A Milano torna la Fashion Week Men phygital (fisica e digitale) dal 15 al 19 gennaio

Pubblicato il 7 gennaio 2021 alle 18:16

A Milano torna la Fashion Week Men phygital (fisica e digitale) dal 15 al 19 gennaio

Sarà una settimana atipica e unica a metà fra fisica e digitale con la nuova collaborazione con il Fashion Film Festival

Sono 40 le firme che sfileranno e di questi, 10 sono nuovi brand e 4 hanno organizzato sfilate in presenza. Ecco i nuovi numeri di una Milano Moda Uomo che si prospetta unica nel suo genere, seppur atipica per via delle restrizioni dovute alla pandemia. Il periodo non interrompe l'arte che modifica il suo format per tornare a raccontarsi e a far parlare di sé. Ed è così che, un mese prima del Pitti Uomo di Firenze (previsto dal 21 al 23 febbraio) torna a Milano la Moda Uomo dal 15 al 19 gennaio

Tutti gli appuntamenti digitali potranno essere seguiti in streaming sulla piattaforma digitale di Camera Nazionale della Moda Italiana. 

Le sfilate dal vivo, digitali e le novità 

Le firme che hanno deciso di sfilare dal vivo sono: Dolce&Gabbana, Etro, Fendi e KWay.

Fra le altre 36 in programma, 10 sono al loro debutto. Si tratta di KWay; Solid Homme; Dima Leu (vincitore di Who's next 2020); Vaderetro; Dalpaos; Dhruv Kapoor; Tokyo James; Lagos Space Programme; Bloke; Nick Fouquet- Federico Curradi.
   
Gli appuntamenti digitali saranno disponibili in tutto il mondo contemporanemente e con repliche che rispettino i diversi fusi orari coprendo così in contemporanea tutte le time-zones, grazie a una lunga serie di partner internazionali tra cui Tencent per la Cina.

Fra le novità della nuova edizione vi è anche l'inizio di una partnership speciale con il Fashion Film Festival. 

Il calendario di Milano Moda Uomo autunno inverno 2021/2022

Ecco il calendario completo: 

Venerdì 15 gennaio
15:00 ERMENEGILDO ZEGNA
16:00 LES HOMMES
17:00 DIMA LEU

Sabato 16 gennaio
10:00 FEDERICO CINA
10:30 ELEVENTY
11:00 DAVID CATALAN
11:30 SPYDER
12:00 CHURCH’S
13:00 CHILDREN OF THE DISCORDANCE
14:00 FENDI
15:00 KITON
16:00 MIGUEL VIEIRA
18:00 SERDAR

Domenica 17 gennaio
10:00 MTLstudio MATTEOLAMANDINI
10:30 DHRUV KAPOOR
11:00 APN73
11:30 TOKYO JAMES
12:00 ETRO
13:00 MSGM
14:00 PRADA
15:00 TOD’S
15:30 HAN KJØBENHAVN
16:00 ASSEGNATO
18:00 KWAY

Lunedì 18 gennaio
10:00 PAURA DI DANILO PAURA
11:00 ASSEGNATO
12:00 GALL
12:30 VADERETRO
13:00 KB HONG
14:00 SOLID HOMME
15:00 WOOLRICH
16:00 DALPAOS
17:00 ASSEGNATO
18:00 NUMERO 00

Giovedì 19 gennaio
10:00 A-COLD-WALL
11:00 MAGLIANO
12:00 JIEDA

In assegnazione: Dolce&Gabbana, Sunnei, Iceberg

Fashion Film Festival 

La nuova edizione di Milano Moda Uomo rappresenta anche l'inizio di una importante collaborazione fra la Camera Nazionale della Moda Italiana e il Fashion Film Festival che si terrà, per l'occasione, dal 13 al 19 gennaio e coprirà tutta la settimana della kermesse. 

Il festival sarà trasmesso sulla piattaforma digitale di CNMI e prevede  più di 200 fashion film in Concorso selezionati fra oltre 1000 fashion film ricevuti, provenienti da 60 paesi.
L'idea di proporre il festival proprio la stessa settimana di Milano Moda Uomo è proprio quello potenziare il pubblico e presentare al mondo un sistema unito e collaborativo. 

La giuria del Festival quest'anno sarà composta da: Tim Yip, regista e costume designer , Lachlan Watson, attore, Paolo Roversi, fotografo, Anna dello Russo, giornalista e dal creative director Marcelo Burlon. Inoltre in giuria ci saranno: la fondatrice di System Magazine Elizabeth Von Guttman, la creative director Margherita Missoni, il fondatore di EcoAlf Javier Goyeneche, l’art curator Milovan Farronato, l’infuencer Tamu McPherson. Ultimo giurato sarà il pubblico del festival che decreterà il vincitore del People’s Choice Award tramite voto digitale gratuito. 

Qui è disponibile il programma completo del Fashion Film Festival. 

Photo Credits: pagina facebook Camera nazionale della Moda 

  • NOTIZIE

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

POTREBBE INTERESSARTI:

"Facciamo luce sul teatro": la mobilitazione nazionale per lo spettacolo dal vivo

I teatri, chiusi da ormai 100 giorni di fila, chiedono una "data irreversibile" entro cui riaprire. Alla manifestazione nazionale partecipano anche i vip

LEGGI.
×