Da S’Aligusta la convivialità ha ancora un significato. Parola di chi se ne prende cura ogni giorno

Pubblicato il: 13 novembre 2019

Da S’Aligusta la convivialità ha ancora un significato. Parola di chi se ne prende cura ogni giorno

Le tradizioni passano per gli affetti, la famiglia, le ricette tramandate e la voglia di stare insieme a tavola. Per S'Aligusta la convivialità è proprio questo: preparare con cura piatti classici e saporiti, mettere in moto il forno a legna per la pizza e strappare un sorriso agli ospiti. Perché il più invogliante fra tutti i profumi è sempre quello di casa. Loredana mi racconta qualcosa in più su S'Aligusta, con tutta la semplicità di una donna che condivide la passione per la ristorazione del marito e ci tiene a dirmi che "il tiramisù è fatto in casa".

Loredana, mi racconti qualcosa della storia di S'Aligusta? 

Mio marito Luigi ha iniziato a lavorare qui come socio nel 1989, è poi ritornato qui dieci anni fa. Io invece lavoro con lui da circa un anno e qualche volta c'è anche mia figlia, come collaboratrice. Questo è sempre stato un ristorante pizzeria di stampo tradizionale.

Difatti. In un mondo ristorativo che punta sempre di più su fast-food e take away voi andate controcorrente... è un punto di forza? 

I nostri clienti vengono qui e tornano soprattutto per il cibo. Ma anche per l'ambiente rilassato, familiare e cordiale. Abbiamo tanti coperti e l'idea è quella di offrire alle persone un posto dove mangiare con tranquillità riscoprendo il piacere del buon cibo e dello stare insieme.

Cos'è più apprezzato in cucina? 


La nostra specialità è il pesce che arriva sempre fresco, tutti i giorni. Direi che il piatto che piace di più ai nostri clienti sono gli spaghetti all'astice ma oltre al pesce abbiamo anche una selezione di primi e secondi piatti di terra: tagliata di manzo, filetto al pepe verde e le altre proposte di stagione.

Ma c'è anche la pizza!


Sì, e la prepariamo anche da asporto. Si può richiedere con impasto classico o integrale e ne proponiamo tante e fantasiose. Ai nostri clienti piacciono la Carbonara, la S'Aligusta (la pizza della casa con verdure, tonno, olive e funghi), la Campana con salsiccia e friarielli e la Frutti di mare. È cotta in forno a legna e si sente.

Quali sono i vostri clienti abituali? 

Coppie, famiglie ma anche grandi gruppi di amici, squadre sportive e lavoratori. Il pranzo è dedicato soprattutto a chi vuole mangiare qualcosa di genuino senza rischiare di rientrare tardi alle proprie mansioni.  È proprio per i lavoratori che non vogliono rinunciare a un pranzo gustoso che abbiamo pensato a diverse tipologie di menù fisso.

Qualche altro menù speciale? 

Ci capita spesso di ospitare feste di compleanno, di laurea, piccoli ricevimenti per occasioni speciali, pranzi di battesimo e altre ricorrenze. In questi casi il menù è interamente concordato con il cliente e fatto su misura, che si tratti di un buffet oppure di pranzi e cene con più portate seduti al tavolo.

Ma parliamo dei tocchi che fanno di una cena un'ottima cena: dolci e vino 


Buona parte dei dolci sono fatti in casa: tiramisù, coppetta al mascarpone, panna cotta, crema catalana... e abbiamo una buona selezione di vini. Principalmente del Nordest con qualche chicca dei nostri Colli Euganei. Ma anche buone etichette provenienti da tutta la Penisola, ad esempio non mancano Primitivo e Negramaro.

  • GLI ADDETTI AI LAVORI

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Cantine aperte a Natale 2019: tutti gli eventi regione per regione. Per veri winelovers, ma non solo

In programma mercatini, degustazioni, caccia al tesoro tra le botti... e molto altro.

LEGGI.
×