio di via Piave, trovi sia i piatti della cucina cinese, sia di quella giapponese. I primi, però, hanno decisamente una marcia in più. I loro spaghetti di soia con le verdure ti fanno venire voglia di fare il passaporto e prendere il primo aereo per l'Oriente. Una bellissima scoperta il the di grano saraceno e bacche di goji (Sobacha).
Ristorante Jixiang. Via Piave, 1 - Mestre (Ve). Tel. 3289534604

Dalla Cina con tanta voglia di dolcezza


Entri ed è come immergersi in tutta quella cultura orientale contraddistinta da colori, manga e cartoni. Insomma, torni quel bambino cresciuto a suon di Bim Bum Bam. OnecaKe, in via Torre Belfredo, è la creatura di Jessie e Fan, due ragazze cinesi che sono arrivate in Italia da giovanissime e che, per passione, da maggio si sono messe a sfornare dolci e pasticcini come se si trovassero a Pechino o a Canton. C'è chi viene da Jessie e Fan per le loro decorazioni coloratissime ma eleganti con pasta di zucchero, chi per il pan di spagna al thé matcha, con tante variabili disponibili, chi per i cupcake e chi per provare i dolcetti della tradizione cinese. L'Oriente con loro diventa un pensiero molto dolce.
OnecaKe. Via Torre Belfredo, 43 - Mestre (Ve). Tel. 3519258348

Sua maestà il pollo fritto!


Sua maestà il pollo fritto. Se volete qualcosa di croccante che possa regalare sprint alla vostra passeggiata in centro a Mestre fermatevi da Chicken Fly, fast food che fa l'occhiolino alla moda orientale esplosa negli ultimi anni. Il pollo te lo servono con miriadi di salse e contorni, ma alla base c'è sempre lui. Il pollo. Fritto. Gustoso. Dorato. Sono già là. PS: occhio alla gran varietà di caffè, "latte ricco" e the matcha!
Chicken Fly. Via Piave, 136 - Mestre (Ve). Tel. 3444258258

A tutto ramen, ed è un bell'andare


Da Tang Dinasty 2, fratello di quello in piazza Ferretto, ci vado quando la mattina ho riunioni fuori città, scendo dal treno e la mia pancia si ricorda che a pochi metri c'è il miglior ramen del circonadario. Le loro ciotole le svuoto in un batter d'occhio, a mandorla s'intende.
Tang dynasty 2. Viale Stazione, 4 - Mestre (Ve). Tel. 3339962100

A tutto bibimbap!


A tutto bibimbap! Da Dokdo, a Pianiga, trovi coreani soddisfatti che mangiano coreano, ed è un buon segno al pari degli italiani all'estero che mangiano soddisfatti in un ristorante italiano. Se ti piace il piccante questo è il posto per te, tra pollo o polipo fritto e soprattutto il Yukaejang (zuppa di manzo piccante). Io vado sul sicuro con il bibimbap, uno dei piatti tradizionali coreani con riso, carne, uova e verdure: qui lo servono in diverse varianti ma il consiglio è di partire dalla tradizione per poi osare. Sarà una bella avventura culinaria.
Dokdo. Via Friuli Venezia Giulia, 2 - Pianiga (Ve). Tel. 041464626

Per Chicken Fly foto di Koisra da Pixabay
Per Tang Dinasty 2 foto di KoKai Chang da Pixabay.
Per Dokdo foto di 장상영ㅇ da Pixabay.
Per le altre foto pagine Facebook dei locali.

 

  • RISTORANTI E CIBI ETNICI

scritto da:

Alessandro Nardo

Prima studente, poi studente-lavoratore ora lavoratore e basta. Amante di quelle buone cose che le nostre mani possono produrre in modo artigianale guidate da passione e professionalità. Cerco l'originalità nella tradizione e la tradizione nell'innovazione, perché un mondo standardizzato non fa per me. Meglio cambiare spesso ritmo.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Gli italiani e l'aperitivo, una grande storia d'amore. Ecco il manifesto ufficiale in 10 punti

E in alcuni casi diventa addirittura un'abitudine quotidiana.

LEGGI.
×