10 locali per dare la svolta all'aperitivo di Milano: il brindisi si fa in giardino

Pubblicato il 25 maggio 2021

10 locali per dare la svolta all'aperitivo di Milano: il brindisi si fa in giardino

Happy hour immersi nel verde

Da quando si sono allungate le giornate e il sole splende (o almeno ci prova!) su Milano l’aperitivo è tornato a essere il momento clou del tempo libero, e visto che il coprifuoco è ancora in vigore oltre a essere punto di partenza per la serata spesso ne è anche il punto di arrivo. 

Tanti ristoranti che prima aprivano solo per cena adesso hanno anticipato l'apertura per offrire anche l'happy hour. L’offerta si è dunque moltiplicata anche se la scelta è ancora limitata ai posti con spazio all’aperto. E se volessimo optare direttamente per un locale immerso nel verde? Forse ti stupirà ma anche a Milano ci sono posti che propongono l'aperitivo immersi nel verde di un parco o di un giardino. Eccone 10 da provare. 

Aperitivo in una cascina storica a Porta Romana

Cucina, bar e foresteria. La Cascina Cuccagna preserva ancora oggi il suo fascino rustico e antico. Situata in Porta Romana permette di immergersi completamente nel passato contadino della metropoli, senza abbandonare il centro cittadino. Al suo interno si trova il suo ristorante, Un Posto a Milano, approdo di giovani e meno giovani, famiglie, amici, assetati e amanti del buon cibo a qualsiasi ora. Il locale è aperto dalle 9.00 alle 22.00 e abbraccia ogni momento della giornata. Il menu bar e gastronomia propone focacce, pizze, michette e piatti preparati dalla cucina con ingredienti di stagione da abbinare a cocktail, birretta o  vino in mescita. Si possono anche fare due passi guardando cosa si coltiva nell'orto interno. 
Un Posto a Milano. Via Privata Cuccagna, 2/4 - Milano. Tel: 025457785

Aperitivo in giardino al Parco Sempione 

Accanto alla Triennale di Milano troviamo un bar immerso nel verde del parco; è aperto anche in orario aperitivo e si chiama proprio Caffè in Giardino. Qui si viene per un drink seduti ai tavolini accompagnato da una focaccia home made o da specialità healthy come le bowl di riso. Gli anni scorsi non mancavano le occasioni per sdraiarsi con il proprio telo o tovaglia da pic nic sul manto verde e guardare le stelle… speriamo di tornare presto a farlo. 
Caffè in Giardino. Viale Emilio Alemagna, 6 - Milano. Info: 3495646175

Aperitivo sulle "rotaie" al Giardino Cassina de Pomm

Nel Giardino Cassina De Pomm, al Parco della Martesana, c’è uno dei locali più particolari e caratteristici di Milano: Tranvai (“tram in dialetto milanese). Il bancone è proprio all’interno di uno storico tram 1522 milanese (quelli gialli e bianchi per intenderci) del 1928. Dal fascino indiscutibile è un perfetto candidato per la query "aperitivo in giardino" grazie al suo ampio dehors che abbiamo ripreso anche per la foto di copertina.  Tra le specialità da accompagnare all'aperitivo troviamo cose come i burritos e le friselle pugliesi.
Tranvai. Via Tirano c/o Naviglio della Martesana - Milano. Info: 3925715378

Aperitivo al chiosco di Porta Venezia 

Il Chiosco di Pippo è un’istituzione. Si trova ai Giardini Indro Montanelli in Porta Venezia. Un punto di ritrovo famoso per la sua posizione in pieno centro a Milano e per gli alberi e le aiuole del giardino che lo circondano. Insomma relax nel verde e pace dal traffico senza dovere fare chilometri... quando si dice "botte piena e moglie ubriaca"...  Pre-Covid il Chiosco di Pippo era anche il luogo ideale dove gustare un aperitivo ascoltando un po’ di buona musica dal vivo (soprattutto jazz con Jazz in The Park di domenica) ma anche in dj set. Rimaniamo in attesa per la ripartenza dei live estivi anche nel 2021. 
Il Chiosco di Pippo. Via Daniele Manin, 6 - Milano. Info: 026551137

Aperitivo "riqualificato" a Dergano 

Da un progetto “di inclusione sociale e lavorativa rivolto a persone con storie di marginalità e svantaggio” nasce Rob de Matt, un locale che ha saputo farsi amare in pochissimo tempo dal quartiere e dalla città intera. La zona di Dergano negli ultimi anni sta cambiando faccia e sta vivendo una vera e propria riqualificazione anche grazie alle belle nuove realtà come la recentissima libreria Prospero’s Book in via Tartini o, appunto Rob de Matt che ormai anima il quartiere da qualche anno. L'aperitivo si fa nel bel giardino scegliendo tra cocktail, vino e birrette. Per mangiare taglieri di salumi e formaggi. 
Rob de Matt. Via Enrico Annibale Butti, 18 - Milano. Info: 0235997000       

Aperitivo... verticale in Isola 

È davvero difficile non conoscere il Frida in Isola. Praticamente il Frida è Isola e Isola è il Frida: non si possono neanche pensare i due luoghi svincolando uno dall’altro. Il primo, il locale, permea la movida del secondo, uno dei quartieri più amati per le serate in città. Qui non si mangia sull’erba ma si è avvolti in un verde abbraccio dal giardino verticale d’edera che caratterizza il dehors. 
Frida. Via Antonio Pollaiuolo - Milano. Info: 02680260

Aperitivo al parco dell’Idroscalo 

Sede del Miami, uno degli eventi estivi più in voga della città e, in tempi pre Covid, luogo prediletto per i concerti estivi, il Magnolia è un posto del cuore per chiunque bazzichi in zona sud-est. Situato proprio alle porte di Milano, in zona Segrate e poco dopo il Parco Forlanini, il locale d’estate si trasforma nel Magnolia Central Park dove ritrovarsi per una bevuta, qualcosa da mangiare e una chiacchiera immersi nel verde tra cinguettii e cicale con buona musica dal vivo o intriganti djset. 
Magnolia Central Park. Via Circonvallazione Idroscalo, 41 - Novegro-Tregarezzo. Info: 3665005306

Aperitivo nell'antico monastero al quartiere Vigentino 

Situato nella vecchia foresteria di un monastero del 1400, con il suo giardino segreto, 4cento è un ristorante e cocktail bar con uno dei giardini più scenografici della città . Qui l’aperitivo è curato e di alta qualità; non ci troviamo patatine e snack scadenti bensì piccole cose sfiziose proposte dalla cucina che fanno da preludio alla cena. Tra le novità dell’aperitivo del 2021, il “cuoppo di Mare o di Terra”.
4Cento. Via Campazzino, 14 - Milano. Info: 0289517771

Aperitivo al garden-bar in zona Tibaldi

Per molti è semplicemente “il Surfer’s”, quello che a lungo è stato il Surfer’s Den ora è il Surfer’s Garden ma, in pratica, poco è cambiato. Il suo ampio giardino rimane uno dei più affascinanti della città. Nel locale troviamo Yuri Gelmini, dietro al bancone che prepara drink mozzafiato, e la sua socia, Irene Bottura, che si vede soprattutto come una “giardiniera” del bellissimo spazio verde all’esterno del locale. Qui tutto è in armonia con il giardino. Basti pensare che ci sono cocktail dedicati proprio al verde o al giardinaggio come il Tonico del Giardiniere 2.0:  da bere dopo il taglio dell’erba!
Surfer’s Garden. Piazza Caduti del Lavoro, 5 - Milano. Info: 3385916764

Aperitivo all'ex-cascina in Martesana

La Cascina Martesana, nata nel 2014 dal recupero di una cascina decadente fa parte di un’opera di rivalutazione di uno spazio privato che torna ad essere pubblico. Grazie ai suoi ampi spazi negli anni scorsi era divenuta un centro nevralgico della notti d'estate del quartiere. Il giardino, in particolare, la sera viene avvolto da un’atmosfera romantica con luci soffuse e gli alberi che fanno da cornice (sui quali sono state appese anche delle amache!). Qui, ai tavolini del chiosco-bar (accessibile a tutti) o all’interno (disponibile solo per i tesserati), si stacca alla grande e ci si può dimenticare di essere a Milano. 
Secondo quanto si apprende dal post del 18 maggio sulla pagina facebook della Cascina, il locale ha ancora l’obbligo di rimanere chiuso fino al primo luglio 2021. Speriamo si possa tornare presto a godere dei suoi ampi spazi verdi...
Cascina Martesana. Via Luigi Bertelli, 44 - Milano. Info: 3895820695

Photo Credits foto ristoranti: pagine Facebook e Instagram dei locali 
Photo Credits copertina: Pagina Facebook Tranvai

  • APERITIVI MEMORABILI
  • MANGIARE ALL'APERTO

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Il 25 settembre è la Giornata Mondiale dei Sogni. Anche di quelli a tavola

Ed è perfetta da vivere in 5 ristoranti stellati che fanno sognare a occhi aperti.

LEGGI.
×