Un aperitivo in centro città? Figo. Ma poi si inizia a pensare al parcheggio, alla “passeggiata” che ci separa dal sorso fatidico dell’Americano tanto agognato (anche se è corta sembra interminabile!) e allo sbattimento che segue la domanda scomoda: “Dove ci fermiamo per l'aperitivo?”. “Non lo so, decidi tu” e via a peregrinare senza meta. In questo caso il minimalismo è vincente: minore è la scelta, più alte sono le probabilità di scolarsi un tumbler in tempo record. Sarà per questa irrefrenabile voglia di farsi un aperitivo come si deve senza scocciature che le periferie stanno vivendo un momento magico? Tutti vogliono abitarci, fioriscono i locali di livello e la qualità della vita migliora.  


Spinea, ad un quarto d’ora di automobile da Mestre, non fa eccezione ed offre un condensato di buone opportunità per spassarsela tra uno spritz e l’altro. Come questa vera perla incastonata nella barchessa restaurata di Via Fermi, corredata dall'ampio parcheggio a due passi contati. Storia e comodità, tendenza e familiarità…  una combo che non si credeva possibile. Invece eccoci qui al Capitolo Uno.

Aperitivo mode: ON! 

Fare aperitivo al Capitolo Uno rende l’espressione “happy hour” piena di significato. Durante l’ora felice (anzi le ore!) troverai un bancone sempre rifornito di snack: polpette, mozzarelle in carrozza, pizzette, piadine, toast e tartine. Le basi vengono da panifici e gastronomie della zona mentre alcuni dei prodotti sono scelti direttamente dal titolare Mattia, sempre attento alle chicche che offre il territorio. Tutto è disponibile fino alla chiusura salvo "esaurimento scorte". 


Anche per i vini è l'ispirazione a prendere il sopravvento - girare per cantine aiuta! - e a determinare la lista alla mescita sempre ricca di new entry. La birra alla spina è artigianale con un occhio di riguardo alle realtà nascenti del Triveneto. Ma arriviamo ora al clou, il best-seller, l'aperitivo che più di tutti esprime la creatività di Capitolo Uno: l'Americano. Bitter e vermut si miscelano secondo i tuoi gusti, anche quando non sei davvero sicuro di quali siano. Lasciati guidare.

Cocktail super “pro”

Bere un cocktail di Capitolo Uno è un’esperienza entusiasmante nella sua semplicità: qui nessuno se la tira, dietro al bancone, eppure di maestria ce n’è parecchia. A rendere speciali i cocktail più classici ci pensano sciroppi home made, gin infusi e bitter aromatizzati in casa, ma anche piccole varianti di classe. Perché "gin" è ancora sinonimo di Gin Tonic. Capitolo Uno lo sa ed è il re della pista con un’ampia e puntuale selezione di gin, anche italiani e di nicchia, e una manciata di toniche scelte. Vanno forte anche i "fizz" e i "sour". Tenendo aperta la porta del cocktail sartoriale: dimmi cosa ti piace e ti farò il cocktail perfetto!

L’atmosfera giusta per sentirsi al top

Per fortuna esistono locali come Capitolo Uno che lavorano con la stessa perizia dei sarti cucendoti addosso serate perfette fatte di fighissimi cocktail su misura da sorseggiare nella comodità tipica del "salotto". Un salotto moderno e millennial che piace anche a centennials e over 40. Con tutte le comodità del caso: grande dehors appartato, parcheggio a due passi, interior moderno in una barchessa restaurata. Un salotto da vivere perché, secondo l’owner Mattia Chinellato :"Capitolo Uno è uno stato mentale"

Sempre sul pezzo 

Gli elementi che contribuiscono al successo di un locale sono sempre difficili da individuare. Come quando ti prendi una cotta per una persona e non sai perché: ti piace in generale, ti piace l'aura che la avvolge. E Capitolo uno costruisce la sua con un look metropolitano dai tocchi romanticamente retrò: alle pareti quadri e fotografie in esposizione temporanea e un angolo vintage fatto di vecchi oggetti di design. Ma anche con tanta competenza e voglia di fare bene: il lavoro dell'oste richiede una serie di abilità, non solo in fatto di miscelazione. Bisogna saper organizzare gli eventi giusti (dai dj set ai concerti, passando per le degustazioni di vino) e tenersi aggiornati con le masterclass, andare per cantine vinicole e per birrifici, e incuriosirsi delle nuove realtà artigianali del territorio. Una fiammella che Capitolo Uno riesce a tenere sempre viva. 

Capitolo Uno
Via E. Fermi, 3 - Spinea (VE)
Telefono: 3297862626


Foto di Chiara Rigato per Capitolo Uno
 

  • RECENSIONE
  • APERITIVO
IN QUESTO ARTICOLO
×