​Aperitivo sull’acqua a Milano: dove andare a bere per sentirsi già in vacanza

Pubblicato il 8 luglio 2022

​Aperitivo sull’acqua a Milano: dove andare a bere per sentirsi già in vacanza

Luglio è il mese più caldo dell’anno. Altro che agosto. Trenta, trentuno fino a trentacinque ma pure trentasette gradi: temperatura percepita 40 gradi centigradi. Adesso, lasciamo perdere il surriscaldamento del pianeta, quello che è sicuro è che occorre trovare un modo per sopravvivere alla canicola. Finché si sta in ufficio, ci salva l’aria condizionata. Ma occhio a non esagerare che mica fa così bene! Ma all’ora dell’aperitivo, visto che non siamo sulla spiaggia, bisogna trovare un modo per sentirsi già un po’ in infradito e costume. Quale idea migliore di quella di concedersi un bell’aperitivo sull’acqua a Milano. Uè, non ci sarà il mare ma basta ingegnarsi un attimo per godersi il cocktail sull’acqua. Ecco dove andare.

Aperitivo sui tetti con vista

Non si scappa, si parte da qui. Ceresio 7 è un classico se parliamo di aperitivo sull’acqua. Siamo sul tetto dello storico palazzo dell’Enel, l’indirizzo è quello del nome. All’ultimo piano ci sono due terrazze con piscina, divanetti perfetti per un cocktail all’ora dell’aperitivo. Di giorno si può prenotare le cabanas per godersi una giornata in piscina, in compagnia di qualche amico. Quando arriva l’ora dell’aperitivo, meglio berlo a filo d'acqua, con finger food che arriva direttamente al tavolo. La vista al tramonto è spettacolare perché si apre sui grattacieli di Porta Nuova. Vah che bella che è Milano!
Ceresio 7 - via Ceresio 7, Milano - tel. 0231039221

In piscina

Da una piscina all’altra. Ma quella dei Bagni Misteriosi è molto di più. Di giorno si fa il bagno nella piscina Botta, con tanto di bistrot per mangiare qualcosa. Da martedì a domenica, però, scatta l’aperitivo a bordo piscina e fino al 26 luglio in scena nell’arena estiva spettacoli tra musica e teatro. La parte food è curata da Gud, deliziose le focacce dall’impasto bio a lunga lievitazione ma meritano anche i pokè con accostamenti originali. Se fa troppo caldo, pensa pure all’inverno quando a bordo piscina c’era una pista di pattinaggio sul ghiaccio. Pensiero refrigerante.
Bagni Misteriosi - via Carlo Botta 18, Milano - tel. 3440101739

Il format “Sunset pool” della piscina Guido Romano è stato inaugurato nel 2019. Anche quest’anno ci si può concedere un aperitivo, da lunedì a venerdì, fino alle 21. La vasca dovrà essere liberata entro le 20.30. Se decidessi di fare solo un bagno veloce, ma entri praticamente per l'happy hour, dalle 18 l’ingresso costa 3,50 euro. La Guido Romano è un gioiellino architettonico del 1929, firmato da Luigi Secchi. In Città Studi, è tra le piscine preferite dai milanesi per trovare un po’ di refrigerio nella bella stagione. La vasca rettangolare di 4mila metri quadrati è circondata dal verde. Alla faccia di chi crede che a Milano ci siano solo colate di cemento.
Piscina Romano - via Zanoia, Milano - tel. 0270600224

Nella terrazza dell’hotel

Ci spostiamo in zona Monumentale, all’inizio di Chinatown. La figata dell’Hotel VIU è la piscina in terrazza, aperta tutti i giorni dalle 18 alle 22.30. All’ottavo piano pare un po’ di essere a New York, scelta azzeccata per un aperitivo elegantino, all’insegna di appetizer finger food serviti al tavolo. Per tenere alto il livello, al piano terra c’è il Bulk, il bistrot e mixologist food bar. Di fianco, per una cena speciale, il ristorante gourmet dello chef stellato Giancarlo Morelli. Anche in terrazza la prenotazione più che consigliata è indispensabile.
Hotel VIU - via Fioravanti 6, Milano - tel. 0280010910

All’Idroscalo

A Milano non c’è il mare. A me non è che interessi così tanto, anche perché dopo un’ora in spiaggia mi sono già stancato. Ma abbiamo l’Idroscalo che, soprattutto negli ultimi anni, è preso d’assalto da sportivi di ogni genere, proprio per le tante attività acquatiche da praticare nel “mare dei milanesi”. Al Gud Idroscalo ci si può godere un aperitivo con uno spettacolare colpo d’occhio sul lago che al tramonto regala un tocco di magia. In alternativa, sempre all’Idroscalo c’è il Gud Beach, dalla parte della Punta dell’Est, per un aperitivo praticamente sulla spiaggia, ma niente sabbia, con un bel prato verde all’inglese, dove sistemare il lettino. Chiudi gli occhi, mica riesci a sentire il rumore del mare? No eh, vabbè ci ho provato!
Gud Idroscalo - via Circonvallazione Idroscalo, Milano - tel. 3274387870

Sui Navigli

Altra distesa d’acqua da passare al setaccio, a Milano sono i Navigli. Vista Darsena è perfetta per un aperitivo sull’acqua, anche perché il motto da queste parti è “farvi sentire in vacanza, dalle prime luci del mattino, fino a tarda notte; comodamente seduti nei pressi del molo di Milano”. Quando cala il sole, per l’aperitivo si può scegliere tra cocktail, calici di vino e bollicine ma anche birre alla spina accompagnate da stuzzichini. Se ti restasse quel buco allo stomaco che propio non se ne vuole andare, c’è una proposta “dopo aperitivo”, dalle 21.30, ossia la “Piadella”, una piadina artigianale cotta al forno.
Vista Darsena - viale D’Annunzio 20, Milano - tel. 3293039686

Ce ne sono diversi in città di Gud Milano. Ma se siamo in Darsena, qui si può provare il “Moscow Gud”, miscelato con Rabarbaro Zucca, lime, ginger beer, o il “Gud Spritz”, con Aperol, Cynar, prosecco, succo di pompelmo. La novità da provare, anche all’aperitivo con vista Darsena, sono i Gud Bao, morbidi panini della cucina orientale, farciti con combinazioni di ingredienti che uniscono influenze di cucine sparse per il mondo. L’ispirazione è quella del panino della cucina cinese, cotto a vapore e farcito con vari sapori. Ma reinterpretato con un ripieno che diventa un viaggio culinario.
Gud Milano Darsena - via D’Annunzio 30, Milano - tel. 028358467

Aperitivo più acqua, si resta sui Navigli. La scelta qui è chiaramente ampia. Per chi cerca il classico aperitivo con un tagliere di salumi, da gustare seduto proprio di fronte all’acqua che scorre nel Naviglio Grande, può fermarsi a La Prosciutteria. Un pezzo di Toscana in uno dei quartieri più caratteristici di Milano, atmosfera informale ma non incasinata. La proposta prevede due tipologie di tagliere: medio o grande. Da bere un calice di vino ma per me è perfetta anche una Ipa artigianale. Da prenotare l’aperitivo nel dehors, con circa 50 posti, sistemato su banchi di legno, che pare di essere tornati a scuola. E invece siamo in Ripa di Porta Ticinese, l’acqua del naviglio scorre proprio di fianco.
La Prosciutteria Milano Navigli - Ripa di Porta Ticinese 53, Milano - tel. 028358467

Fuorimano

Vale assolutamente la pena allontanarsi dal centro per finire da Fuorimano OTBP. Siamo tra Greco e Niguarda, il locale è un po’ tutto: un hangar con hamburger, pizza e brunch. E cosa c’entra nella selezione di locali acquatica? C’è una terrazza-giardino con piscina. Taac. Una sorta di oasi per sfuggire al casino della Milano che non si ferma mai. Prova a chiedere cos’è Fuorimano a chi ci lavora, ci metterà mezzora per rispondere: “È pizzeria gourmet, burger bar, cocktail bar, free smart working area, teeria, libreria, caffetteria e pasticceria”. Mood industrial chic, lampade vintage tra pareti azzurre e muri di mattoni. In piscina si può anche trascorrere l’intera giornata, basta prenotare l’ingresso, riservato a dieci persone al giorno. Molto intimo.
Fuorimano OTBP - via Cozzi 3, Milano - tel. 0236523460

Foto di copertina dalla pagina Fb di Bagni Misteriosi Milano

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Stessa spiaggia, stesso mare. Stesso stabilimento balneare! Premiati i migliori del 2022

Mondo Balneare assegna gli oscar delle spiagge italiane, giunti alla settima edizione.

LEGGI.
×