5+1 locali di Santo Spirito: leggere bene il foglietto illustrativo

Pubblicato il: 5 marzo 2020

5+1 locali di Santo Spirito: leggere bene il foglietto illustrativo

Santo Spirito, la piazza intendo, ma nessuno a Firenze ha bisogno di precisare, negli ultimi quindici anni si è trasformata via via in uno dei punti nevralgici/cool spot della nightlife fiorentina. E se mio babbo fosse ancora qui mi tirerebbe una pacchina credo, perché lui e i suoi amici ci sono cresciuti tanto quanto me, in quella piazza, se non di più. Ma era diverso! Prima era scontato uscire e ritrovarsi nella piazza di quartiere (e dove sennò? mica c’erano i cellulari…), ora la selezione è severa. Santo Spirito rimane regina indiscussa da almeno otto anni, battute le varie Santa Croce, Savonarola e Giorgini manco fosse il calcio storico. Perché? Semplice, è di una magia straziante e ci trovi letteralmente tutto, ora ti spiego.  

Il buffet sincero

Un aperitivo al Cabiria, con quei suoi tavolini vista chiesa e quelle luci gialle da stasera-mi-innamoro, per me è imbattibile. E con “aperitivo” intendo apericena ma anche questo è scontato. Un buffet sincero, abbondante, economico tutto considerato, che non delude mai sia con amici che con qualcosa di più… attenti che al Cabiria scappa pure la rosa tanta è l’atmosfera.
Piazza Santo Spirito, 4r, 50125 Firenze FI Telefono: 055 215732

"L'aura" retrò

Il Volume è arrivato in piazza anni fa, con quel suo fare retrò, anticipando alla grande l’ondata hipsteriana (ormai banale) dell’ultimo periodo. Per questo il Volume è sempre stato una cosa a sé, con una clientela a sé e uno charme tutto suo che inizia e finisce entrando e uscendo dalla sua area (o per meglio dire aura).
Piazza Santo Spirito, 4r, 50125 Firenze FI Telefono: 055 238 1460

Il cosmopolita

Io uscivo con un bel ragazzo tedesco che si era fissato che voleva portarmi a mangiare il “polpo al Tamerò, buonissimo”. Per farvi capire, il Tamerò è quel bar/ristorante che arriva anche agli ingenui ragazzi tedeschi che vogliono vincere una fiorentina col polpo (?), proprio perché è più international ma ehi, ben amato anche dai fiorentini.
Firenze Piazza Santo Spirito, 11r, 50125 Firenze FI Telefono: 055 282596

Qui vanno tutti d'accordo

Lo chiamiamo tutti Il Pitta perché diciamocelo, Pitta M’Ingolli dalle nostre parti suona come un porno scadente (lucchesi non me ne abbiate). Arrivato in sordina, ormai è diventato un must della piazza. Colazioni, caffè al volo, tè, vinello e cocktail in serata. Il Pitta è come la pizza, mette tutti d’accordo.
Piazza Santo Spirito, 17, 50125 Firenze FI Telefono: 055 264256

I ragazzi & i randagi

Via delle Caldaie è sempre Santo Spirito. Prima trovate il recente Langolino, lo riconoscete perché minuscolo e perché di fronte c’è un risciò. Frequentato, molto frequentato dai ragazzi del quartiere (Jenny from the block is that you??). Il Caffè Notte è storico, è per i randagi, per l’amaro dopo cena, per chi vuole angoli nascosti.  
Via delle Caldaie 8 e Caffè Notte. Via delle Caldaie, 28r 50125 Firenze

Lo storico

E così, chiudo con una menzione speciale per lo storicissimo Caffè Ricchi, aperto nel ’57. Ancora in piedi tra i novellini, rimane orgoglioso nella sua piazza. Al Ricchi ci andavo con mio nonno da piccola, era una cosa importante, e la mia bisnonna negli anni (…?), voleva provare il famoso tiramisù e chiese al cameriere un fatti-più-in-là. Solo per questo va sostenuto.
Piazza Santo Spirito, 8, 50125 Firenze FI, Telefono: 055 215864

Immagine di copertina dalla pagina facebook di Tamerò
le immagini interne sono tratte dalle pagine social dei locali citati


 
 

  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Lorenza Massaini

Dicono che guardo male. In realtà osservo molto, e per fisionomia ho le palpebre semichiuse. Sono fiorentina, ho vissuto tre anni in Spagna, spero di avere una mentalità aperta. Il 99% dei problemi li risolvo scrivendo, brindando, ballando.

IN QUESTO ARTICOLO
×