La conduzione familiare 

Ci sono tanti modi tradizionali di preparare la Renga, ma in questa bottega si tramanda una ricetta che è la più apprezzata, perché valorizza il sapore dell'aringa senza eccedere con il sale che, soprattutto in passato, era il sapore preponderante. La conduzione è familiare e così è l'ambiente, piacevole e informale: l'atmosfera ideale per una bella bottega alimentare e per un'osteria tipica in cui pranzare fra amici o in famiglia.

La bottega di gastronomia 

La vera intuizione che fa la differenza in questo locale, è saper proporre un grande classico della cucina tradizionale tutto l'anno. Perché la Renga, tradizionalmente, si consuma in quaresima, ma tanti estimatori la cercano e la apprezzano in ogni momento e qui si può trovare sia di gastronomia che in conserva negli speciali vasetti: i prodotti sono già cotti e pastorizzati, pronti da consumare anche freddi. Si può perfino ordinare una porzione di polenta appena fatta e poi mangiarla insieme ad altro una volta arrivati a casa. Si trovano anche sughi e verdure, altre ricette e prodotti ricercati come la pasta Cipriani e Felicetti, e vini biologici.

La pausa pranzo 

Per una pausa pranzo diversa dal solito, o per un bel pranzo conviviale nel fine settimana, la Bottega della Renga è una piccola osteria tipica dove consumare un buon pasto veramente sano, perché le ricette tradizionali della Renga e le altre preparazioni dei pesci di lago (sarde, luccio e lavarello) permettono di ordinare primi di pesce (o pesce con polenta) buoni e sani ad un prezzo contenuto, lasciandoti poi la sensazione (assolutamente reale) di aver mangiato qualcosa di genuino. Tutti i piatti sono anche take away: è possibile consumare a casa o in ufficio le prelibatezze della festa della Renga.

La Renga: piatti e prodotti 

Ricca di nutrienti, sali minerali e vitamine, qui si trova la Renga in vasetto sotto forma di patè, carpaccio, uova, sugo con pomodoro, classica sott’olio (Scopeton), alla brace, de parona (con capperi e peperoni) e nel ripieno di peperoncini piccanti e cipolle. Ma si trovano anche altre specialità come le sarde in saor, il luccio in salsa, il lavarello e le sarde di lago, il sugo alle sarde e il ragù di lavarello. In osteria, molte di queste preparazioni di trovano in condimento per i primi piatti o si possono ordinare con polenta, e si trovano anche il baccalà alla vicentina e il baccalà fritto, e a breve si potrà bere di nuovo il vino Rengarol, studiato apposta per l’abbinamento con la Renga.

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Ti spiego perché la marijuana light si usa per il relax

Sempre più persone ne fanno largo uso per rilassare corpo e mente. Ma cos'è veramente la pianta che in America sta facendo parlare di una vera e propria “green rush”, la corsa all'oro verde? Un esperto del settore fa il punto della situazione in Italia e ce ne spiega i benefici.

LEGGI.
×