Tre enoteche con mescita dove degustare e comprare il vino a Milano

Pubblicato il: 23 gennaio 2016

Tre enoteche con mescita dove degustare e comprare il vino a Milano

Tre enoteche. Tre stili completamente diversi l’uno dall’altro. Tre esperienze da non perdere per gli estimatori di Bacco. Si sa che un bel bicchiere di vino bevuto in compagnia fa piacere quasi a tutti, intenditori o meno, ma se in più lo si beve in un ambiente dove si respira competenza e serietà, quel calice profumato acquista ancora più valore. E se un vino ti è piaciuto particolarmente e vuoi ricreare quella bella sensazione anche a casa tua, perché non comprarne una bottiglia, con i suggerimenti di esperti Sommelier che sapranno darti tutti i consigli sull’abbinamento. Ti porto alla scoperta di tre enoteche con mescita dove gustare un bicchiere accompagnato da qualche stuzzichino, dalle quali non potrai uscire a mani vuote.

Un punto di riferimento senza tempo

Foto presa dalla Pagina Facebook

Se chiedessi a 10 persone di indicarti una buona enoteca a Milano, probabilmente 9 di loro ti direbbero Le Cantine Isola. Questo punto vendita storico sembra essere rimasto invariato negli anni: piccolo e affollatissimo di bottiglie che occupano tutte le pareti del locale, è uno dei punti di riferimento storici per l’acquisto di vino. La selezione è ampia e ci trovi davvero di tutto.Oltre alla varietà, questo posto mostra altri due punti di forza: il primo è rappresentato dalla competenza e cortesia dei proprietari, che gestiscono l’enoteca da tempo immemore con maestria e professionalità. Il secondo è il momento dell’aperitivo: qui non si viene per abbuffarsi di cibo (che è semplice e serve più che altro ad asciugare l’alcol) quanto per degustare calici di ottimo vino tra un’amplissima scelta. Infatti a meno che tu non chieda uno Château Pétrus del 1929, i proprietari saranno disposti ad accontentarti se chiedi loro di aprirti una bottiglia. Il prezzo del calice varia a seconda del vino scelto e volendo puoi comprare un’intera bottiglia (a prezzo maggiorato rispetto al take away) da degustare in loco.

La piccola boutique di qualità

Photo Credits EnotecaWine

Gestita da Sebastiano e Kiyomi, due sommelier di lungo corso, EnotecaWine è una piccola boutique che, anche in virtù del poco spazio a disposizione, ha fatto una scelta precisa: solo bottiglie di qualità. Vi sembra una cosa scontata? Ebbene non lo è affatto. Purtroppo è molto facile trovare shop che vendono bottiglie pessime spacciandole per nettare degli dei e, a meno che tu non sia un minimo preparato in fatto di zone di produzione e cantine, è molto facile farsi abbindolare. Invece da EnotecaWine trovi solo quelle bottiglie che vale davvero la pena comprare. Non importa che il produttore sia una piccola cantina praticamente sconosciuta o la grande maison: quello che conta è solo il prodotto, messo in lista dopo un’accurata selezione che il più delle volte si basa sulla conoscenza reale dei produttori, mettendo l’accento sulle persone e sulle loro storie.
E se il tuo obiettivo non è comprare, ma solo degustare, puoi venire qui a bere un bicchiere, accompagnato da qualche stuzzichino, in un locale raccolto e molto curato, dove ti troverai a parlare di vino con altri appassionati. È infatti molto frequentato dai Sommelier milanesi che qui trovano qualità, competenza e la possibilità di scambiare punti di vista e opinioni sincere sull’affascinante e complesso mondo del vino. Infine, una chicca che poche altre enoteche possono vantare, è rappresentata dall’ampia scelta di sakè, dovuta alle origini giapponesi di Kiyomi.
ENOTECAWINE - Via Giuseppe Brentano – Milano (una traversa di via San Giovanni sul Muro, tra Corso Magenta e il teatro dal Verme) – tel. 02 36514771

Tra casse di vino senza rinunciare alla coolness milanese

Foto presa dal sito

Signorvino è un’enoteca vista Duomo, una location d’eccezione per quello che in pochi anni è diventato un punto di riferimento per gli amanti del buon vino, soprattutto per quelli alla ricerca di un posto affidabile in pieno centro (e ti assicuro che non è affatto una cosa scontata, visti i tanti trappoloni per turisti che affollano la zona di Corso Vittorio Emanuele!). Signorvino mixa sapientemente il mood di una cantina vera e propria, con mattoni a vista e bottiglie esposte ovunque, a quello di un locale “fighetto” perfetto per noi milanesi. Qui puoi scegliere la tua bottiglia direttamente dal frigo o da uno dei tanti scaffali, fartela aprire e degustarla in uno dei tavoli all’interno o all’esterno del locale. All’ora dell’aperitivo, il vino è accompagnato da qualche stuzzichino (che non sostituisce la cena), mentre chi vuole mangiare un piatto strutturato, potrà scegliere tra una selezione di piatti della tradizione gastronomica italiana.
SIGNORVINO – Piazza Duomo – Milano – tel. 02 89092539
 
In copertina: Signorvino, foto presa dal sito
Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night

  • APERITIVO
  • DEGUSTAZIONE

scritto da:

Francesca Baldrighi

Prendi una pubblicitaria milanese che ha studiato in Bocconi, dalle un diploma da Sommelier e uno da Pasticcera, shakera il tutto insieme a una buona dose d’ironia e otterrai una blogger che racconta esperienze di cibo e vino sulla piazza meneghina. Caotica? No, eclettica!

POTREBBE INTERESSARTI:

​Se votano loro, gli chef stellati: i ristoranti (giovani) che piacciono e su cui scommettono

71 Top Chef, scelti da Identità Golose, hanno selezionato su chi puntare. Ecco tutti i nomi da provare assolutamente.

LEGGI.
×