Con la testa tra le nuvole e un cocktail in mano: ecco i rooftop bar più fighi del Veneto

Pubblicato il 11 settembre 2023

Con la testa tra le nuvole e un cocktail in mano: ecco i rooftop bar più fighi del Veneto

"Guardo il mondo da un oblò", cantava Alan Sorrenti. Contento lui. Io preferisco guardarlo dall'alto sì, ma con un cocktail in mano. Ecco perché all'aereo (a meno di viaggi zaino in spalla che sono una delle mie passioni) d'estate preferisco un rooftop bar, specie quando si approprinqua l'ora del tramonto e tutto s'ammanta di luce dorata. In Veneto i posti così, che coniugano qualità eccelsa del servizio a quella del panorama, non sono poi molti ma quelli che ti consiglio sono da segnare di sicuro con il circoletto rosso sulla tua moleskine. Vedrai che non te ne pentirai.

La terrazza panoramica con la vista più bella di Venezia


Una delle viste più "effetto wow" di Venezia, la città più bella del mondo. Per la proprietà transitiva direi allora semplicemente "una delle più belle viste del mondo". Punto. È quella dello Skyline Rooftop Bar dell'Hilton Molino Stucky, il grande albergo simbolo di lusso ed eleganza alla Giudecca. Metterci piede significa avere la possibilità unica di abbracciare con un'occhiata, dall'alto, le cupole e i campanili che si affacciano sul Canale della Giudecca rimanendo a bocca aperta. Ci vado per gli eventi "by the pool", perché la combo "estate+piscina+panorama" è qualcosa di magico. Quasi quanto i 16 signature cocktail del locale, concepiti per ogni gusto e occasione. Ti senti "diva"? Allora eccoti la composizione ad hoc con champagne e note floreali e delicate. Ti senti carico? Per te c'è l'Euphoria, cocktail "dichiaratamente ruffiano", come spiegano i gestori, con gin beefeater 24 e aperol. Se sei più per il "classico aperitivo" allora c'è l'apposita sezione "fusion", in cui la tradizione viene rimodulata per un'esperienza che coinvolge tutti i cinque sensi. Non serve sottolineare che sarete preda dello stupore per tutta la sera la prima volta che ci andrete.

Skyline Rooftop Bar all'Hilton Molino Stucky. Giudecca, 810 - Venezia. Tel. 0412723316

A Jesolo con la testa tra le nuvole e gli occhi fissi sul tramonto


A volte ho bisogno di spazi aperti. Che dico, sconfinati. Ho voglia di far viaggiare il mio sguardo lontano, combattendo la claustrofobia di agende piene di impegni e riunioni senza soluzione di continuità. Una personale "medicina" è Tacco11, lo skybar con infinity pool del J44 Lifestyle Hotel di Jesolo. Dalle due terrazze panoramiche si vede tutto, ma proprio tutto. Si vede il mare, ça va sans dire, si vedono i colli, la costa, l'entroterra. Ci metti la piscina a sfioro e i cocktail congeniati dal sommelier e mixologist Andrea De Lucia e hai fatto decisamente centro. Si vola alto, ed essendo al sesto piano dell'albergo non è poi cosi difficile, tra food pairing (da provare le combinazioni tra champagne e tartare di pesce), aperitivi e signature cocktail da urlo accompagnati da cicchetti ricercati e decisamente gourmet. Occhio alla gineria, saprà sorprendervi!

Tacco11 American Bar Jesolo al J44 Lifestyle Hotel. Via Dante Alighieri, 46 - Lido di Jesolo (Ve). Tel. 3922557069

Unico, come l'esperienza che ti regala questa nuova realtà esclusiva di Caorle


Tentazioni vista mare. E che tentazioni! Il nome di uno degli hotel più lussuosi di Caorle è davvero azzeccato: "Unico", e ho detto tutto. Con il suo design moderno e minimal, si eleva sullo skyline della Spiaggia di Ponente e innalza allo stesso tempo il livello dell'offerta ricettiva del litorale. Tralasciando le terrazze con jacuzzi privata in ogni camera (sogno o son desto?) e il matrimonio simbiotico tra vetro e acciaio, se vuoi avere la testa tra le nuvole non devi fare il check in ma semplicemente prendere l'ascensore e raggiungere il loro rooftop bar con piscina a raso. L'unica in tutta Caorle. Va da sé che qui i tramonti siano decisamente magici attorniati da cielo, mare, raggi dorati e un lounge bar con i fiocchi, chic ed elegante al punto giusto. Apericena? L'ho provata qualche settimana fa e potete togliere pure l'"aperi" e parlare praticamente di cena pura e semplice. Aperitivo? Servizio attento, qualità al massimo e contesto esclusivo. Che chiedere di più? Mi sa che comunque avrebbero anche quello, e lo porterebbero a un livello superiore.

Unico Seaview Hotel. Piazza Marco Polo, 4 - Caorle (Ve). Tel. 0421210552

Qui ti sembrerà quasi di toccare l'Arena di Verona con un dito


Dici Verona e dici Arena. Ma vuoi mettere ammirarla a poche decine di metri di distanza, dall'alto, illuminata dalle luci della notte? È questo il sogno che regala il Terrazza Arena Sky Lounge Bar & Restaurant incastonato in pieno centro alla città scaligera. Situato sulla sommità dell'Hotel Milano, gode di una vista a 360 gradi su Verona e dintorni. Giulietta non fosse per la trama di shakesperiana memoria avrebbe potuto benissimo innamorarsi qui del suo Romeo tanta è la magia. Lei naturalmente aperitivi, cocktail, raffinato fingerfood e una selezione di vini da capogiro non li aveva a disposizione, pensa quindi cosa potrebbe succedere a te, figlio del nuovo millennio. Qui mi sono capitati degli apericena a primavera inoltrata difficili da cancellare dalla memoria.

Terrazza Arena Sky Lounge Bar & Restaurant. Via Tre Marchetti, 11 - Verona. Tel. 3271395196

Volando con le emozioni sui tesori di Vicenza


"Che terrazza!", deve avere esclamato queste parole il primo cliente di questo rooftop bar. Fatto sta che il locale si chiama proprio così, "Che terrazza", e ti permette di volgere lo sguardo da una parte sulla Basilica Palladiana e dall'altra sul Monte Berico. Non poco direi dato che stiamo parlando di Vicenza. All'aperitivo il lounge bar sulla sommità dell'Antico Hotel Vicenza dà il meglio di sé tra aperitivi, cocktail e quant'altro. La qualità del servizio è decisamente superiore alla media. Insomma, ti sentirai a casa. Ma con una vista diecimila volte migliore del tuo terrazzo.

Che Terrazza all'Antico Hotel Vicenza. Stradella Dei Nodari, 5 - Vicenza. Tel. 04441573422

Con le radici ancorate nella storia e lo sguardo verso il futuro


In questo giro vorticoso per le chicche del Veneto non può mancare Padova, con la sua storia e i suoi tesori. È appunto dal passato che affonda le radici l'ExForo, locale che ha scaraventato di peso nel futuro un sito storico in zona Prato della Valle che risale al 1913 di recente riqualificato dall'Amministrazione comunale. Qui una squadra di giovani padovani ha messo su un fantastico cocktail bar e ristorante con una cucina innovativa che fa da contraltare alla storicità del luogo. L'aperitivo con vista sul Prato è d'obbligo e se poi, come probabile, non te ne vuoi più andare allora puoi fermarti a cena. Tanto pesce e tanta fantasia (ho provato il polpo con la 'nduja e ve lo consiglio).

ExForo. Piazza Rabin, 10 - Padova. Tel. 3408206428

L'incredibile esperienza di un aperitivo tra i vigneti delle colline del Prosecco


Non fossero già patrimonio Unesco le colline del Prosecco lo sarebbe lui da solo. Già, perché il Duca di Dolle Wine & Relais è circondato dal verde e dalla bellezza della natura e se avete la fortuna di trascorrere qualche ora in questa location non ve ne dimenticherete. Va da sé che le bollicine siano a km 0 visto che vi trovate su una collina del'antico borgo di Rolle attorniati da vigneti e coltivazioni Docg. Ogni vostro passo qui trasuda di storia: la struttura è il frutto del restauro certosino di un eremo del XVI secolo. La loro terrazza panoramica con piscina è una location ideale per eventi esclusivi e per saziare quella vostra incontrollabile voglia di prosecco d'eccellenza.

Duca di Dolle Wine & Relais. Via Piai Orientali, 5 - Rolle (Tv). Tel. 0438975809

Foto di copertina dai social di Skyline Rooftop Bar Venezia.
Le altre foto dalle pagine social dei rispettivi locali.
 

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Alessandro Nardo

Prima studente, poi studente-lavoratore ora lavoratore e basta. Amante di quelle buone cose che le nostre mani possono produrre in modo artigianale guidate da passione e professionalità. Cerco l'originalità nella tradizione e la tradizione nell'innovazione, perché un mondo standardizzato non fa per me. Meglio cambiare spesso ritmo.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Torna Cantine Aperte, l’appuntamento più amato tra gli amanti del vino (ma non solo). Tutti gli eventi

Cosa aspettarsi dal weekend del 25 e 26 maggio? Ecco alcuni degli appuntamenti per i 32 anni dal boom dell’enoturismo.

LEGGI.
×