Ci sono quei posti di cui ti innamori a prima vista, in cui ti basta varcare la soglia per chiederti come mai non sei mai entrato prima perché sai già che posti così diventeranno i tuoi posti del cuore. E’ questa la sensazione che abbiamo provato la prima volta che siamo entrati da Aquila, delizioso ristorante che si trova proprio all'inizio di Lista di Spagna. Questa collocazione tattica rende Aquila il luogo perfetto in cui fermarsi, magari prima di partire per un lungo viaggio, per gustare un ultimo piatto italiano, o in cui coccolarsi con un aperitivo appena rientrati a Venezia.

Dove il sorriso supera ogni ostacolo…

Il volto dietro questo progetto è quello di Marina Wahba, giovanissima titolare, sempre sorridente e raffinata, che sarà in grado di stupirti con le creazioni della sua cucina. Sembra che nessuna sfida sia troppo rischiosa per Marina che ha messo tutto il suo carisma e il suo carattere in questo progetto. Unica donna all'interno di uno staff totalmente maschile, riesce a mantenere il suo ruolo di controllo con tutta la sua semplicità e ad accogliere i visitatori con garbo. Lo stile di Marina è evidente già a partire dall’arredo del locale: una perla di un bianco ovattato che brilla nel via vai di una zona tanto trafficata.



La clientela che potrai incontrare da Aquila è davvero differente. Abbiamo, infatti, tantissimi turisti che arrivano qui per caso e poi tornano durante il loro soggiorno per gustare i piatti della cucina di Aquila, ma anche tanti veneziani desiderosi di assaggiare qualcosa di diverso rispetto alle solite proposte locali. E se il turista non parla la stessa lingua? Nessun problema: tra un sorriso e qualche foto presa dal sito del locale si riesce sempre a trovare la proposta migliore.

…e la cucina italiana viene presentata nel suo massimo splendore!

A farla da padrone nel menù di Aquila è certamente la pasta preparata in casa, una scelta non così ovvia se si considera che siamo in pieno centro storico a Venezia. L'attenzione per la materia prima qui è massima, non soltanto (ovviamente!) per i primi piatti, ma anche per i secondi, siano essi di carne o di pesce. Tra le grandi novità del menù estivo ci sarà sicuramente l'insalata di piovra, con patate, olive e pomodori, mentre tra i piatti presenti tutto l'anno non mancano la frittura di pesce e la tagliata di manzo con crema di parmigiano e pomodorini. Parlavamo della pasta fatta in casa, corretto? Non potrai certamente perderti i ravioli fatti in casa ripieni di gamberoni, basilico e mascarpone e la loro bisque mentre, se preferisci un piatto vegetariano, la versione con ripieno di burrata, crema al pecorino e pomodorini potrà conquistarti.

Bianco, rosso o bollicine?

Un'ottima selezione di piatti non può non essere accompagnata da una altrettanto eccellente selezione di vini. Negli ultimi anni, Aquila ha investito nella scelta di vini bio certificati che il personale di sala saprà proporre come alternative ai grandi classici della tradizione locale, che rimangono comunque presenti nella carta dei vini e che si rivelano la scelta migliore per chi vuole coccolarsi con un calice di bianco o di rosso a cena o in orario aperitivo.

In coppia, in gruppo o con la famiglia

Proprio grazie alla sua natura sfaccettata, Aquila si rivela il ristorante perfetto per ogni occasione. Ecco perché potrai scegliere la cucina di Aquila per celebrare un anniversario, ad esempio, ma Anche per una uscita in famiglia o per una cena con gli amici. L'ambiente è assolutamente informale, pur mantenendo quello stile classico e accogliente che ti fa venire voglia di passare lì davvero tutta la serata. E se hai mangiato troppo…nessun problema: Aquila diventa il punto di partenza perfetto per una romantica passeggiata al chiaro di luna in direzione piazza San Marco o, al contrario, per un rientro rilassato in treno o in tram.


 

  • BISTROT
  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
×