4 Locali a Bari in cui vivere la notte

Pubblicato il 19 giugno 2021 alle 17:00

Per bere un cocktail

A Bari, nel quartiere umbertino, piccolo quadrilatero in cui si distinguono le facciate liberty di pregio, compare un locale, l’Arcimboldo Spirits&Fruit. Il nome è un omaggio al pittore barocco, celebre per i suoi studi naturalistici, per le teste composte di piante, fiori, frutta e disseminate di variegati elementi vegetali. In effetti, appena ti affacci sul bancone per ordinare, ti imbatti in un giardino tascabile, l’esplosione di aromi è data da una schiera di vasi contenenti piante di menta, maggiorana, melissa. La clientela, davvero eterogenea, ricopre la fascia degli studenti e dei professionisti, si ritrova qui per l’ottima selezione di distillati, per le diverse tipologie di gin, e per la fantasia sterminata dei cocktail e dei drink vitaminici. I barmen sono preparati e disponibili, ti accompagnano nella scelta della bevanda, a seconda del tuo umore giornaliero. È il luogo ideale per scacciare lo stress, puoi andarci anche da solo, difficile che non possa fare amicizia, a meno di 100 metri di distanza si staglia il meraviglioso lungomare di Bari. Si sta perlopiù in piedi, ci si appoggia comodamente sulle macchine parcheggiate.
Arcimboldo Spirits&Fruit Via Abbrescia 107/109 Bari Tel. 339 431 1150

Per una birra alla spina

Le Officine Clandestine è un locale radicato nel quartiere popolare di San Pasquale, costellato di piccole botteghe storiche e di negozi âgée, abitato da studenti fuori sede. Gli stessi sono assidui frequentatori del posto, grazie alla carta sterminata di birre alla spina e di selezionate artigianali. Oltre a un numero consistente di trappiste, la bionda di punta è la TestaTonda, una west coast ipa fresca e dotata di spiccato aroma di agrumi e frutta tropicale, è una ricetta di loro invenzione con la collaborazione di un birrificio leccese. Da segnalare anche le loro produzioni di creme e sott’olii, dai funghi misti trifolati alla salsa di noci. La cucina tocca vari aspetti, dalla tradizione pugliesi a quella fusion, dai cavatelli con pesto di pomodori secchi e ricotta al trancio di tonno in crosta di taralli. Il coperto non si paga, sul menù c’è un’originale guida per il cliente, si trovano simboli che raffigurano il piatto vegan, vegetariano, senza lattosio e soprattutto quello consigliato dalla nutrizionista, scelta dal pub / ristorante, una pensata davvero intuitiva.
Le Officine Clandestine Via Zanardelli 54, Bari Tel. 0802370713

Per un calice di qualità

Il canto dei bischeri è un ritrovo per gli appassionati del vino. L’influenza toscana è data dalle origini dell’oste, Massimo, da anni ormai trapiantato in terra barese. L’ambiente è ristretto, ma familiare e accogliente, vini alle pareti e un’invitante lavagnetta nella quale sono appuntati i nomi delle pietanze, di tradizione toscana con contaminazione pugliese, la scelta dei vini è ampia, giusto spazio dato a quelli biologici, con una particolare predilezione ai naturali. Massimo si siede volentieri al tavolo dei clienti, la conversazione è sempre piacevole e vengono esposte tutte le complessità della bottiglia selezionata al tavolo. Toscanaccio da tenersi stretto.
Il canto dei bischeri Via Nicolò Putignani, 93, Bari Tel. 328 025 6168

Per chi ama la musica

Per chi vuole ritrovarsi dopo tanto tempo, o per chi vuole sentirsi a casa senza conoscere nessuno, il posto giusto è Storie del vecchio sud. Locale rustico, cucina del territorio, meta di artisti e musicisti d’antan, concerti di musica popolare, un pub in cui non devi mostrare nulla a nessuno, birra come se piovesse, sei te stesso e ognuno beve alla salute del prossimo. La movida del Quartiere Carrassi si concentra qui.
Storie del vecchio sud Via Buccari, 120, Bari Tel. 347 636 8837

  • BERE BENE
  • COCKTAIL BAR
  • CUCINA E MUSICA
POTREBBE INTERESSARTI:

50 Top Pizza: nel 2021 è in Francia la migliore pizzeria d’Europa

Il 29 luglio è stata presentata la classifica di 50 Top Pizza Europe 2021.

LEGGI.
×