Tabarin, un locale per vivere la notte con gusto ed eleganza

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

E’ il locale che mancava a Firenze: il luogo per chi ama vivere la notte con gusto ed eleganza. Tabarin è cocktail bar e ristorante. Atmosfera da cafè parigino, per chi vuole sorseggiare un buon drink al bancone, anche fino a tardi, tra luci soffuse, statue neoclassiche e musica d’atmosfera. In sala, tra velluti, candele ai tavoli e opere d’arte si può cenare sorseggiando champagne e scegliendo piatti da un menù fusion style.

LA LOCATION - Il nome Tabarin nasce nel secolo scorso a Parigi, ad indicare i primi night. Gli ambienti del Tabarin ricordano gli interni dell’Hotel Costez a Parigi anche se in realtà ci troviamo in un edificio del ‘500, lo storico palazzo della famiglia Ricci, nel centro di Firenze. Il bar apre alle 19 e propone aperitivi e finger food fino alle 2 di notte. Il ristorante è diviso in due sale: un trionfo di specchi lampade e velluti. La più raccolta delle sale è una sorta di privè: perfetta per cene intime e feste private. C’è anche la postazione dj: una nicchia a parete.

I COCKTAIL - La filosofia del Tabarin è all’insegna dell’essenzialità. Il locale propone a rotazione, ogni due-tre mesi, 4 drink con ricette originali e 4 ricette internazionali. Il bartender preferisce costruire un cocktail su misura con il cliente, ascoltandone le preferenze e tenendo conto delle sue esigenze. Così davvero ci si sente trattati in guanti bianchi da Tabarin.

IL MENU - Siamo di fronte a una cucina fusion, dove a dominare sono elementi che derivano da Alaska, Giappone e Sudamerica, rivisitati con lo stile Tabarin. In cucina c’è lo chef Roberto Galli che propone piatti come il Black Cod, il merluzzo dell’Alaska marinato in sacche di miso e mirin per tre giorni, scottato e poi servito con composta di mandarini cinesi, riso venere spicy e peperoncino o il riso al plancton con calamaretti spillo o il Kobe beef (la celebre carne giapponese).

LA CARTA DEI VINI - Le eccellenze d’Italia e di Francia si ritrovano insieme nella cantina di Tabarin. Il locale propone una cinquantina di champagne e una selezione di 30-40 vini francesi divisi tra bianchi e rossi. Nel complesso siamo di fronte a circa 300 etichette di vino da degustare secondo le preferenze al bicchiere o in bottiglia. 

LO STAFF - Il team del Tabarin proviene da alcuni dei migliori ristoranti stellati d’Italia. Il general manager è Fabio Barbieri, lo chef Roberto Galli e il barman Roberto Prato. Il resto dello staff è composto da professionisti del settore, pronti ad assecondare ogni richiesta del cliente.

GLI APPUNTAMENTI - Il Tabarin è aperto da martedì a sabato. Ogni sera c’è un evento. Il martedì è il giorno dedicato alle degustazioni: dall’olio al vino le eccellenze del territorio sono protagoniste e dialogano con i piatti dello chef Galli. Il mercoledì è la sera dedicata al jazz con un concerto dalle 22 a mezzanotte, spesso proprio al piano che si trova all’ingresso del locale, vicino al bar. Giovedì venerdì e sabato musica dal vivo con il dj, nella postazione a parete. Per una serata in perfetto stile Tabarin.

  • APERITIVO
  • CENA
  • DOPOCENA

ALTRO SU 2NIGHT

×